Pane – Panini all’olio

Questi Panini all’olio, sono una vecchia ricetta di archivio, mai pubblicata. Quando ho visto il tema del mese della nostra bellissima raccolta di Panissimo, questo mese ospitato dalla dolcissima Elisabetta, mi sono tornati in mente e mi sono detta: questa è la volta che li pubblico!

Soffici, morbidi, profumati di buon olio … cosa c’è di più adatto a preparare dei buoni panini imbottiti per un pic-nic o una scampagnata? Io come sempre, li ho preparati con il bimby ma puoi anche impastare a mano o con una semplice impastatrice. Io li ho preparati con la pasta madre ma puoi usare del lievito compresso, o lievito di birra, come lo chiamano tutti. Ti metterò le dosi. Io preferisco usarne meno e far lievitare per più tempo ma se preferisci, aumenta la dose e riduci i tempi … I miei sono consigli ma in cucina si può sperimentare, è quello il bello.

Panini all'olio (18)

Ingredienti:

polish: 100 g pm (oppure 2 g di lievito di birra)

100 g di acqua

100 g di manitoba

impasto:

250 g di manitoba

250 g di farina 00

250 g di acqua

75 g di olio evo

10 g di sale fino

Procedimento:

Preparare la polish sciogliendo prima la pasta madre nell’acqua e poi aggiungendo la manitoba. Sbattere bene con una forchetta, coprire e lasciare maturare per almeno 12 ore a temperatura ambiente.

Mettere la polish nel boccale del bimby (io ho impastato con il bimby ma potete impastare anche con l’impastatrice o a mano, come volete) aggiungere l’olio, l’acqua e far impastare 1 minuto a vel spiga.

Aggiungere le farine setacciate tra di loro e il sale. Impastare di nuovo per 3 minuti, sempre a funzione spiga. Oliare una ciotola e sistemare dentro l’impasto. Coprire e lasciar raddoppiare. A me ci sono volute sette ore ma è solo indicativo. Ognuno avrà i suoi tempi, in base alla forza della pasta madre, delle farine e delle temperature.

Panini all'olio

Infarinare il piano di lavoro e rovesciare l’impasto. Allargarlo in un rettangolo con le mani e tagliare delle strisce. Tagliare secondo la forma che volete. Io ho formato delle strisce che poi ho girato su se stesse, formando dei rotolini.

Posizionarli su carta forno, direttamente sulle teglie e lasciar lievitare. Cuocere a forno caldo, a 220° con sotto una teglia piena di acqua, che servirà a dare la giusta umidità. Dipende da quanto li facciamo grandi, i miei ci hanno impiegato 20 minuti a giungere a cottura.

Panini all'olio (21)

Si vede quanto sono morbidi?

Panini all'olio (25)Provali e poi mi dici.

Naturalmente, come detto, questi Panini li porto dritti dritti da Elisabetta alla raccolta di Panissimo. Con questa ricetta partecipo a Panissimo#40, la raccolta di lievitati dolci e salati ideata da Sandra di Sono io, Sandra,  e Barbara, di Bread & Companaticoquesto mese ospitata nel blog Cakes and Co.

Panissimo

Print Friendly, PDF & Email

26 pensieri su “Pane – Panini all’olio”

  1. Avatar

    Ciao Terry, complimenti per questi deliziosi panini
    all’olio sono strepitosi la loro sofficità. si nota subito! E la tua bravura con il lievito madre e ammirevole! Bravissima davvero , ho molto da imparare da te , sei meravigliosa!!!
    Un caro abbraccio e felice giornata!
    Laura<3<3<3

    1. ipasticciditerry

      Come sei carina Laura! Grazie mille ma anche io ho ancora tanto da imparare. Nella vita non si finisce mai di imparare, sai? Ti abbraccio forte anche io e grazie per l’affetto che sempre mi dimostri.

  2. Avatar

    Terry sono bellissimi, si vede che sono soffici soffici. Devo passare la ricetta a mia madre perché mio padre adora i panini all’olio. Lei non ha la pasta madre, la panificatrice matta della famiglia sono io, ma con le tue indicazioni per prepararli con il lievito di birra saranno buonissimi allo stesso modo.
    Un abbraccio e buona giornata

    1. ipasticciditerry

      Grazie Elisabetta, sono contenta ti piacciano. Poi fami sapere come sono venuti a mamma. Arrivo ancora con altre ricette eh … il tempo di organizzare gli articoli e arrivo. Un bacione a te

    1. ipasticciditerry

      Non puoi capire quante no ho Consu … il bello che la maggior parte hanno delle foto davvero da schifo! Quindi mi sa che mi toccherò rifarle, se voglio pubblicarle. Grazie, questi panini te li consiglio. Sono buonissimi

  3. Avatar

    Eh, si, inizia la stagione dei pic-nic, oggi faceva caldo qui anche se il cielo è velato e non è bellissimo tempo ma se le temperature restano queste inizio a pensare di organizzarne uno!! Ottimi questi panini, bellissimo l’ interno e mi piacciono tanto all’ olio!! Un bacione terry, buona serata!!

    1. ipasticciditerry

      Anche da noi le temperature sono ottime, anche se il cielo a volte è grigio. Tempo strano, per la verità. Questi panini te li consiglio, sono certa ti piacerebbero. Un bacione anche a te tesoro

  4. Avatar

    I panini all’olio mi ricordano l’infanzia, quando spesso li mangiavo per merenda con un bello strato di Nutella dentro.
    Ma confesso che a me piacciono tantissimo anche mangiati da soli… con quel profumo… 🙂

  5. Avatar

    E c’è niente da fare…
    Quando la mia Terry sforna il pane, io sento il profumino arrivare da lontano…
    Corro qui e trovo l’ennesima meraviglia! :-))))))))
    Questi panini sono uno schianto; devo farli al maritozzo che adora quelli all’olio!
    Ottima idea anche per il pic nic, farciti con due belle fette di pomodoro o con una golosa frittata di verdure!!!
    Madò che roba… ma si può fantasticare di panini a quest’ora della sera???? :-OOOOO

    Terry dolcezza, sempre grazie per questi bellissimi post “panosi” che non mi stanco mai di leggere!
    Ti abbraccio stretta e ti auguro un dolce risveglio per domattina!
    A presto :-*

    1. ipasticciditerry

      Aahahahahh la gola è gola, cara Emmettì! Infatti quando ti ho letta stamattina, mi ha fatto tanto piacere. Tu sei sempre troppo dolce e carina, con tutti. Dalle tue parole, che leggo qua e là, traspare sempre una dolcezza infinita. Sai che mi manchi? Non vieni più dalle mie parti? Ok che ora con Christian sono super presa ma mi farebbe tanto piacere rivederti. Dovevo andare in Puglia e avrei visto volentieri la Tam ma purtroppo abbiamo dovuto cambiare meta, andremo a Cattolica. Grazie ancora per le tue parole Emmettì, se ti va provali questi panini, sono molto buoni e soffici. Ti abbraccio forte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.