Rotolini di sogliola alle erbe

Oggi voglio presentarvi un altro piatto light, da dopo ferie … del resto dobbiamo prepararci alle abbuffate che inevitabilmente ci aspettano sotto Natale 🙂
Vi anticipo che tra poco si ricomincia a pasticciare con veneziane e panettoni e pandoro vari … Lo scorso anno mi sono cimentata con successo e ho i miei cavalli di battaglia con i miei meravigliosi lieviti naturali. Per cui (per ora) un pò di sana alimentazione con poche calorie non vi fa male.
Io per quello che mi riguarda, sono già in forma. Come ho detto nei miei precedenti post, ho seguito una dieta a zona e ora sono sempre in regime a zona, ovvero cerco di non esagerare con carboidrati e zuccheri, la cosa che più mi piace!!!! Va beh “Se bella vuoi apparire devi soffrire” dice un famoso proverbio di mia nonna.

Ingredienti:
300gr di filetti di sogliola
pane grattugiato
poco pecorino
erbe aromatiche (prezzemolo, timo, rosmarino, maggiorana)
sale, pepe e poco olio
(se vi piace aglio tritato ma io non lo metto)

Procedimento:

Anche questa è una ricetta semplicissima. Dai filetti di sogliola ricavare delle strisce lunghe. Mischiare tutti gli ingredienti e fare una panure. Impanare le strisce di sogliola da entrambi i lati. Arrotolarli su se stessi e disporli su una teglietta che vada in forno. Io li cuocio su carta forno ma se non avete problemi con l’olio metterli su una teglia unta di olio. Saranno più saporiti. Quindi dicevo su carta forno e prima di infornarli dategli un giro di olio. Mettere in forno a 200° per circa 15 minuti. Devono fare una leggera crosticina sopra, per cui al limite accendete un paio di minuti il grill se non bastano i 15 minuti.
Potete servirli con una bella insalata o anche con delle zucchine trifolate. Io le faccio a rondelle e le faccio andare con uno spicchio di aglio e olio per 15/20 minuti.
Mio marito, che non amava le verdure quando l’ho conosciuto, le divora.
Come vi sembrano? Io direi appetitosi. :-))
Print Friendly, PDF & Email

8 pensieri su “Rotolini di sogliola alle erbe”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.