Torta salata – Brisè con salsiccia e scarola

26 Comments

Come promesso, ecco cosa ho fatto con la Pasta brisè, pubblicata ieri. Da quando faccio parte delle Bloggalline (ormai più di due anni), ho conosciuto tantissime amiche blogger, come me. Con alcune di loro, come è logico che sia, si è instaurato un rapporto giornaliero, di affetto e risate ma anche di sfoghi … com’è la vita del resto. Ci si ritrova su facebook o comunque sul web. Ci si ingolosisce con le nostre ricette e ci si scambiano pareri e consigli. Le polemiche non fanno parte del mio carattere. Ci sono già così tanti problemi nella vita reale, di tutti i giorni, che almeno sul web si cerca un angolo di relax, dove non vieni giudicata e criticata ma soltanto ascoltata e capita. Con il tempo ho allontanato tutte le persone che non mi danno serenità ma che al contrario mi infastidiscono e mi giudicano. Queste persone non mi interessano. Io voglio vivere con accanto persone che mi fanno sentire bene e che mi accettano per quella che sono, con tutti i miei pregi e miei difetti.

Così naturalmente ci sono persone con le quali ti senti più attratto che da altre, così com’è anche nella vita reale. Questa ricetta arriva direttamente dal blog della seconda Damiana della mia vita: LEI. L’altra Damiana è mia sorella e non ha un blog … Il blog di Damiana lo conosciamo tutti, ne sono certa; è pieno di ottime ricette golose e squisite. Damiana è una amica virtuale, che non ho mai avuto il piacere di guardare negli occhi e di stringere tra le braccia ma questo non è importante. L’importante è che con lei ci facciamo tante risate. Siamo spiritose e ironiche entrambe. Siamo semplici e golose entrambe. Siamo due persone con tanta gioia di vivere e di condivisione. Non ci risparmiamo mai per le nostre famiglie. Siamo sempre pronte a metterci in cucina per regalare un po’ d’amore, fatto con le nostre mani per i nostri cari.

Damiana questa ricetta te lo avevo detto, che l’avrei fatta. Me l’hai fatta sbirciare su Fb e sul tuo blog, facendomi venire l’acquolina e la bava alla bocca. Beh, devo dirti che è strabuona! Naturalmente io l’ho “nordizzata” non avendo le tue olive o i tuoi friarelli. Però ho sbirciato indietro e l’avevi fatta anche tu con la scarola e quindi sono andata sul sicuro. La brisè è fatta da me e la ricetta la trovi QUI. Falla perché delle ricette di Damiana (e di tante amiche blogger che frequento giornalmente sul web) puoi fidarti a occhi chiusi, non si sbaglia un colpo! Quindi eccoti la buonissima Torta Brisè con salsiccia e scarola. Da Damiana ne trovi diverse versioni: QUI, QUI e QUI. Questa è la mia versione.

Brisè con salsiccia e scarola (17)

Ingredienti:
Mezza dose di pasta brisè
1 cespo di scarola (non l’ho pesata ma era bella grande)
300 g di salsiccia
2 cucchiai di olive taggiasche, già snocciolate
2 spicchi di aglio
Olio evo, sale, pepe e parmigiano grattugiato a piacere

Procedimento:
Io ho fatto tre cocottine mono porzione ma puoi fare anche un’unica Torta da 22.
Mondare e lavare la scarola. Rosolare in un capace tegame l’aglio con un giro di olio, aggiungere la scarola, ben sgocciolata dall’acqua. Io l’aglio l’ho tolto ma a gusti, se ti piace, lo puoi lasciare. Far saltare a fuoco vivace, tenendo girato spesso. Salare, pepare e portare a disfare la verdura. Sarà pronta quando avrà riassorbito la sua stessa acqua. Aggiungere le olive taggiasche, far insaporire e spegnere. Lasciar raffreddare. In un altro tegame far rosolare per bene la salsiccia, senza nessun condimento. Deve solo tirare fuori il suo grassetto. Spegnere anche questo.

Brisè con scarola e salsiccia

Tirare la Brisè all’altezza desiderata. Io l’ho fatta molto sottile, così ci sono meno calorie e fa solo da scrigno. Due monoporzioni le ho fatte con Brisè sotto e sopra e il ripieno e l’altra invece l’ho lasciata scoperta, come fosse uno scrigno di Brisè. Ho usato della carta forno per foderare gli stampi, se non ti piace, puoi oliare leggermente e usarli senza carta forno. Riempire prima con la verdura e le olive, poi con la salsiccia. Coprire o non coprire, a piacere tuo. Se ti va spolverare di parmigiano grattugiato quella scoperta.

Brisè con scarola e salsiccia1

Lasciar cuocere in forno caldo a 180° per circa 30 minuti e servire.

Questa la mono porzione coperta

Brisè con salsiccia e scarola (20)

Questa fatta solo con la crosta di brisè

Brisè con salsiccia e scarola (25)

Questo l’interno

Brisè con salsiccia e scarola (27)

Damiana grazie per questa bella ricetta e per la tua amicizia. ♥

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

26 Responses to “Torta salata – Brisè con salsiccia e scarola”

  1. saltandoinpadella

    Le ricette della Dami sono un’assoluta garanzia. E’ troppo brava in cucina, e si vede che è cucina vera. Molto carina la versione mignon, e sai che mi ispira anche quella scoperta?

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si, era buonissima e più leggera dell’altra … da provare entrambe insomma. Grazie Elena

      Rispondi
  2. damiana

    Oggi vi siete messe in testa di commuovermi???Amica mia dolcissima,sappi che ricambio in ugual misura,perchè le anime vere e sincere si riconoscono al primo sorriso.E’ vero non ci siamo mai abbracciate fisicamente,ma lo faccio ogni volta che ti incontro,che ti rivolgo un saluto,che ti sorrido,che ti strapazzo e lo faccio per davvero eh,perchè da napoletana io son carnale assaje!
    La tua proposta è decisamente squisita,sembra che quelle”scarolelle”le abbia cucinate una napoletana,non potevi fare meglio e rendermi più felice!
    Ti voglio bene ricciolona mia,oltre a stimarti,come food blogger appassionata e mai polemica…tu si no zucchero!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Anche io sono molto “coccolona” come dico io … e penso si capisca da quello che scrivo. Grazie amica mia, sono contenta di averti incrociata sul web, davvero riesci a farmi sorridere ogni volta. Ti abbraccio forte.

      Rispondi
  3. Lilli nel paese delle stoviglie

    oddio terry ma che bontà pazzesca amo la brisee e in generale i gusci, frolla, calzone, crostata, li amo proprio e tu hai scelto un ripieno pazzesco, che voglia, felice di averti incontrata davvero e averti abbracciata, anche io ho eliminato chi non mi fa rende serena, si vive meglio, un abbraccio!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si vive molto meglio!! Se vuoi farmi stare male o mi fai la guerra ogni volta che ti incrocio … ma chi vuole? Bisognerebbe essere masochisti ahaahahhh Anche io sono contenta di averti conosciuto Lilli, sei una persona speciale. Provalo questo ripieno, è buonissimo!

      Rispondi
  4. paty

    Buonaaaaaaaa………Uso spesso la brise………ma questo ripieno non lho mai fatto….lo proverò.
    Un abbraccio

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Con tutte le bontà che fai … questa la devi provare allora. Un bacione a te

      Rispondi
  5. arianna

    Che belle le amicizie che nascono sul web. E che bella la tua, c’è tanto affetto nelle tue parole!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Io sono una coccolona e a volte le persone se ne approfittano … questo è male e allora bisogna tagliare e scegliere solo le persone che ci fanno stare bene. Grazie Arianna, un bacione a te

      Rispondi
  6. Virginia Sementilli

    Mi fanno tanta gola queste tortine con un ripieno davvero strepitoso! E’ giusto contornarsi di persone belle, positive, piacevoli, il resto meglio lasciarlo stare, come vedi concordo con te in tutto ;-)! Un abbraccio cara e buona serata!!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Sono contenta che condividi il mio pensiero Virginia, si vive molto meglio e fortuna che ci sono arrivata! Buon fine settimana a te tesoro

      Rispondi
  7. Silvia Brisi

    Urca che spettacolo!! Eccome se la voglio provare!!! Ha un aspetto super goloso!!
    Hai scelto una ricetta meravigliosa!! Brave a tutte e due!!
    Un bacione!!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie a te tesoro. Questa la devi provare … non c’è nemmeno il formaggio e perciò 😉 Tanti baci

      Rispondi
  8. Giovanna Bianco

    mi piace leggere queste cose, sapere che anche virtualmente, possono nascere delle belle amicizie. Io sono molto legate ad entrambe, simpatiche e bravissime ai fornelli e come dire dalla vostra unione, non poteva non nascere una ricetta così buona ed invitante. Complimenti ad entrambe, siete fortissime!!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie Giovanna, che belle parole hai detto. Anche tu, per me, sei una grande amica virtuale … sento tutto il tuo affetto per me, in ogni commento che fai e spero di riuscire a ricambiarlo. Un bacione

      Rispondi
  9. marina riccitelli

    Terry che cose belle che racconti e che cose squisite che prepari!!! So bene di cosa parli quando racconti della nostra famigliola virtuale e non!!! La tua brisè è uno spettacolo mi piace coperta ma anche scoperta, la scarola poi è una verdura che amo molto!! Brava Terry un bacio grande a te e a Damiana!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie Marina, alla fine credo che sia giusto e naturale attorniarsi di persone piacevoli che ti fanno stare bene, senza polemiche o malumori. In fondo basta così poco … Questa torta salata provala Mary, sono certa ti piacerebbe. Un bacione grande

      Rispondi
  10. Leti - Senza è buono

    Che belle queste monoporzioni! Bravissima Terry! La pasta brisè fatta in casa non è difficile da preparare ed è molto più buona rispetto a quella comprata già fatte :-) e il ripieno? Golosissimo! Un abbraccio cara!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Infatti … pensa che io, fino a quando non ho comprato il bimby, l’avevo sempre comprata! Poi ho scoperto che ci vuole giusto 5 minuti e chi la compra più? Con questo ripieno in effetti risulta molto golosa, da provare Lety. Un bacione

      Rispondi
  11. speedy70

    Salsiccia e scarola per una ghiottissima torta salata, ottima Terry!!!!!

    Rispondi
  12. Gunther

    magari non interessa a nessuno ma io sono per la doppia brise sopra e sotto, perchè è più comodo da mangiare, il ripieno non esce, tra l’altro un ripieno molto gustoso con un po la scarola un po amarognolo e la salsiccia invece che ricca con anche l”aggiunta d’olive, buona molto buona

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Perchè dici che non interessa a nessuno, scusa? A me interessa, altrimenti cosa apro a fare i commenti? Devo dire che anche io la preferisco doppia ma avevo avanzato del ripieno e non avevo più pasta a disposizione. Di necessità virtù

      Rispondi
  13. Andreea

    Ha un aspetto davvero invitante e gli ingredienti si sposano alla perfezione !

    Rispondi

Leave a Reply