Gelato furbo amaretti caffè e cioccolato

Gelato furbo amaretti caffè e cioccolato. Visto che non possiedo una gelatiera, faccio spesso questo Gelato furbo oppure quello con tanta buona frutta e latte congelato con il bimby. La questione “Gelatiera” direi che la ritengo ormai archiviata, a meno che non trovi una gelatiera di seconda mano a pochi spiccioli … impossibile eh? Allora diciamo che è archiviata perchè nuova non me la posso permettere.

Le gelatiere quelle piccole con la vaschetta che va in freezer non mi piacciono e poi il mio freezer è sempre talmente pieno che non ci sta proprio la vaschetta. Inoltre è uno di quelli a cassetti e anche se fosse vuoto, i cassetti sono bassi e la vaschetta non ci sta proprio. Ne avevo una e l’ho regalata. Io vorrei proprio una bella gelatiera col motore … ok, discorso chiuso, mi sono persa.

Quindi dicevo, faccio spesso queste due tipologie di gelato, infatti se andate QUI, ne trovate diversi gusti. Questa idea l’ho presa dal sito della Simona, che seguo spesso, a volte anche silenziosamente. Gli amaretti regalano quella croccantezza che con la scioglievolezza del gelato, ci sta benissimo. Il caffè poi “accarezza” il palato, ricordando la coppa del nonno famosa. Come sempre una parte, l’ho fatta senza cioccolato, per mio marito, che è allergico. Gelato furbo amaretti caffè e cioccolato.

Ingredienti:

500 g di panna da montare (io uso la vegetale)

340 g di latte condensato (se volete farlo da voi QUI la ricetta)

2 cucchiaini di caffè solubile

150 g di amaretti

100 g di cioccolato a pezzi o gocce

rum a piacere

Qui se volete il video del passo passo https://youtu.be/zzZc4DwarpY

Procedimento:

Seplicissimo; Sciogliere il caffè solubile in poca panna e poi far raffreddare. Montare il resto della panna, ben fredda, con le fruste. Aggiungere il latte condensato, il caffè sciolto e gli amaretti frantumati grossolanamente. Se non siete allergici, aggiungere anche il cioccolato a pezzetti o le gocce e il rum. Fatto. Mettere in una ciotola con coperchio e portare in freezer per almeno 6 ore. Al momento di consumarlo, lasciare a t.a. Per qualche minuto, prima di porzionarlo.

Per servirlo potete guarnilo con pezzetti di cioccolato, amaretti o della glassa di cioccolato … oppure tutto quello che la fantasia vi suggerisce.

Buon inizio di settimana a tutti. Comincio la settimana con un altro Gelato furbo, sempre dalla base di Martha Stewart un altra variante, con amaretti caffè e cioccolato.

Come avete trascorso il vostro fine settimana? Il mio è stato abbastanza riposante, mi dovevo riprendere e non avevo molta voglia di fare. Mi sto godendo il mio spazio all’aperto, sotto il tendone. Scrivo, leggo, mangio … da me c’è sempre una bella arietta che mitiga il caldo e sinceramente di andare in giro non avevo voglia.

Non so voi ma io sono ancora restia a muovermi come se niente fosse e poi, diciamocelo, a casa non si sta male. Andrete in vacanza voi? Io non penso proprio di muovermi quest’anno. Credo mi godrò qualche gita al lago o faremo dei pic nic in mezzo a uno dei molteplici parchi, nella mie vicinanze. In fondo sto bene anche a casa. A presto, vi aspetto presto con un altra ricetta.

Print Friendly, PDF & Email

32 pensieri su “Gelato furbo amaretti caffè e cioccolato”

  1. Avatar

    Io non so ancora. Mi piacerebbe andare in montagna, amo la montagna, il fresco, il verde e mi piace tanto camminare nei boschi. Ho anche l’idea che la montagna sia meno pericolosa di altre come posto di vacanze. Nel trek che ho fatto la settimana scorsa sono andata di tenda quindi proprio contatti con umani zero 😉
    La gelatiera oramai non serve dopo aver scoperto il gelato furbo con il latte condensato. Secondo me viene buono quanto quello della gelatiera.

    1. ipasticciditerry

      Guarda, sento i racconti di chi è già andato qualche giorno in vacanza e io non ci andrei tanto serenamente. Forse perchè io vivo in Lombardia, dove le misure restrittive sono ancora in atto e la maggior parte di noi, sta con le orecchie dritte, forse esagerando anche con le precauzioni. Però ho sentito di posti che mascherine e distanziamento sono solo un lontano ricordo. Speriamo bene guarda, non so cos’altro dire. Si, viene molto buono ma vuoi mettere la varietà di gusti che potresti avere con una buona gelatiera?

  2. Avatar

    Ahimè il latte condensato non posso utilizzarlo perchè sono intollerante al lattosio.. quindi per me niente gelato furbetto! Golosissimo gusto il tuo.. Per il resto.. non so ancora se andremo in vacanza e dove.. forse montagna.. non saprei.. Anche io come te.. sto bene a casa.. nel nostro giardinetto.. 😀 un bacione

    1. ipasticciditerry

      Il latte condensato, come hai visto, puoi prepararlo anche da te. Non so se viene bene lo stesso con il latte delattosato ma si potrebbe provare. Se hai anche un giardinetto si sta più che bene anche a casa, hai ragione. Un bacione a te e grazie

  3. Avatar

    Anch’io ho accantonato l’idea della gelatiera, anche perchè in casa siamo in due e posso preparare questi gelati veloci. A me piacciono molto con la frutta, ma anche questo con il caffè deve essere molto goloso 😉
    Lo proverò!
    Le mie vacanze? Sto aspettando il ricongiungimento familiare, dopo 7 mesi è necessario ^_^ poi si vedrà!
    Un bacione e buona settimana

    1. ipasticciditerry

      Si, è molto buono e ricorda tantissimo la coppa del nonno famosa. Immagino come sarai contenta di rivedere tuo figlio. Alla fine sono queste le cose che fanno felici noi mamme. Il nostro mondo sono loro. Io non so cosa farei senza mia figlia e i suoi bimbi, sono molto fortunata ad averli vicino. Un bacione a te e a presto

  4. Avatar

    Dici che mi devo lanciare anche io con il gelato furbo? Ma vicino casa noi abbiamo una delle gelaterie più buone di Italia. Però se non vivo fare coda questo è una soluzione.
    Noi andremo dai miei. Quest’anno niente giri x il mondo magari qualche giro breve in Italia. Un bacio Terry!

    1. ipasticciditerry

      Allora prima o poi ci possiamo vedere in centro per gustarcelo insieme, alla gelateria vicino casa tua. Io, in fatto di gelato, sono molto esigente e onestamente non ho ancora trovato una gelateria che mi fa impazzire. Ne avevo una, non molto distante da casa ma qualche anno fa ha cambiato gestione e addio gelato buono. Faceva un gelato al pistacchio da morire di golosità. Verdino, appena appena e non quei falsi verdi che trovi in giro e con tutti i pezzettini di vero pistacchio sotto i denti; cremoso e buonissimo … Alla fine la nostra Italia, così bistrattata, è bellissima e trovi posti meravigliosi, ovunque vai. Ben vengano i giri in Italia e goditi i tuoi genitori, fai benissimo! Un bacione a te tesoro

  5. Avatar

    Guarda sono appena tornata da un week end a Ischia una cosa scandalosa, i dipendenti dei traghetti senza mascherine nè le chiedevano a chi saliva, non facevano rispettare le distanze tutto come se nulla fosse accaduto. Mi sono pentita di essere andata credo che alle ferie quest’anno rinuncerò troppa incoscienza in giro. Addolciamo la pillola con questo tuo golosissimo gelato. Un abbraccio grande

    1. ipasticciditerry

      Ho visto le tue foto e stories sui social. Non sei la prima che mi racconta che in giro è come se niente fosse successo. Noi lombardi siamo rimasti troppo scioccati da questa epidemia, ne abbiamo pagato il prezzo più alto e ci andiamo coi piedi di piombo. Non è ancora ora di abbassare la guardia, io lo dico sempre. Un abbraccio a te Sere, a presto

  6. Avatar

    Deve essere molto buono ma anche i gelati sono off limits mi accontento di qualche sorbetto di frutta da Jazzin Gelateria che fanno sono con alimenti naturali e puoi averli anche senza zucchero aggiunto puro succo di frutta cristalizzato buono.
    Sono stati anche premiati per i loro prodotti. Hanno anche una pagina FB.
    Un abbraccio forte e buona serata.

  7. Avatar

    E’ proprio furbo e facile da preparare, non ho una gelatiera per gli stessi tuoi motivi, ma qui non serve e non si retsa delusi! Ciao Terry bacione a presto 🙂

  8. Avatar

    Ho quella piccola macchinetta che descrivi tu! Solo che veramente, come dici tu, è ben difficile farla entrare nel freezer sebbene il cestello sia piccolo!
    Spesso allora faccio come te e creo dei gelati furbi! Mai deluso fino ad ora!
    Questo tuo, mi stuzzica moltissimo!
    Baci baci

  9. Avatar

    Come te anche io non ho la gelatiera e uso questa base di gelato furbo per variare i gusti. Lo trovo perfetto, cremoso e veloce da fare. Ottima l’idea di aggiungere la croccantezza degli amaretti!
    baci
    Alice

  10. Avatar

    Io ho la gelatiera perchè non ho la pazienza di congelare prima gli ingredienti ma questa ricetta mi piace un sacco e la potrei fare anche a modo mio, è spettacolare! Goloso e calorico, ma per il gelato sono disposta a tutto 🙂
    Brava Terry!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.