Biscotti leggeri alle mandorle

Biscotti leggeri alle mandorle.Voglio cominciare questa settimana con alcune idee per preparare dei regalini di Natale, da fare ai vostri cari. Niente di complicato ma sicuramente goloso. A me piace fare dei regalini golosi, chi mi conosce se li aspetta da me, così, anno dopo anno. Mi piace anche fare sempre dei biscottini nuovi, diversi dagli anni precedenti. Infatti QUI trovi diverse idee. Quest’anno pensavo di fare delle scatole con due o tre tipi di biscotti, uno di quelli sarà di sicuro questo.

Ne ho già preparato un altro, più particolare e più lungo da preparare. La ricetta l’ho presa da una di voi … se mi leggi tu lo sai già che ho fatto i tuoi biscotti, visto che ti ho fatto avere la foto ….  ma teniamo ancora la suspance. Non so se riuscirò a preparare e pubblicare la ricetta, al massimo la pubblicherò il prossimo anno ahahhahh. Che posso fare? il tempo è tiranno e non arrivo a fare tutto. Voi come siete messi con i preparativi del Natale? Non mi avete raccontato come sarà il vostro Natale. Fa niente, passiamo alla ricetta di oggi.

Se come me fate i panettoni, di sicuro vi avanzano gli albumi. Per la serie non si butta via niente, ecco che come per magia, si trasformano in dei buonissimi Biscotti leggeri alle mandorle. Questi sono più o meno dei Brutti ma buoni, altri biscotti a base di mandorle. Però mentre questi ultimi occorre cuocere il composto sul fuoco, prima di formare i biscotti e cuocerli, questi che vi presento oggi, sono fatti direttamente. Insomma sono più veloci ma vi assicuro stra-buoni!

 Infatti conto di farli di nuovo con gli altri albumi che mi avanzeranno dai prossimi Panettoni. Magari provo a farli con le nocciole che, secondo me, saranno buonissimi anche con queste! Vuoi provarli? Ecco qua la ricetta dei Biscotti leggeri alle mandorle.

biscotti-leggeri-alle-mandorle-17

Ingredienti per circa 80 biscotti

600 g di mandorle

480 g di zucchero a velo

270 g di albumi

120 g di zucchero semolato

Un pizzico di sale fino

Mezzo cucchiaino di cannella

 

Procedimento:

Tostare le mandorle con la buccia, nel forno a 200° per cinque minuti. Non spegnere il forno e portarlo a 120°. Tritare grossolanamente le mandorle, in un mixer, io nel bimby. Prima avevo anche ridotto lo zucchero al velo. Unire i due ingredienti.

 

Montare a neve gli albumi,  tenuti a temperatura ambiente, con un pizzico di sale, a metà montata unire lo zucchero semolato. Quando sono ben a neve, aggiungerle alle mandorle e zucchero a velo, uniti precedentemente.  Aggiungere anche la cannella. Fate attenzione a non smontare il composto.

biscotti-leggeri-alle-mandorle

Prelevare mezzo cucchiaio (o come si preferisce, se si vogliono fare più piccoli) e fare dei mucchietti, ben distanziati sulla teglia. Cuocere per circa 40 minuti. Io ho messo dentro due teglie alla volta, per fare prima e quindi ho usato la funzione ventilato. Se fate mezza dose e quindi cuocete una teglia alla volta, non serve il ventilato, va bene statico.

biscotti-leggeri-alle-mandorle-21Il biscotto si presenta molto leggero, le mandorle si sentono sgranocchiando, il profumo e il sapore della cannella, resta in bocca anche dopo l’assaggio.

biscotti-leggeri-alle-mandorle-9La leggera crepatura rende il biscotto anche bello da vedere.

biscotti-leggeri-alle-mandorle-10Potete preparare anche dei pacchettini regalo, da fare a parenti e amici. un regalo home made è sempre apprezzato, perchè fatto con il cuore.

biscotti-leggeri-alle-mandorle-22

Con questo è tutto, vi auguro un buon inizio di settimana. Per molti settimana corta, visto che giovedì è festa e a Milano lo è anche il giorno prima, visto che è il patrono S. Ambrogio. Vi aspetto alla prossima ricetta. 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Print Friendly, PDF & Email

38 pensieri su “Biscotti leggeri alle mandorle”

    1. ipasticciditerry

      E fai bene! ho anticipato l’uscita della ricetta per te ♥ Mi fa piacere ti siano piaciuti. Vedi? Non sono nemmeno difficili da fare. Un bacione a te

  1. Avatar

    ahahahahahahhahhah e ti leggo, ti leggo, ti leggo sempre, anche se non mi vedi :)))))))))))))
    ok mantengo il segretissimo, anche se viene difficile perché ti sono venuti davvero belli e fremo dalla voglia di metterli nella nostra vetrina! quindi non tardare a pubblicare, anche perché quelli si mangiano tutto l’anno :))))))))
    intanto soffermiamoci su questi che, sia pur facili, sono buonissimi, adoro i biscotti alle mandorle!
    un bacione beddha e grazie!!!

    1. ipasticciditerry

      Aahahahhh davvero mi leggi? E non mi lasci nemmeno un “ciao”? 🙁 ma come? Sai che non li ho ancora fotografati seriamente? Non riesco a trovare una giornata decente, prima di impacchettarli. Vediamo se riesco in questi giorni prossimi, di festa. Verissimo, si mangiano tutto l’anno e sono proprio quelli che ricordavo di nonna, da bambina. In anni più recenti c’era una persona di Lecce che incontravo spesso per lavoro e me li aveva portati …. sono davvero buonissimi, li adoro! Allora, visto che io ho fatto i tuoi, ora tu puoi fare i miei alle mandorle, che dici? Un bacione a te tesora

    1. ipasticciditerry

      Visto i tempi di crisi, direi che un regalino mangereccio può essere gradito, da entrambi i lati diciamo, non trovi? Grazie Carmine

  2. Avatar

    E i brutti ma buoni (in piemontese brut ma bun) sono un vero must da noi, ma questi biscottini wow.. li ricordano tantissimo e sono anche più veloci con una cottura.. un sacchettino sono certa sarebbe gradito a tutti! Bacioni

  3. Avatar

    E sono così belli che me li rubo subito e li metto nella mia lista di regalini. Mi sa che noi FoodBlogger siamo messe tutte allo stesso modo: il Natale tutti si aspettano squisitezze da noi e passiamo le feste davanti al forno ma va bene così, anzi, grazie per quest’idea che metterò di sicuro in pratica. Mi dispiace solo non avere mai un minuto per fermarmi più spesso da te. Le tue ricette sono sempre una garanzia. Un abbraccio fortissimo ❤️❤️❤️

    1. ipasticciditerry

      Infatti, mi sa che hai ragione. Però anche io sono contenta. Mi piace preparare questi pacchettini, pensando appositamente a chi li riceverà, ai suoi gusti, alle sue preferenze … hai ragione, noi foodblogger siamo così. Tesoro tu devi venire a trovarmi e leggermi perchè ti fa piacere, come faccio io … e se capita ogni tanto pazienza. L’importante è che non ti dimentichi di me. Grazie mille per i complimenti alle miei ricette. io pubblico solo quello che ritengo valga la pena di essere replicato. Un grande abbraccio anche a te

  4. Avatar

    non sono brutti, sono soltanto buoni…mooooooooooolto buonissimi 🙂 panettoni anche quest’anno niente ma un paio di albumi li salvo lo stesso per questi irresistibili biscottini. un bacione tesoro, buona serata

  5. Avatar

    Io quest’anno ho evitato albumi acquistando il brick di tuorli pastorizzati..tiè! Gli scorsi anni era una lotta continua tra sgusciamenti vari 😛
    Mi appunto lo stesso questi friabili biscotti..chissà che in futuro non mi risulti utile ^_*
    Buon inizio settimana Terry <3<3<3

    1. ipasticciditerry

      Piacerebbe tanto anche a me trovare i brick di tuorli ma dove li trovi scusa? Infatti non hai idea di quanti albumi avanzo, altro che biscotti! Se li provi poi me lo fai sapere vero? Grazie e buona settimana a te

    1. ipasticciditerry

      Non erano questi “brutti” ma i brutti ma buoni che avevo fatto tempo fa. Questi sono carini, è vero. Ma sopratutto sono buonissimi! Ecco, allora hai una ricetta in più da preparare. Un bacio anche a te Dany e grazie

    1. ipasticciditerry

      Allora li devi provare anche tu wonder woman ♥ Ho letto tutto quello che hai fatto stamattina. Io sono come te, mai un attimo ferma. Un abbraccio grande anche a te

  6. Avatar

    Terry sono certa che coloro che riceveranno in dono questi pacchettini li troveranno adorabili. Ultimamente anch’io apprezzo molto di più il cibo sotto forma di regalo. Perciò quando posso, poiché questo è per me un periodo pieno, mi cimento come te nel prepararli.
    I tuoi biscotti saranno buonissimi ❤️

    1. ipasticciditerry

      Si, ne sono certa anche io. Tienili preesnti Melania, perchè sono abbastanza veloci da fare e molto golosi, sia per te che per chi li riceve. Grazie mille e un bacione

  7. Avatar

    Oddio Terry, questi li preparava la mia nonna Maria…che tuffo al cuore…e quanto sono buoni. Se chiudo gli occhi mi sembra quasi di sentirne il sapore. La forza e l’intensità dei ricordi. Ma guarda che sorpresa stasera 🙂
    Ti abbraccio amica e grazie <3

    1. ipasticciditerry

      Sai che mi fa tanto piacere? Sono contenta di averti fatto tornare in mente un bel ricordo … a volte capita a me, da te e stavolta tocca a te. Del resto noi abbiamo le stesse origini e tu hai vissuto dalle mie parti per molto tempo, quindi è facile che i ricordi si mescolino. Ti abbraccio forte anche io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.