Pasta che ti passa – Tubetti di farro con zucchine e salsiccia

Buon lunedì a tutti! Passato un buon week end? Io questa settimana ho tenuto un corso sulle colombe, gran bella esperienza. Ringrazio Giusy e Paola, ottime allieve. Hanno sfornato due meraviglie e quanto mi sarebbe piaciuto vedere la loro faccia davanti al forno, mentre la colomba si gonfiava e cresceva!! Invece mi devo accontentare dei loro gridolini di gioia e delle belle parole che mi hanno inviato. Sono contenta, la loro gioia è la mia soddisfazione. Poi ho seguito, via messanger, la mia amica Sandra, che ha sfornato anche lei due belle colombelle ma penso ve ne parlerà direttamente lei nel suo blog. Insomma bel week end di lavoro. 🙂

Oggi voglio lasciarvi la ricetta di questa pasta, pensata e cucinata, sempre per lei. Che vi devo dire? Io sono una coccolona, che quando trova delle persone gioiose e affettuose, con le stesse sue passioni, le distanze non contano. Io la Sandra non la conosco personalmente, ma non conta, ha poca importanza. Sono certa che prima o poi incontrerò anche lei, così come ho conosciuto e abbracciato Emmetti, così come so che prima o poi conoscerò la Dolce Sandra, la mia Zuccherina, la Mary, la dolcissima Laura …. insomma tante di voi, potrei nominarvi una a una ma non penso sia il caso, le interessate lo sanno quanto tengo a loro, vero? Lo so, è inevitabile … quando si hanno così tante cose in comune e si sente a “pelle” e a “cuore” questa vicinanza di animo è inevitabile.

Dicevo che ho preparato questa pasta dalla forma a Tubetto rigato, impastata con semola e farina di Farro, condita con le prime zucchine della stagione e la salsiccia. Un piatto economico e di gran gusto. Non vorrei dire ma, visto i tempi di crisi, che stiamo attraversando, quando ho letto il contest della Sandra ho pensato: questo è fatto apposta per me! Si tratta di impastare un tipo di pasta (e qui non si scappa, io la pasta non la compro mai!) e inventarsi un piatto per 4 persone dal costo complessivo di 5 euro. Cosa volete che sia? Io sono mesi che mi arrabatto per far quadrare il lunario 😉 Per me è una sciocchezza, ho pensato. Eccovi quindi il mio piattino; semplice, economico e gustoso da morire. Ahhhh e poi si fa in un attimo, quindi anche veloce, tempo mezz’ora e siete in tavola, il che non guasta, giusto? Io naturalmente essendo in due ho fatto metà dosi qui sotto, i costi però li ho considerati raddoppiando le dosi e quindi sono totali per 4 persone. 031Ingredienti per 4 persone

160 gr di semola di grano duro € 0.24

200 gr di farina di farro € 0.40

400 gr di zucchine € 0.80

280 gr di salsiccia € 1.38

poco vino bianco

sale e pepe

40 gr circa di pecorino o formaggio grana € 0.43 (considerato il prezzo del pecorino)

Totale € 3.25 senza sale, pepe e il goccio di vino bianco 🙂

Ho anche avanzato qualche centesimo per una fetta di dolce, magari della mia colomba preferita, che dici Sandra?

Procedimento: 016Ho impastato le mie farine con la metà circa del loro peso di acqua tiepida. Fatto il mio panetto e messo a riposare per circa 20 minuti, coperto.

