Risotto di mare

32 Comments

Risotto di mare. L’altro giorno ho fatto questo Risotto, semplicissimo ma godurioso. Se trovate del pesce fresco, o avete la fortuna di essere in un posto di mare, sarà certamente ancora più buono. Io, dalle mie parti, difficilmente trovo tutto pesce fresco ma stavolta alcune tipologie lo erano e si sentiva tutto il sapore.

Al mio nipotino piace molto il pesce e cerco di farglielo almeno due volte a settimana. Cosa che prima di lui, manco mi sognavo ahaahahhah. La verità è che sono molto attenta alla sua alimentazione, così come lo è mia figlia e quindi cerco, durante la settimana, di variare gli alimenti, per dargli tutti i nutrienti necessari a farlo crescere sano e robusto, come sta crescendo.

Ecco quindi che trovo questo pesce misto e mi viene voglia di farci un risotto, al posto della solita pasta, come puoi trovare QUI, QUI, QUI, QUI. Queste possono essere anche idee per un primo di pesce, la vigilia di Natale. Dicevo è semplicissimo, ci ho unito dei pomodorini ciliegino, fatti in piccoli pezzi, aglio e prezzemolo. Tutto qui. Ecco la ricetta. Risotto di mare

Risotto di mare (9)

Ingredienti per due porzioni abbondanti:

400 g di pesce misto *

6 pomodorini ciliegino

210 g di riso carnaroli

1 spicchio di aglio

Prezzemolo

Vino bianco mezzo bicchiere

Brodo vegetale granulare

Sale pepe e olio evo

 

*nel mio misto pesce c’erano 4 cozze, 2 capesante, 4 gamberetti, ciuffi di calamari, seppioline e qualche vongola.

 

Procedimento:

Preparare del brodo vegetale, con acqua e dado. Se avete la fortuna di avere degli scarti di pesce, fare il brodo usando questi. Quindi passare a un colino,  e tenere il brodo ottenuto al caldo per cuocere il riso. Mettere in una larga padella lo spicchio di aglio e un cucchiaino di olio evo. Farlo scaldare appena appena e unire il misto pesce e i pomodorini, fatti a piccoli pezzi. Coprire e far uscire il liquido di mare, basteranno cinque minuti. Aggiungere il riso, far assorbire il liquido e quando è bello bollente, aggiungere il vino bianco. Farlo evaporare.  

Aggiungere il brodo poco alla volta e cuocere il riso insieme al pesce. In questo modo tutti i sapori del pesce, rimarranno nel riso. Fate attenzione che a fine cottura non resti brodoso, deve rimanere morbido ma non troppo asciutto. A cottura ultimata, spegnere il fuoco. Aggiungere il prezzemolo tritato, un giro di olio extra vergine di oliva, aggiustare di sale e dare un bel giro di pepe. Mantecare il riso, scuotendo la padella e facendo roteare il riso. Pronto.

Risotto di mare (8)

Risotto di mare (7)

Risotto di mare (4)

Ormai Natale è sempre più vicino ed è ora di pensare anche al menù per le feste. Voi festeggiate la vigilia e anche Natale o solo il pranzo di Natale? A casa mia si festeggia sempre: la vigilia con i miei genitori e tutti i miei fratelli con famiglie. Il giorno di Natale, di solito, con i fratelli di mio marito mentre quest’anno lo passerò da mia figlia con i bambini. E, a questo punto, a Santo Stefano con i fratelli di mio marito e relative famiglie.

Per la prima volta quest’anno il Natale lo passerò con i miei nipotini e apriremo insieme i regali che porterà babbo Natale. Sono già emozionata al pensiero di Christian, che ormai ha due anni e mezzo, davanti ai suoi regali. Immagino la sua eccitazione e sono felice.

Gabriele è ancora piccolino, ha sette mesi e perciò sarà meno partecite di Christian, immagino … però non so, perchè è bello vispo e segue tutto con lo sguardo, accompagnando il tutto da gridolini, per attirare l’attenzione su di sè.

