Ravioli verdi con mascarpone e noci

Ravioli verdi con mascarpone e noci. Quest’anno non ho fatto biscotti e nemmeno regalini mangerecci come mio solito. Il tempo è tiranno ed è sempre più complicato riuscire a fare regali a tutti, considerando anche quanto è cara la vita. In famiglia abbiamo deciso di fare i regali solo ai bimbi, lasciando da parte anche i ragazzi più grandi della famiglia. La verità è che siamo davvero tanti e preparare per tutti, bisogna organizzarsi almeno un mesetto prima, se si preparano biscotti o simili nel tempo libero.

Non per questo qui da me non trovate idee per i vostri regali mangerecci! Se volete fare biscotti, andate QUI e non avrete che l’imbarazzo della scelta. Se invece volete preparare un Panettone o simili, andate QUI. Trovate anche diverse confetture QUI o anche il Dado vegetale, per me sempre un regalo gradito da tutti. Oppure un altra idea carina, secondo me, il Preparato per cioccolata in tazza. Ma veniamo alla ricetta di oggi.

Anche questa potrebbe essere un idea per uno dei piatti delle feste. Un primo piatto goloso, che si può preparare anche in anticipo,  il giorno prima e cuocere pochi minuti, condendo poi solo con burro e salvia. Delicati, saporiti e se volete usare uno stampo natalizio – che so magari a forma di albero di Natale –  anche in tema con le feste.  Io li ho preparati nella forma classica, quadrati e non proprio piccoli, 4×4 circa, tagliati a mano con una rotella dentellata. Basterà poi spolverarli leggermente di parmigiano grattugiato e i vostri ospiti vi faranno tutti i complimenti. Ravioli verdi con mascarpone e noci.

Ingredienti per 4 persone:

70 g di spinaci crudi, lavati e asciugati

300 g di farina 0

1 uovo intero

1 tuorlo

1 cucchiaio di olio

 

250 g di mascarpone

100 g di parmigiano grattugiato

80 g di gherigli di noci tritati grossolanamente

 

Burro, salvia e parmigiano a piacere per condire

 

Procedimento:

Preparare la pasta fresca al solito modo. Questa è la ricetta del libro del bimby, si comincia a mettere nel boccale gli spinaci e la farina e si trita 30 secondi a vel 8. Se non avete il bimby fate la stessa cosa in un mixer qualsiasi. Aggiungere ora le uova e l’olio e impastare 1 minuto a vel. Spiga. Oppure impastate a mano o come volete voi, fino a ottenere un composto morbido ma non appiccicoso. Se fosse appiccicoso, aggiungere un cucchiaio di farina. Formate una semi sfera, coprite con pellicola e fate riposare per almeno 15 minuti.

Potete preparare la pasta in anticipo e mettere in frigo anche per un giorno, se volete oppure congelarla. Si mantiene benissimo e potete prepararla con largo anticipo. Ora preparare la farcia, mischiando con una forchetta tutti gli ingredienti. Io non metto sale, al limite potete aggiungere del pepe, che ci sta benissimo. Mettere anche questo in frigo per una mezz’ora, servirà a compattare meglio il ripieno.

Ora stendere sottile la pasta, poco alla volta. Io uso la nonna papera alla penultima tacca e la passo due volte. Mettere il ripieno, qui dipende da quanto li volete grandi e dalla forma che intendete dare. Io li ho fatti 4×4 e messo un cucchiaino di ripieno ogni raviolo.

Finire tutta la pasta e poggiare i ravioli pronti su un piano infarinato. Ora se volete mangiarli subito, procedete alla cottura. Se invece li preparate in anticipo, il mio consiglio è di sbianchirli, immergendoli per un minuto in acqua bollente salata. Scolarli poi su un piano ad asciugare e conservarli in frigo, oppure congelateli, tenendoli separati e una volta gelati, messi in un cellophane per alimenti.

In congelatore si conservano anche tre mesi. E’ un metodo che uso spesso per avere sempre ravioli a disposizione per emergenze. Poi basterà immergerli in acqua calda ma non a bollore, direttamente dal freezer, cuocendoli poi a piacere.

Nel mio caso, li ho cotti e poi spadellati con del burro e salvia. Una spolverata di parmigiano grattugiato e via in tavola. Che ne dite?

Ok, direi che per oggi è tutto. Di idee  ve ne ho lasciate diverse e se cercate qualcosa in particolare, alla voce “Cerca” digitate la parola chiave e troverete sicuramente altre idee. Come è andato il vostro weekend? Il mio benissimo; ho fatto tantissime cose ma anche riposato. Sono stata anche a zonzo, un pò per negozi di casalinghi e un pò ho girato per il centro di Milano.

Mi piace andare a Milano, durante le feste e vedere come si è vestita a festa con le luminarie natalizie. Anche se devo dire che, rispetto agli anni precedenti mi è sembrata più spoglia. Tanta gente, turisti di ogni genere ma anche tanto degrado, persone che dormono per terra, addossati ai muri, in piena via Dante, davanti a persone indifferenti che passeggiano e spendono anche 3euro per un caffè. Le contraddizioni del nostro paese …

Vi aspetto qui giovedì prossimo con una ricetta di un lievitato da portare al nostro appuntamento con Il Granaio, non mancate. Buon inizio di settimana a tutti.

Print Friendly, PDF & Email

32 pensieri su “Ravioli verdi con mascarpone e noci”

  1. Avatar

    Che belli! hanno un colore splendido, il ripieno golosissimo e hai ragione tu, sono un ottimo piatto per le feste natalizie. Me lo segno!
    p.s.: ho iniziato i lavori per il panettone… eh per me sono proprio lavori straordinari…incrocio tutto!!

    1. ipasticciditerry

      Grazie Marina, sono contenta ti piacciano. Dai, respira forte, armati di santa pazienza e vedrai che andrà tutto bene. io incrocio tutto, fammi sapere poi 😉

    1. ipasticciditerry

      Il verde così intenso è dato dal fatto che gli spinaci sono crudi, perciò resta tutto il loro bel colore. Vero che sono gustosi? Contenta ti piacciano. Grazie, un bacione a te

  2. Avatar

    Dico che me ne mangerei tre piatti. Non so perchè ma da quando sono stata negli states mi è venuta una fame che non ti dico. Mangerei tonnellate di roba. Se mi trovassi davanti questi ravioli me li mangerei tutti 😀

    1. ipasticciditerry

      In realtà io ne ho mangiate quasi due porzioni … anche senza essere stata negli states ahahahah sono buonissimi davvero. Grazie Elena

  3. Avatar

    questi ravioli hanno un aspetto fantastico, tu lo sai che sono patita di pasta fatta in casa per di più ripiena? che fai metti un posto in più per me a tavola? Un abbraccio Terry cara, buon inizio settimana

    1. ipasticciditerry

      Si, lo so, è una passione che abbiamo in comune 🙂 Quando vuoi, la mia cucina è sempre aperta per gli amici, anche se virtuali. Grazie Serena, un abbraccio anche a te

  4. Avatar

    Scusa carissim, sempre al nord sono non potresti trasferirti alla porta accanto avresti un assaggiatrice e le sue prestazioni gratuite hahahaha 🙂
    Favolosi ma so già che non mi cimenterò mai.
    Un abbraccio e buona settimana.

    1. ipasticciditerry

      C’è troppo vento forte dalle tue parti Edvige, meglio ti trasferisci tu nelle mie verdi colline ahahaahh. Grazie carissima, sono contenta ti piacciano. Un abbraccio grande anche a te

    1. ipasticciditerry

      Infatti, gli altri anni non sai le corse e la fatica per riuscire a fare qualcosa per tutti. Quest’anno sono troppo spompata. Quella non manca mai per i miei cari. Io sono una coccolona, non so se si capisce leggendomi. Grazie, un baciotto

  5. Avatar

    Terry cara bisogna fare quello che si può, mi hai fatto venire in mente il dado da regalare, brava, ne preparerò qualche vasetto è sempre gradito 🙂 . Questi ravioli sono spettacolari e immagino buonissimi! Un bacione!

    1. ipasticciditerry

      Ci credi che ho dovuto comprarlo perchè avevo finito il mio e non ho tempo per farlo? Spero dopo Natale, che non ci sono i bimbi, di riuscire a prepararne una buona scorta. Grazie mille Ely, un bacione

    1. ipasticciditerry

      Sono proprio gli spinaci crudi che donano quel verde intenso, prova. Secondo me se lo dici al tuo bravissimo papà te li fa trovare di sicuro. Un bacino a te Zuccherino mio

  6. Avatar

    Non so se l’ho mai detto, ma adoro la pasta se poi, è quella fresca, ancora di più! Non ho mai fatto la pasta di questo colore ripiena, di solito preparo sempre delle tagliatelle. Fossi lì, mi sarei auto invitata volentieri da te terry!
    Quest’anno ho iniziato con largo anticipo col Natale e tutto ciò che gli gira intorno proprio per non arrivare all’ultimo minuto con l’affanno. E sai una cosa? Non ci si arriva lo stesso!!!! Troppe cose mannaggia:0

    1. ipasticciditerry

      Allora la devi provare; con gli spinaci a crudo restano di un bel colore acceso e poi la bontà … niente, ti tocca provarli 🙂 Vedi che brava? Vabbè comunque sarai meno in affanno di chi ci pensa all’ultimo minuto. Grazie di essere passata, un abbraccio

  7. Avatar

    Quante cosine buone hai preparato in queste settimane… vengo qui a recuperare tutto e per cena ordino proprio questo piatto! 😉 Che colore brillante… mi fa pensare a quello dei quadrifogli e quindi alla fortuna e alla speranza! Alla fine di un anno, si raccoglie tutto il condimento e si è pronti a versare nuova farina sulla spianatoia, tra ricette sicure e azzardi coraggiosi… se vuoi ci dividiamo i ruoli 🙂

    1. ipasticciditerry

      Sai che ci ho pensato anch’io avessero il colore dei quadrifogli? Speriamo arrivi un pochino di fortuna allora! Come no? Li dividerei con piacere con te ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *