Pane – Tozzetti o simil bibanesi

42 Comments

Ve lo dico: oggi ho sfornato quattro Colombe che si credono tacchini, sono enormi! Non so se è perchè il mio lievito è in forma (ma non credo perchè ci ho messo 13 ore la prima lievitazione e 18 la seconda!) o se sia merito della farina o ancora se per il fatto che ho messo “solo” 900 g di impasto nello stampo da kilo ma ragazziiiiii che meraviglia di colombe mi sono venute! Sono molto soddisfatta, chi mi segue su Facebook ha avuto modo di vedere le foto. Siete già iscritti alla mia pagina Facebook? Noooooo?? E cosa aspettate!

E mentre ovunque si vedono Zeppole dolci e salate, io mi distinguo e vi propongo un altra ricetta che spopola sul web in questi giorni.

Ed eccoli qua i miei Tozzetti o simil bibanesi. Naturalmente gli originali sono unici, i miei sono solo una ricetta casalinga :) Se volete informazioni Qui trovate il link all’azienda e al prodotto originale. Naturalmentei miei, rispetto alla ricetta originale, si differenziano in alcune cose, per esempio il tipo di farina, il lievito … e poi comunque sono cotti in un normale forno di casa.  Non sono dei grissini e nemmeno del pane. Non sono dei crostini e nemmeno dei biscotti. Insomma sono dei simil grissini, un pochino più grossi e tozzi, molto friabili, diciamo da dispensa, anche se non penso dureranno tanto. Potete usarli come accompagnamento per antipasti o aperitivi ma anche al posto del pane.

Questa è la ricetta che spopola in questo momento sul web. Io li ho visti sempre da Loro, eh lo so le svalvolate sono fonte continua di ispirazione. Però sto colombando e avevo un tot di esuberi di pasta madre e allora? Non è che posso fare sempre e solo pane … Io non avevo in casa strutto e perciò ho usato un po’ di olio extra vergine e un po’ di burro. Lo so che il burro non c’entra ma da buona brianzola …

Se volete usare del lievito di birra io sostituirei la quantità di pasta madre con: 100 g di farina+50 g di acqua +2 gr di lievito di birra. Farei raddoppiare e poi proseguirei come da ricetta.

Ingredienti:
150 g di pm (gli scarti dopo la legatura per fare le colombe)
500 g di farina di Kamut bio korasan mulino grassi
220 g di acqua
10 g di sale fino
30 g di olio evo
40 g di burro
Poco albume
Semi a piacere: semi di girasole, di sesamo

Procedimento:
Io ho impastato con il bimby ma va bene anche a mano o in una impastatrice. Ho messo nel boccale l’acqua e la pasta madre a pezzetti. Ho fatto girare funzione spiga per un minuto. Poi ho aggiunto la farina, e il sale. Ho fatto girare, sempre funzione spiga per 3 minuti. Quindi aggiunto l’olio e il burro e fatto girare un altro minuto. Questa farina è semplicemente fantastica, ringrazio Valentina che me l’ha fatta conoscere, credo che non ne farò più a meno.

Ho formato la mia palla e messo in una ciotola con coperchio fino al raddoppio. Stavo per procedere ma un imprevisto mi ha fatto ritardare il tutto e ho lasciato un’altra ora, come si vede dalla foto, era al limite. Ho formato dei rotolini, larghi 2 cm circa di diametro, ho tagliato a tocchetti, a circa 5 cm di lunghezza.

Bibanesi (9)

Li ho “pucciati” nell’albume che avevo messo in un piatto e poi rotolati nei semi. Qui fate un po’ come vi pare, sapete che la cucina è anarchia, ognuno ha il suo metodo. Così i semi non si staccano. Se non vi garba l’albume potete spennellare di acqua ma mettete in conto che si possono perdere la metà dei semi per strada.

Li ho stesi su carta forno, direttamente sulle placche e subito infornato a 170° funzione ventilato per circa 30 minuti. Questi Tozzetti o biscotti o Bibanesi non vanno fatti lievitare, una volta formati, contrariamente al pane.

Bibanesi (1)

Bibanesi (2)

Bibanesi (4)oggi vi dovete beccare tante foto perchè non sapevo quale scegliere. Poi ho cambiato metodo per fare le foto, che ve ne pare? Non sono leggermente migliorate?

Bibanesi (3)

Non so quanto si conservano, io li ho messi in un vaso alto di vetro, con la chiusura ermetica ma penso si conservano bene anche in sacchetti di cellophane per alimenti.