Bene, se vi va, raccontatemi cosa farete voi, mi fa piacere. Bene, con questo vi auguro una buona settimana, per molti corta, sopratutto per chi vive a Milano. Il 7 è sant’Ambrogio, patrono di Milano e poi l’8 è festa e poi viene sabato e domenica. Perciò sono ben 4 giorni di riposo dal lavoro. Per chi ce l’ha e per chi non lavora in negozi o centri commerciali.  A presto

Print Friendly, PDF & Email

Related posts:

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

32 Responses to “Risotto di mare”

  1. Elena

    Noi ll Natale lo passeremo sempre qui ma con due persone in meno, sentiremo sicuramente la mancanza dello zio e del nonno ma nonostante tutto penso saremo sereni :-) .Questo risotto farebbe la felicità della mia Lucia :-) e tu sei fortunatissima a passarlo con i tuoi nipotini, sono la luce della vita, soprattutto a Natale! Baci

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ve lo auguro Ely, in fondo la morte è solo un passaggio, sai che loro sono sempre con voi, comunque. Allora lo devi preparare per la tua Lucia, questo risotto. :) Si, io sono una persona fortunata, nonostante tutto. Un bacio a te

      Rispondi
  2. tizi

    a natale il pranzo in famiglia è un classico per tutti! complimenti per questo tuo piatto, ha un aspetto davvero invitante… e preparare un buon risotto con il pesce non è affatto banale!
    buona settimana corta cara terry :)

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si, a Natale è l’occasione per stare tutti uniti, in famiglia, per chi ha la fortuna di averla. Dici che non è banale? Si, a noi piace e non è molto difficile, in effetti. Grazie cara anche a te

      Rispondi
  3. Damiana

    Le vigilie,qui sono l’apoteosi delle feste come puoi ben immaginare.Quest’anno tesor, sarà diverso,non ci sarà mio figlio Luigi,per lavoro si è trasferito con la ragazza a Verona.Si,lui è lì da voi,ed io sto qui coi lacrimotti.Per me Natale sarà il sette gennaio,quando finalmente lo riavrò acasa,e potrò segregarlo in cameretta tutto per me😂😂😂😂per la gioia della fidanzata😂Jaaaaaa’ sgherzoooo,all’ inizio è stata dura,ma son serena,ho fatto l’ albero già da una settimana,e attendo queste feste coi miei,la mia famiglia.Tutto in famigliaTerry tra genitori,fratelli,e figliaaaaa.Questo bel risotto me lo pappo magari con Luigi😘😘

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Eh lo so che al sud, si festeggia per bene la vigilia … Allora è l’occasione per voi di andare qualche volta a Verona. E’ una bella città e magari chissà se non ci possiamo vedere là, anche io e te, qualche volta. Immagino, questi figli sono “piezzi e’core” … e vedrai quando arrivano i nipoti! Ancora peggio! Dai, il sette gennaio fa in fretta ad arrivare, tieni duro. La fidanzata non ce l’ha una mamma? Anche lei sarà sequestrata, vedrai ♥ Un abbraccio grande

      Rispondi
  4. zia consu

    Oggi più che mai le nostre cucine sono affini ^_^ il profumo di mare ci ha influenzate :-)
    Complimenti Terry e felice inizio settimana <3

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Vuoi mettere il tuo pesce con il mio surgelato? Tu lo vai a prendere direttamente sulla barca! Non c’è storia … grazie tesoro

      Rispondi
  5. Simona

    In Piemonte anche alla vigilia mangiamo pietanze del territorio e quindi non pesce. Io lo mangio molto spesso e il risotto alla pescatora mi piace tantissimo. Nipotino fortunato 😍

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Nonna ancora di più … ogni regione ha la sua usanza ma non so perchè credevo la vigilia fosse usanza comune … ma in effetti, in Piemonte mica c’è il mare.

      Rispondi
  6. Chiara

    qui da noi il risotto di mare è un must, forse lo farò anche la sera della vigilia, segno la tua ricetta perchè dal primo sguardo mi è piaciuta!Un abbraccio

    Rispondi
  7. Serena

    Molto appetitoso Terry sicuramente il tuo nipotino l’avrà mangiato di gusto con i pomodorini ciliegino deve essere ancora più buono, bel piatto. un abbraccio

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si, gli da’ quel colorino e quel sapore diverso dal solito. Da provare insomma. I miei nipotini (entrambi, si vede anche l’altro) sono dei buongustai. Buon sangue non mente. Un bacione a te

      Rispondi
  8. saltandoinpadella

    Ma che bravo il tuo ometto che mangia il pesce. Mi sa che diventerà un buon gustaio. Per Natale non farò niente di speciale, per me le feste vere inizieranno dopo Natale quando arriveranno da noi le nipotine 😉

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Come dicevo sopra, sono entrambi dei buongustai. Anche Gabriele comincia ad assaggiare i nostri intingoli e direi che gradisce molto. Del resto i bambini vengono su come li abitui. Certo poi hanno i loro gusti preferiti … a Christian, per esempio piace molto di più di riso della pasta. Dai, tieni duro che il dopo le feste, è subito qui.

