Torta salata – Brisè con ricotta di capra radicchio e pancetta

Brisè con ricotta di capra radicchio e pancetta. Buon lunedì a tutti, passato un buon fine settimana? Qua siamo tutti ammalati … io, mia figlia e il piccolino. Ci siamo presi un mega raffreddore, a turno: prima Christian, poi la sua mamma e da sabato, anche io. Ho passato due belle notti insonni, troppo impegnata a soffiarmi il naso, per dormire … Il tempo poi non aiuta; umido, pioggia, nebbiolina … va beh, passerà. Questo non mi ha impedito di sfornare due bei Panettoni bassi classici, con uvetta e canditi. Sono venuti benissimo.

Poi ho sfornato una Pagnotta di pane con gli avanzi della pasta madre, usata per i Panettoni. Infine ieri ho impastato due Tagliatelle paglia e fieno che ci siamo pappati con un bel Ragù. Oltre a fare una Lasagna classica, regalo per mio genero. Si, mio genero ha compiuto gli anni recentemente e alla mia domanda: cosa vuoi che ti regalo? Mi ha risposto: una bella teglia di lasagna 🙂 Lui è un buongustaio e io gliel’ho fatta molto volentieri. Si, insomma il solito fine settimana intenso in cucina. A me piace molto cucinare, lo sapete. Dovevo andare alla festa di compleanno di mio nipote, figlio di mia sorella, che ha festeggiato 18 anni, la maggior età ma non sono andata. Per evitare di infettare i due nuovi arrivati in famiglia. La famiglia aumenta sempre  più, e ad aprile, arriverà anche per me il secondo nipotino. Non si sa ancora se maschio o femmina … speriamo femmina insomma. E se fosse maschio, come Christian, sarà contento lui che avrà il fratellino con cui giocare. Voi cosa avete fatto di bello?

Ok ok, basta chiacchiere, ora passo a parlarvi della ricetta. Da quando ho scoperto che il mio contadino fa la ricotta di capra ed è così buona … la metterei ovunque! Ho già pubblicato il Risotto con la rapa rossa e ora eccovi una buonissima Torta salata.

 brise-radicchio-ricotta-di-capra-1

Ingredienti:

1 dose di Pasta Brisè (o un rotolo pronto)

200 g di latte

100 g di ricotta di capra

1 uovo

1 manciata di grana grattugiato

1 cespo di radicchio rosso

50 g di pancetta dolce a pezzetti

Sale e olio

 

Procedimento:

Prima di tutto preparare la Brisè e mettetela in frigo. Rivestire di carta forno lo stampo o imburrare. 

Poi fare a striscioline il radicchio, dopo averlo lavato e mondato. Mettere in una larga padella con un giro di olio la pancetta a dadini, darla sudare e aggiungere il radicchio, farlo stufare, tenendo ben girato. Assaggiare e se è il caso salare e pepare. Far raffreddare.

 In una ciotola mettere l’uovo e il latte, sbattere bene con una forchetta, aggiungere la ricotta, il grana grattugiato, aggiustare di sale e pepe.

Stendere la brisè a misura dello stampo, il mio era da 24cm. Dentro metterci il radicchio, ormai freddo. Sopra aggiungere il composto di uovo, cercando di distribuire tutto uniformemente. Infornare a 180° per circa 30 minuti.

 brise-radicchio-ricotta-di-capra-3

Il sapore amarognolo del radicchio di Treviso, si sposa così bene con il gusto della ricotta e la morbidezza del ripieno, con il croccantino della pancetta …. Uhmmmm insomma, da provare!

 brise-radicchio-ricotta-di-capra-5

 Buon inizio di settimana a tutti.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Print Friendly, PDF & Email

30 pensieri su “Torta salata – Brisè con ricotta di capra radicchio e pancetta”

  1. Avatar

    Mammamia quante hai fatto è chiaro che ti piace cucinare ma hai anche chi mangia se farei io così o diventiamo obesi oppure regalo siamo solo noi due. Mia figlia ha la sua cucina tra l altro tutti sono golosi. Si portano a casa solo quando sono a cena o a feste da me che faccio sempre abbondante e si portano a casa….. Buonissimo solo che una ricotta così me la sogno . Copiato e grazie buon proseguimento di settimana e buona giornata 😚 😚

    1. ipasticciditerry

      Noi siamo solo in due Edvige ma cucino due volte al giorno e quindi capisci … poi faccio in casa quasi tutto: dal pane, alla pasta, ai dolci … quindi è chiaro che ho sempre tante ricette da pubblicare. Spesso poi faccio un paio di porzioni in più, che si porta a casa mia figlia, quando viene a prendere il suo piccolino, dopo il lavoro. Arrivano sempre a casa tardi e cosa vuoi che si metta a cucinare, poverina.Grazie , sono contenta ti piaccia la mia brisè, un bacione

      1. Avatar

        … e lo so. Il fatto è che noi non pranziamo mai nel vero senso della parola al massimo un pezzetto di formaggio, uno yougurt alle volte solo oppure una frittata dipende e quindi solo cena mai completo nel senso primo o secondo con un contorno di verdura fresca e quindi faccio anch’io parecchie cose che poi surgelo ma sempre per noi due. Nel corso della settimana ecc mia figlia cucina lei perchè è a casa e marito ormai anche in pensione quindi ho meno lavoro 🙂 🙂 alle volte mi dispiace pazienza. La tua brisè la farò senz’altro poi ti dico. bacione e buona serata. (scusa la replica 🙁 )

  2. Avatar

    Passato un buon fine settimana, sempre troppo veloce ahimè! Peccato siate tutti ammalati, purtroppo con questi sbalzi di temperature è inevitabile…. per fortuna la tua torta salata rintempra cuore spirito e pancia!!!! Buona settimana!