Bibanesi (6)L’ultima, prometto

Bibanesi (7)

Grazie Silvia per i suggerimenti e consigli. ♥

Naturalmente questa ricetta di lievitati la mando alla mia bellissima raccolta di Panissimo, di Sandra e Barbara, che ho l’onore di ospitare questo mese sul mio blog.

finale di stagioneE anche sul blog della nostra amica polacca

Panissimo polacco

Vi abbraccio tutti e vi auguro un buon fine settimana. Fate quello che volete ma godetevi la vita.

Print Friendly, PDF & Email

Related posts:

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

42 Responses to “Pane – Tozzetti o simil bibanesi”

  1. notedicioccolato

    giuro giuro giuro che ieri sera è stata la prima cosa che mi è venuta in mente. ma dalla foto mi sembravo più grandi di quello che sicuramente sono in realtà e me la son giocata con gli zoccoletti!
    miseria! già mi fanno impazzire “nature”, se me li rivesti pure di tutti quei bei semini è la fine 😀
    un bacione bella bimba, buon fine settimana

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ciao tesoro! E già, sono proprio una perdizione :) infatti ho pensato bene di distribuire gli ultimi tra amici e parenti, perchè era un andierivieni continuo dal barattolo ahahahhhh Grazie, un bacione

      Rispondi
  2. Michela

    Io i bibanesi li ho scoperti qui a Venezia. Qui li servono ovunque, nel cestino del pane. Sono un po’ più lunghi quelli che ai fanno qui.
    Io li adoro. Direi che sono come grissini ma con olio…restano però leggeri e sfiziosi.
    Complimenti per la ricetta Zia Terry.
    Ti abbraccio forte
    Un bacio :*:*;*

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Eccola qua la mia bella nipotina. Allora sei guarita? Mannaggia, se ti avessi vicina sai come ti coccolerei? Grazie gioia, un abbraccione

      Rispondi
  3. Erica Di Paolo

    Sei un fiume in piena, gioia mia!! Non ti ferma proprio nessuno. Grandiosa e magistrale. Brava, sei un incanto ^_^

    Rispondi
  4. Silvia

    Eccomi!!!
    Che belli i nostri bibanesi cicciotti! Sai che alla fine mi ci sto affezionando a questa forma sassoidale?
    Le foto? Altro ché se sono migliorate!
    Appena sono su pc te ne rubo una per la nostra paginetta dedicata a voi!
    Bacio!!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie!! L’ho vista la paginetta e non mi ero nemmeno accorta di essere così presente da voi …. del resto, per me, siete continua fonte di ispirazione. Ti abbraccio Silvia, a presto

      Rispondi
  5. Valentina

    Sì, davvero, sei una fucina di idee Terry! Grazie per la ricetta, te l’ho pubblicata sulla pagina del Molino 😉

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Sono un appassionata impastatrice compulsiva … adoro sentire le mani in mezzo alla farina, che colpa ne ho io? :) Grazie anche a te Vale, un bacione

      Rispondi
  6. Tam

    Wow! ma che belli e pieni di semi che ti sono venuti!!!
    sai che neanche io so quanto si conservano???? si sono finiti in un fiat!
    vero che le foto sono migliorate, l’ultima è proprio bella tesoro!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ohhh meno male, sono contenta per le foto, mi sto impegnando e non sai che sacrificio … non mi piace proprio fare le fotografie :(( Grazie tesoro, a chi lo dici! Erano un attentato alla mia linea … non credo li rifarò troppo presto ahhahh

      Rispondi
  7. Lilli nel paese delle stoviglie

    mai sentiti ma l’aspetto è ottimo, non sono tanto una da pane, da lievitati, ne’preparo pochi e ne’mangio meno, mi piacciono ma non ne sento la necessità, ammiro pero’ voi maestre di lievitazione, la dediazione la pazienza, la costanza, il saper aspettare, il lavoro di braccia, e poi il miracolo finale, bellissimo! buon week end cara!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Non posso dirti cosa provo quando impasto, quando vedo che cresce, quando assisto nel forno all’ennesimo miracolo … credo sia una malattia. Però una malattia che non fa male dai, anzi porta beneficio, se si sa controllarsi nel mangiare e io, fortunatamente, riesco a tenere a freno la lingua. Piccoli assaggi e poi ho una famiglia numerosa ahahahh
      Grazie Lilli, un bacio

      Rispondi
  8. patty

    gioiaaaaaaaaaaaaaaaaaa,,,che carini che sono……………………conservati in boccia? interessante……..ma sono morbidi o friabili?
    bacio

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ormai lo sai come sono, visto che li hai fatti subito ♥ Ne sono rimasti o sono già finiti?