Ho messo a bollire l’acqua per la pasta. Nel frattempo ho tagliato a tocchetti piccoli la mia zucchina, ho spellato e sbriciolato la mia salsiccia, messo in padella antiaderente, senza condimento. Il grassetto della salsiccia sciogliendosi farà da condimento. Se volete potete anche mettere un goccino di olio evo, io ho evitato e le zucchine hanno anche preso un bel colorino. Ho sfumato con del vino bianco, ma proprio un bicchierino. Ho tenuto mischiato con un mestolo di legno e lasciato cuocere, giusto 15 minuti, coperto.  Quindi con la pasta, tra una girata e l’altra al sugo, ho formato i miei rotolini e tagliato a tocchetti di due/tre centimetri. Ho strisciato i miei Tubetti sulla griglia degli gnocchi, lasciando la forma squadrata.  Tubetti di farroLi ho calati nell’acqua in ebollizione salata e quando sono venuti a galla li ho passati dentro la padella, insieme al condimento, ho aggiunto un pò di acqua di cottura della pasta e lasciato andare qualche minuto, ho messo anche il pecorino grattuggiato e una bella macinata di pepe, che ci sta benissimo. Tubetti di farro1Voilà, Sandra per te, con il cuore 030032Come dicevo questa ricetta partecipa al Contest Pasta che ti passa … impastiamo la crisi! dal blog di Sandra e di Gaia

banner

Print Friendly, PDF & Email

30 pensieri su “Pasta che ti passa – Tubetti di farro con zucchine e salsiccia”

    1. ipasticciditerry

      Beneeeee, sono contenta! Poi adesso le zucchine sono ulteriormente calate di prezzo, quindi costa ancora meno. Grazie mille, a presto

  1. Avatar

    io voglio che tu mi adotti, lo so che sono un po’ grandicella, ma ADOTTAMI per favore!
    che bella pasta con poco e nulla Terry! e quando dici che tu ti barcameni…. beh, molto di noi si barcamenano molto in questi periodi, ma arriveranno tempi migliori! intanto teniamoci stretti stretti fra di noi, tuuu is meglio che uan!!
    grazie tesora, questa la provo subito!

    1. ipasticciditerry

      Purtroppo lo so molto bene che tanti di noi si barcamenano … infatti io non mi lamento, perchè so che c’è gente che sta molto peggio di me! Va bene ti adotto, non come bimba però ma come nipotina. Una zia posso esserlo di certo 😉 Sai quante cose possiamo insegnarci a vicenda? Li hai fatto poi i tubetti di farro? Un bacio

  2. Avatar

    tesorissimo mio! mi fai commuovere cavoli! mi devi promettere però che quando ci vedremo non mi farai piangere se no non vengo! 😀 timando una vagonata di baci e un fortissimo abbraccio, aspettando quel giorno che mi immagino bellissimo.
    qst settimana è iniziata meglio, se continuo così non manca molto 😉

    1. ipasticciditerry

      Ohhh queste sono le notizie che voglio sentire, che stai reagendo e che va sempre meglio!!Cara Elena, io sono molto sincera, anche troppo a volte, e non tutti apprezzano questa mia sincerità, quindi se dico che hai un posticino nel mio cuore è la pura verità. Un grande abbraccio virtuale in attesa di sentirti tra le mie braccia. Ahhh e guarda che quando ci vedremo ci faremo tante risate, garantito al limone. ♥

  3. Avatar

    Mi piacciono i piatti con poca spesa, tanta resa e tanto gusto! Credo tu sia riuscita ad interpretare alla perfezione il contest di Sandra e Gaia
    Un abbraccio
    Silvia

  4. Avatar

    Tesoroooo eccomi da te ! Ti ho seguita e ti ho letta, anche se non sono riuscita a lasciarti nessun commento…la colomba mi ha lasciata a bocca aperta…e questo piatto di oggi, oltre che pieno di gusto, e’ pieno d’amore ! Sai che anche io sarei felicissima di abbracciarti stretta stretta…ma vedrai, sono certa che presto accadrà ! Ti abbraccio forte e ti mando tanti bacini affettuosi <3

    1. ipasticciditerry

      E io che avevo temuto mi avessi dimenticata! Ciao Mary carissima, sono contenta se mi segui, anche se silenziosamente ma ogni tanto scrivimi un sorriso, sarò ancora più contenta. Ti abbraccio stretta stretta anche io