    1. ipasticciditerry

      Si, guarda davvero una seccatura questa freddura che ci ha preso tutti… speriamo passi in fretta. Grazie e buona settimana anche a te

  3. Avatar

    Da noi è stato un weekend pieno d’acqua, non so dirti quanta ne sia venuta giù!! Fortuna che stamani le cose vanno un po’ meglio meteorologicamente parlando, perché l’Arno era bello pieno ieri.
    Le torte salate sono un ottimo comfort food.

    1. ipasticciditerry

      Si si, anche qui, due giornate che ne ha buttata giù a secchiate! Ora invece è arrivato il sole ma anche il freddo però … e pazienza, che vuoi farci, ormai ci dobbiamo rassegnare. Grazie Ilaria, a presto

  4. Avatar

    Nooo povera Terry… i malanni di stagione sono una bella seccatura, ma vedo che ti sei data da fare in cucina, nonostante il raffreddore <3 adoro le torte salate e non parliamo della ricotta in abbinamento con il radicchio…ma perchè non siamo vicine di casa? 😀
    Un abbraccio e rimettetevi presto, Leti

    1. ipasticciditerry

      A me non mi ferma nemmeno un urugano ahahahahah. Anzi, siccome non mi piace lagnarmi, se sto ferma sclero e allora cerco di darmi da fare così dimentico anche ai malanni. Eh infatti, non lo so perchè … ci fosse almeno il teletrasporto! Un grande abbraccio a te e grazie, cara Leti

  5. Avatar

    Neanche il raffreddore ti abbatte! Sei una roccia, instancabile come sempre!
    Diventi nonna bis?????? Bellissimo ^_^ sono davvero felice per la tua famiglia, e che sia maschio o femmina l’importante che stia bene.
    Ottima la tua torta salata.
    Un bacione e buona settimana, guarisci presto.

    1. ipasticciditerry

      No Dany, detesto stare ferma … è il mio carattere, che ci posso fare? Sssssssiiiiiii, siamo tutti felicissimi qui, un altro trottolino che gira per casa e mi chiama gniognia. ♥ Grazie Dany, un bacione a te e si, forse sto meglio oggi.

    1. ipasticciditerry

      Si si, anche se sapevo già le intenzioni di mia figlia, avere la certezza che sta arrivando mi riempie di gioia. No, ormai dovresti conoscermi: e chi mi ammazza a me? Ahahahah

  6. Avatar

    Aspetta aspetta, ho capito bene?? Un secondo nipotino?? Ma che meraviglia Terry!! Si, meraviglioso tutto quello che hai preparato ma questa notizia scalza tutto!!!! Wooowwww!!
    E comunque ho visto i panettoni, una forza!! E questa torta mi piace un sacco, cioè come idea perchè non amo il formaggio e men che meno di capra, ma magari la preparo al marito che a lui invece piace molto!! Grazie per l’ idea, per me cucinare con il formaggio è un po’ un problema ma mi spiace privarne mio marito e gli ospiti!!
    Mi spiace per il raffreddore, quest’ anno per ora me lo sono scampata, invece mio marito se l’ era preso un po’ di tempo fa!!
    Un bacione carissima, buona serata e buona settimana!!

    1. ipasticciditerry

      Si si, hai capito benissimo. Non vedevo l’ora di poterlo dire a tutti, io lo so da qualche tempo. Visto che belli i panettoni? Sono molto soddisfatta anche io. Questa allora gliela devi fare, povero maritino, sono certa gli piacerà. Sai che mazzata questo raffreddore? Una tosse fastidiosa e incessante … non mi ha dato tregua per quattro giorni! Oggi ho preso miele e curcuma e … taci, sembra stia meglio. Un grande abbraccio a te tesoro mio.

    1. ipasticciditerry

      Stare ferma mi sembra tempo sprecato … amo fare tante cose insieme e la cucina è la mia preferita, in effetti. Grazie Chiara, sono contenta ti piaccia

  7. Avatar

    Occavolo non sei stata ferma un minuto. Ma non è che mi spediresti un paio di panettoni? ho bisogno di qualcosa di soffice, dolce e coccoloso. Pure io mi sono ammalata appena rientrata. Ma che cavolo di tempo c’è?!??
    Congratulazioni per il nuovo nipotino, sono proprio felice. Vedrai che sia che sia maschio o femmina giocheranno comunque tanto insieme e si faranno tanta compagnia.

    1. ipasticciditerry

      Ahahaahha guarda quest’anno non credo riuscirò a farne molti, come gli scorsi anni … vediamo cosa riesco a fare, con Christian, non è proprio semplice. Hai ragione, qua è arrivato il freddo, quello vero. Si, ne sono certa anche io e poi, visto che mia figlia vorrebbe una femmina, se non lo sarà questo bimbo, ci sarà anche il terzo. Quindi hai voglia ad avere la compagnia per giocare!

  8. Avatar

    Riguardarti un po’ tu…no..eh…!! Pure io il fine settimana ci do sempre dentro al massimo. Di sicuro è buonissima questa torta salata. La ricotta ci vuole proprio per smorzare l’amaro del tardivo. Un abbraccio amica mia

    1. ipasticciditerry

      Tesoro, ormai posso pasticciare e fotografare solo nel fine settimana … altrimenti Christian, ci mette le sue manine, oltre al fatto che non posso farlo aspettare per mangiare, intanto che fotografo il piatto. Si mette a urlare dal seggiolone: gniogniaaaaaa!! Verissimo per la ricotta, confermo. Un abbraccio a te tesoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.