      Rispondi
  9. m4ry72

    Da quanto tempo non preparo un buon risotto di mare…devo rimediare! Il tuo mi mette voglia anche a quest’ora! Ti abbraccio amica e ti auguro una buonissima settimana :*

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Tu che sei in zona di mare, sai che buon pesce riuscirai a trovare? Me lo immagino! Grazie tesoro, un abbraccio a te

      Rispondi
  10. Emmettì

    Mmmmmmmmmmmmmmmmmhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!!!!!!!
    Il profumo di questo risotto è arrivato fin qui!!!!!!!!
    Anche io è tantissimo che non ne faccio uno al sapor di mare e trovarlo qui nella tua cucina mi ha fatto venir voglia di replicarlo quanto prima!!! 😉
    Grazie Terry per questa ennesima condivisione!
    È sempre un piacere passare da qui!

    Un bacio grande a te e ai tuoi amorini piccoli!!! ♥♥

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      A me piace tantissimo il pesce, più della carne. Peccato solo che dalle mie parti, pecchi un pò in freschezza ma ci si arrangia col surgelato. Certo, vuoi mettere con quello fresco? Non c’è storia. Grazie contenta ti trovi bene, nella mia casuccia. Baci consegnati ♥ un abbraccio a te

      Rispondi
  11. carla emilia

    Delizioso piatto, anche per i grandi non solo per i piccoli! Goditi il Natale con i tuoi nipotini, non sai quanto ti invidio. Un abbraccio grande

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie mille Carla, hai ragione, sono un bene prezioso e me li godo, fin che son qui … Un abbraccio grande anche a te

      Rispondi
  12. edvige

    Riso e pasta cosidetto allo scoglio qui a Trieste se ne mangia abbastanza sopra tutto con la pasta. Il riso rimane sempre marginale e perlopiù usato al nero di seppia, o funghi o verdure ma più raramente di pesce.
    Ottimo piatto so già che era super buono. Vedo che anche tu ami il carnaroli io risottare è quello che preferisco in assoluto per qualsiasi uso e/o ingrediente. Buona serata bacioni

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Davvero? A me piace di più la pasta con il pesce ma anche il riso ha il suo perchè. Si, io uso sempre il carnaroli tiene meglio la cottura, secondo me. Grazie Edvige, buona serata anche a te, a presto

      Rispondi
  13. speedy70

    Mmmm che profumino delizioso, ho un debole per i risotti!!!!

    Rispondi
  14. Gunther

    Piacere per il gusto e piacere per il palato un risotto si pesce è sempre un asso della manica per le feste di una ottima cuoca, complimenti

    Rispondi
  15. Melania

    Ho preparato un risotto proprio oggi. Il tuo sembra squisito Terry. Io adoro il pesce e lo preparo tutte le volte che posso. Quest’anno causa i diversi cambiamenti forse trascorrerò le feste lontano dalla famiglia, ma faro’ il possibile per recuperare qualche giorno con loro. Felice settimana Terry

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Sono curiosa … non ho ancora ben capito cosa stai combinando. Vedrò strada facendo … Cerca di stare vicino alla tua famiglia, comunque, anche se gli impegni ti portano lontano. Natale è sempre Natale, viene una volta l’anno. Un bacione

      Rispondi
  16. Gaia Sera

    Noi festeggiamo da sempre la vigilia, il 24 a cena e poi il 25 a pranzo che per noi rappresenta più che il Natale, il compleanno di mia mamma. Quest’anno però saranno feste un pò tristi perché purtroppo hanno ucciso il nostro cane e quindi il nostro spirito non è molto festaiolo. Come te anch’io, lo sai bene, faccio molta attenzione all’alimentazione dell’adolescente e cerco di fargli mangiare il pesce 3 volte alla settimana. Certo però per noi è più semplice perché sono a 20 minuti da Livorno e quindi i viaggi al porto li faccio regolarmente. Ora con l’abbattitore poi… Questo riso quindi casca proprio a fagiolo con le scorte appena fatte. Sempre belle idee mi dai 😊

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Noooo, poverino, come l’hanno ucciso? Che gente malvagia c’è in giro? Infatti, voi con il mare vicino, siete avvantaggiati. Il fresco è uno di quegli elettrodomestici che mi piacerebbe tanto avere ma, primo per una questione economica ma anche per lo spazio, mi tocca rinunciarci. Grazie tesoro

      Rispondi

Leave a Reply