    1. ipasticciditerry

      Bene, sono contenta ti piaccia, non è nemmeno difficile da fare, perchè non ci provi visto che sei una pastara? Un bacione a te

  5. Avatar

    Terry in questi giorni in cui mi sono assentata hai tirato fuori una meraviglia dopo l’altra! dopo aver lasciato il cuore sul tortano e gli occhi sulla colomba (spettacolare) ti faccio i complimenti per questa pasta… tu anche con poco riesci a tirare fuori capolavori…. bravura all’ennesima potenza la tua… sei una cuoca versatile ma prima di tutto una donna scrupolosa, attenta agli sprechi e alla qualità degli ingredienti… il che ti fa guadagnare sempre di più la mia stima… un abbraccio grandissimo amica:**

    1. ipasticciditerry

      Che belle parole mi hai detto Simo!! Grazie mille, io ci metto amore in tutto quello che faccio e credo che questo traspare dalle mie ricette. Dalle foto no, perchè lo so che le mie foto lasciano molto a desiderare, rispetto alle meraviglie che vedo in giro. Più invecchio e più sono attenta a ciò che mi circonda e a quello che prepararo da mangiare, è vero. Ho una maggior consapevolezza che siamo quello che mangiamo. Poi stando a casa, ho scoperto molti posti dove vendono a kilometro zero, tutti prodotti naturali e della zona e quindi …. Grazie ancora Simona, un abbraccio grande grande. Ahhhh lo sai che ci sei anche tu tra le persone che spero di abbracciare prima o poi, vero? ♥

  6. Avatar

    un corso sulle colombe, fantastico! Proprio quello che servirebbe a me! Questa pasta mi ispira proprio, la proverò con le zucchine del mio orto, tra un pochino, un abbraccio SILVIA

    1. ipasticciditerry

      Allora ti aspetto se vuoi fare il corso o vengo io da te, è lo stesso ahahahhh. Grazie mille Silvia, un grande abbraccio anche a te

  7. Avatar

    Eccomi finalmente qui dolce Terry!!

    Ogni volta che si entra nella tua cucina c’è da rimanere con gli occhi sgranati per tutte queste prelibatezze!
    Ed oggi, ci dimostri come, con pochi ingredienti semplici e genuini, si può tirar fuori un piatto così gustoso e bello alla vista!!

    Il formato che hai dato alla pasta è bellissimo ed io adoro gli impasti ad acqua e farina ancor più che quelli con anche le uova!

    E poi…, in merito alle tue considerazioni circa la possibilità di incontrare le persone con le nostre stesse passioni, io posso proprio dire di essere felicissima per aver avuto l’occasione di abbracciarti!!!
    Grazie terry!!
    A presto :)))))))))))))

    Ti lascio un grande bacio!

    1. ipasticciditerry

      E io me lo prendo tutto il tuo grande bacio e tutte le tue belle parole! Grazie Emmetti, sono contenta che sei capitata sulla mia stada e spero di non perderti mai di vista. Un grande abbraccio

  8. Avatar

    Piatto economico ma da sballo!
    Io mi ci butterei dentro.
    Che bello il corso sulle colombe! Io quest’anno non so se ce la faccio a farne qualcuna, forse all’ultimo momento, vedremo.
    Un bacio!

  9. Avatar

    Ma come ? Tu fai un corso sulle colombe e non me lo dici neanche ? Bruttaaaaa….non si abbandonano così le amiche in difficoltà sul ciglio della strada !!!!! Ti ho pensato in questi giorni, sai. Spero tanto che il lavoro ingrani….

    1. ipasticciditerry

      Ma sei un pochino distratta cara Cristina mia … c’è scritto sulla destra, sotto la Terry bambina che impasta … organizzo corsi, anche in trasferta. Ormai Pasqua è andata ma se ne può parlare. Per il mio lavoro, sta cominciando a ingranare, è quello di mio marito che non se ne parla proprio!! Grazie Cristina, un abbraccione grande grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.