      Rispondi
  9. Silvia Brisi

    Sono bellissimi e devono essere anche super fragranti!! Mi stai tentando con la tua colomba Terry, adesso studio e il we prossimo se mi sento tonica la faccio!!
    Un bacione cara, buon we!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Allora? Sto aspettando la tua colomba io :) Grazie cara Silvia, un abbraccio

      Rispondi
  10. Silvia

    Adoro le ricette che prevedono l’utilizzo degli avanzi di pasta madre!
    Di questi tempi sono molto utili (viste le produzioni di colombe anche se non “tacchinose” come le tue)., e poi escono sempre delle cosine sfiziose come questi tozzetti.
    Da provare.
    Un bacio!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Quando me lla fai vedere la tua tacchinella, scusa? Grazie mille Silvia, provali ma regalali poi, se vuoi un consiglio. Sono troppo buoni!

      Rispondi
  11. ely mazzini

    Terry cara, che meraviglia questi tozzetti, sono…piccoli capolavori di bontà, bravaaaaaaaa!!!
    Un bacione

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Esatto Ely, puoi provarli anche con il ldb, se hai voglia. Grazie e un bacione a te

      Rispondi
  12. zia consu

    Ma che golosi 😛 Prima o poi li voglio provare anch’io ^_^
    Ho sfornato anch’io le mie colombe 2015..presto te avrai modo di gustartele :-)
    Passo anche x augurarti un felice we, io sarò un po’ assente..poi ne scoprirai il motivo!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Dopo vengo a curiosare se hai già pubblicato la colomba o qualche notizia in più, lo sai che sono curiosa. Grazie Consu, provali i Tozzetti, sono certa ti piaceranno. Un bacio

      Rispondi
  13. elenuccia

    Anche io li avevo fatti un bel po’ di tempo fa, ma i tuoi sono moooolto meglio. E devono essere molto buoni con la farina di Kamut

    Rispondi
  14. Tiziana

    Non li conoscevo, ma mi stuzzicano tantissimo…
    Grazie ancora Terry
    Ho aggiunto anch’io il tuo blog ai miei preferiti
    Buona domenica ancora e ciao
    Tiziana

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Eccola qui la mia nuova compagna di impasti! Grazie Tiziana, non mi ero mai soffermata a guardare attentamente il tuo blog, davvero carino e pieno di spunti. Abbiamo le stesse passioni.

      Rispondi
  15. Alice

    Ma che carini e quanto mi attirano li voglio assolutamente provare!
    baci e buona domenica
    Alice

    PS aspetto il tacchino/colomba!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Vai Alice, provali e vedrai se non sono buoni! E no, il tacchino qua non lo pubblico. Alla fine è sempre la mia ricetta della Colomba perfetta … Grazie comunque e un bacione

      Rispondi
  16. Puffin in cucina- Rosita

    Che idea!! Buoni e sfiziosi!

    Rispondi
  17. Carla

    Wow bellissimi e sicuramente buonissimi, grazie anche per la dritta dell’albume, io ho sempre spennellato con latte e/o acqua ed in effetti un po’ di semi si perdono per strada :)
    Per la Spongada ti consiglio vivamente se la farai di provare anche con il salame ti assicuro che è un abbinamento perfetto
    Un abbraccio

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      La proverò, non sono una che si tira indietro per gli assaggi insoliti. Grazie a te Carla, hai visto? Solo con la condivisione si imparano le cose, sono contenta di esservi stata utile con il suggerimento dell’albume. Un abbraccio a te

      Rispondi
  18. Annalisa

    Ma sono golosissimi! Poi troppo carini nel barattolo, Li trovavo spesso insieme al pane in un ristorante che ogni tanto frequento. Bravissima, Buona serata!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie Ani, provali e sentirai che buoni che sono. Stuzzicano l’appetito. Buon lunedì a te

      Rispondi
  19. Daniela

    Io li mangerei anche così, da soli, mentre cuoce la pasta o mentre leggo le ricette delle amiche o mentre metto qualche “mi piace”…insomma da me non durerebbero a lungo 😀
    Un bacio e buon inizio di settimana

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      E ti pare che anche io non ho fatto così? Troppo buoni e stuzzicanti. Grazie Dany, un grande bacio a te e buon lunedì

      Rispondi
  20. patty

    Li ho fatti……sono buonissimi e deleteri…..
    perche uno chiama l’altro!!
    bacio

    Rispondi
  21. Małgosia z Akacjowegobloga

    Terry-La ringrazio molto per l’aggiunta di ricette per Akacjowy blog, saluti

    Rispondi

Leave a Reply