Latti da mangiare 5.0 : Focaccia e Dessert easy ai formaggi Il Palagiaccio

Latti da mangiare 5.0 Il mio menù per il Palagiaggio  : Focaccia con formaggi Mugello, crudo e pistacchi e Mousse di formaggi pere e croccante di noci. Anche quest’anno partecipo con gioia al contest delle fattorie il Palagiaccio, giunto alla quinta edizione. Ho partecipato anche gli scorsi anni; QUI e QUI potete vedere le ricette che avevo presentato. Quest’anno l’argomento era Pizza o Riso e poi un dessert.

Per la sezione pizza ho scelto una Focaccia molto semplice ma saporita, cotta con della granella di pistacchio di Bronte e condita poi, a crudo con gli splendidi formaggi ricevuti e l’aggiunta di un buon Prosciutto di Parma che con il suo sapore dolce, si sposa splendidamente con la sapidità e il piccantino dei formaggi. Per il Dessert ho scelto una Mousse con il Fior di Mugello e panna, montati insieme e poi a comporre dei bicchierini, con delle pere caramellate, arricchite da un caramello in cui si tuffano delle noci; una vera delizia, ve lo assicuro. Passiamo alle ricette?

Focaccia con gran Mugello, blu Mugello, Prosciutto crudo di Parma e pistacchi di bronte

Ingredienti della Focaccia per 4 persone:

260 g di acqua

1 cucchiaino di malto

5 g di lievito di birra

485 g di farina 00

15 g di fiocchi di patate

50 g di formaggio Gran Mugello

30 g di olio extra vergine di oliva

1 cucchiaino di sale fino

Granella di pistacchio

 

Per condire:

Prosciutto crudo

Formaggio blu mugello

Formaggio gran Mugello

 

Procedimento:

Io naturalmente faccio tutto con il bimby ma si può impastare a mano o con un impastatrice, unendo gli ingredienti piano piano.  Versare l’acqua nel boccale, unire il malto e il lievito, 20 secondi, vel 2

Aggiungere la farina e i fiocchi di patate, il formaggio,  l’olio e il sale. Impastare 3 minuti funzione spiga. Togliere dal boccale, formare una palla e mettere in una ciotola con coperchio, dopo averla leggermente oliata. Chiudere, far partire la lievitazione, diciamo per un paio di ore ma dipende dalle vostre temperature e poi riporre in frigo, fino al giorno dopo.

Il giorno dopo, far acclimatare a t.a e poi stendere sulla teglia, unta di olio extra vergine di oliva. Lasciar lievitare per un ora circa. Nel frattempo accendere il forno a 220°. Prima di infornare cospargere la superfice di granella di pistacchi, nel forno si tosteranno durante la cottura della focaccia. A cottura ultimata, condire con delle fettine fini di formaggio a piacere che si scioglieranno con il calore. Sopra mettere delle fette di buon Prosciutto crudo di Parma e portare subito in tavola.

Che vi devo dire? Spero che le foto parlino da sole. Non è detto che le ricette devono per forza essere complicate e con ingredienti introvabili, per essere buone. Questa ricetta è semplicissima ma di una bontà unica, da provare.

Mousse di fior di Mugello, panna, pere e caramello alle noci

Ingredienti per 4 bicchierini di Mousse al formaggio

80 g di Fior di Mugello

120 g di panna da montare ben fredda

7/8 pere coscia

1 cucchiaio di miele

 

Per il caramello:

200 g di zucchero

100 g di acqua

Una manciata di gherigli di noce

 

Per prima cosa sbucciare e fare a pezzettini le pere. Spadellarle con qualche cucchiaio di acqua e uno di miele (per me millefiori ma ci sta bene anche di acacia) fino a renderle morbide ma non sfatte. Far raffreddare. Ora sciogliere sul fuoco il formaggio con poca panna, presa dal totale, non deve bollire. Far quindi raffreddare bene il composto e metterlo poi in frigo. Una volta ben freddo, unirlo al resto della panna (ben fredda anche lei) e montare il tutto con le fruste, fino a ottenere una mousse areata e corposa. Metterla in sac a poche e tenere al fresco.

Preparare il caramello, sciogliendo lo zucchero in una pentola dai bordi alti. Far prendere bollore all’acqua e aggiungerla allo zucchero FACENDO MOLTA ATTENZIONE AGLI SCHIZZI. Il caramello è molto pericoloso per le scottature. Girare bene fino a ottenere un composto ambrato e senza grumi. Aggiungere i gherigli di noce far raffreddare anche questo composto. Ora che avete pere, mousse e caramello freddo, comporre i bicchierini. Mettere alla base le pere caramellate, sopra ciuffetti di mousse al Fior di Mugello e una colata di noci caramellate a piacere. Tenere in frigo, ben coperto, fino al momento di servire. Che ne dite?

Un dessert fresco e invitante. Poi come dice il proverbio? Al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con pere. Ecco, appunto!

Print Friendly, PDF & Email

14 pensieri su “Latti da mangiare 5.0 : Focaccia e Dessert easy ai formaggi Il Palagiaccio”

  1. Avatar

    E quindi quand’è che mi inviti a mangiare la pizza che fai tu? Non é che poi il marito ci rimane male? ☺️
    Splendidi accostamenti Terry sia x il dolce sia x il salato!

    1. ipasticciditerry

      Grazie Elena, ormai partecipo a prescindere dal risultato. Sono andata già in finale una volta e per me è già tanto. Le mie, rispetto a tante altre, sono ricette semplici, con pochi ingredienti “normali”. Oggi si usa mettere insieme molti ingredienti anche poco comuni e non ti dico che ricette meravigliose ho già visto nel gruppo. Di sicuro in finale non ci sarò ma è stato bello mettermi alla prova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.