Torta di jogurt alla frutta

Torta di jogurt alla frutta. Questa Torta era nella mia lista dei dolci da fare da un tempo immemore. Poi l’ho vista su Ig dalla mia Elena, fonte sempre di ottimi dolci. Guarda caso mi trovavo delle pesche in frigo ma avevo anche due mele da far fuori e allora ecco che mi viene l’idea!

Visto che la ricetta parla di due frutti dentro a pezzetti e due frutti fuori a spicchi, perché dentro non metterci le due mele? Il sapore si lega benissimo all’insieme e il risultato ci ha molto soddisfatto, sia a me che ai miei cuccioli.

Ecco allora la mia versione, tratta dalla ricetta originale di Simona, anche lei sempre precisa nelle sue ricette. Provatela e poi mi direte se non è buona. Al posto delle pesche potete metterci la frutta che preferite, anche perché non ci sono tutto l’anno.

Io, rispetto alla ricetta originale e di Elena, oltre al modifica sulla frutta, ho usato dello jogurt greco già alla vaniglia e ho omesso l’aroma e aggiunto delle gocce di cioccolato. Sapete quanto sono golosa.  Torta di jogurt alla frutta.

Ingredienti per uno stampo da 22

4 uova

150 g di zucchero

200 g di jogurt greco alla vaniglia

50 g di olio di semi

200 g di farina 00

7 g di lievito per dolci

1 pizzico di sale fino

1 buccia di limone grattugiata

2 mele

2 pesche nettarine

60 g di gocce di cioccolato

 

Procedimento

Tagliare le mele a pezzetti, dopo averle lavate e sbucciate. Tagliare le pesche a fette sottili ma non troppo. Accendere il forno a 170° e rivestire lo stampo con carta forno, bagnata e strizzata, oppure imburrate e infarite, come preferite.

Montare le uova con lo zucchero e la scorza del limone, fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio. Aggiungere a filo l’olio e poi lo jogurt. Poi aggiungere la farina e il lievito, setacciati insieme. Infine un pizzico di sale.

Mischiato tutto per bene aggiungere i pezzi di mela e metà delle gocce di cioccolato. Mettere tutto nello stampo e livellare bene. Adagiare le fette di pesca a raggiera o come preferite. Sopra cospargere con il resto delle gocce di cioccolato.

Infornare per circa 45 minuti, nel mio forno ci ho messo anche un ora. Fare la prova stecchino, deve uscire asciutto. Io l’ho mangiare fresca di frigo, dove l’ho conservata per i tre giorni che mi è durata. Se volete cospargere di zucchero a velo.

Provatela perchè è davvero molto semplice da fare ma anche molto golosa da mangiare. I vostri bambini la adoreranno, come i miei

Vi avviso che in bozza ho un sacco di ricette di dolci … perciò dovrete rassegnarvi a leggerle prossimamente su questo blog. Comunque sono tutti dolci ottimi, semplici da fare, con ingredienti golosi e di stagione.

Siamo già a lunedì e i primi dieci giorni di settembre sono già passati. Questo per me è un mese importante, ci sono nata e c’è il passaggio dall’estate all’autunno, stagione che sa regalarci ancora giornate tiepide e dai colori splendenti.

Vi auguro un buon inizio di settimana e ci vediamo col prossimo dolce. 😉

Print Friendly, PDF & Email

26 pensieri su “Torta di jogurt alla frutta”

  1. Mamma mia che bella Terry, sai che adoro queste tortone da colazione. Mi piace un sacco l’idea dell’abbinata mele e pesche. L’ahi bella farcita di frutta, si vedere che è favolosa

    1. ipasticciditerry

      Era davvero molto buona, non vorrei sembrare immodesta ma è sparita in un lampo! Prova ad aggiungere anche le gocce di cioccolato, secondo me ci stanno benissimo.

  2. Terry, Terry… questi sì che sono dolci che coccolano! Sono quei dolci perfetti per ogni momento della giornata… anche per questo momento 😉 Ti abbraccio e ti auguro un buon inizio settimana :*

  3. Ma che dolcetto favoloso!! Sai che colazione fantastica con una fetta di questo!!! Si, vero, Ele sforna sempre dei dolci da favola, e tu non sei da meno, anche nel riproporli!!
    Un abbraccio grande

    1. ipasticciditerry

      Eh lo so si ahahahah me la sono goduta per qualche colazione ma è finita subito, qua i miei nipoti non sono inappetenti fortunatamente. Grazie Sabry sei proprio carina. Un bacione

  4. ma hai cambiato qualcosa vero? la grafica? torta super, semplice, casereccia, le migliori almeno per me che non le amo troppo complicate, da fare non da mangiare……un bacione cara

    1. ipasticciditerry

      Brava, occhio attento! Mio malgrado ho dovuto adattarmi al GDPR … il mio template di prima non lo supportava. Sai che siamo daccordo sui gusti dei dolci, questa la devi provare Lilli. Un bacione grande a te

  5. Quale migliore accoglienza di una torta che sa di casa, soffice, umida, profumata e sicura? Torno qui e il dolce mi sorride, insieme a te… e a questa nuova veste! Non l’avevo ancora notata e mi piace che abbia “allargato” le pareti e dato qualche mano in più di vernice bianca! Servono i cambiamenti, serve la luce più diretta, serve uno sguardo che si rinnova…
    So che ci saranno tante colazioni buone in questo autunno, tante mele da tagliare e tante uova da rompere… seguendo i piccoli riti, le sane abitudini e le ricette fidate, continueremo a camminare e vivremo tutto quello che sarà… ti dico, qui da me c’è fermento, mille idee in testa e unavogliadifare che voglio proprio vedere dove mi porterà… intanto, alla tua tavola! 🙂

    1. ipasticciditerry

      Le pareti le ho dovute allargare mio malgrado … preferivo quelle vecchie per la verità ma mi devo adattare. Grazie comunque, contenta te ne sia accorta. Io sono sempre più curiosa … ho capito che qualcosa è nell’aria per quanto ti riguarda e sono qui ad aspettare di vedere dove ti porterà questo cambiamento. La vita è fatta così; di percorsi e di scelte, per crescere e maturare. Da me troverai sempre un dolcetto goloso e semplice, da fare e dis-fare. Un abbraccio

    1. ipasticciditerry

      Grazie Simona! Appena posso vengo a sbirciare anche da te. Li ho visti sui social, molto belli. Questa la devi provare, ricca di frutta e molto golosa. Un bacione grande grande

    1. ipasticciditerry

      Ti confesso che ne ho fatte diverse, con la frutta più svariata … anche a me piacciono molto e piace anche cambiare, tutte le mattine. Un abbraccio grande a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *