Merendine – Fagottini di sfoglia alle mele

Merendine – Fagottini di sfoglia alle mele. Eccomi con un altra ricetta della rubrica le Merendine. Stavolta, sempre con la Finta sfoglia di Adriano, ho preparato questi Fagottini. La ricetta arriva sempre dalla solita rivista sulle Merendine di cui abbiamo ampiamente parlato nelle scorse ricette. Sono dei dolcetti semplici e golosi, da servire ai nostri bimbi ma anche da mangiare noi, anche a colazione.

Se non li mangiate subito e volete congelarli, tenete presente che perdono in croccantezza, diventano morbidi ma sono sempre buonissimi lo stesso. Sinceramente io sono riuscita a congelarne solo due, giusto per vedere la tenuta. Il resto dei Fagottini ce li siamo divisi e pappati. Merendine – Fagottini di sfogla alle mele.

Ingredienti per 6/8 fagottini

350 g di sfoglia (o finta sfoglia o un rotolo)

2 mele

confettura a piacere (io di prugne ma ci sta bene anche albicocche)

1 tuorlo

poco latte o panna

Zucchero di canna

Procedimento:

Stendere la sfoglia in un rettangolo o se usate quella pronta, aprirla. Dividerla in rettangoli di 10×15 circa. Spalmare un velo di confettura a piacere su ogni metà di rettangolo, lasciando liberi i bordi. Sulla metà rimasta libera praticate dei taglietti, senza arrivare al bordo, solo delle grate. Mettere delle fettine di mela, sbucciata, sopra la confettura. Se vi piace mettere anche della cannella. Spennellare i bordi con dell’acqua (o se l’avete in giro anche con dell’albume) Chiudere i fagottini, facendo attenzione a sigillarli bene, per evitare che esca la confettura, in cottura.

Spennellare la superfice dei fagottini con un composto di tuorlo e latte (o panna). Spolverare con abbondante zucchero di canna che regalerà la giusta croccantezza, oltre a dolcificare i Fagottini. Infornare a 200° per circa 15 minuti.

Come detto si conservano un paio di giorni croccanti chiusi in una scatola di latta. Poi tenderanno ad ammorbidirsi ma sono buoni comunque.

Eccomi a voi con una nuova ricetta. Per me sono giornate piene, in quanto i bambini sono a casa dall’asilo e mi impegnano per gran parte della giornata. Mio genero lavora da casa e li gestisce metà giornata, poi vengono a pranzo tutti da nonna e nel pomeriggio rimaniamo io e i bimbi da soli. E’ dura tenere impegnati due bambini visti e sani per interi pomeriggi, dove non puoi uscire e andare al parco giochi.

Cerco di tenerli impegnati tra giochi e qualche pasticcio in cucina ma è chiaro che all’asilo, con i compagni, si divertirebbero di più. Speriamo che questa situazione di emergenza finisca presto. Al mio paese non si sono presentati casi del virus ma nei paesi intorno si, quindi c’è la massima allerta.

Vi auguro una buona continuazione di settimana e ci troviamo qui presto.

Print Friendly, PDF & Email

20 pensieri su “Merendine – Fagottini di sfoglia alle mele”

  1. Avatar

    Immagino che non sia per niente facile! IO faccio una fatica immane anche solo tenerlo impegnato i pomeriggi di pioggia O_o
    Meno male che il momento della merenda è una coccola anche per la nonna ^_^ questi fagottini sono divini e bellissime anche le foto! Complimenti e tieni duro ^_*

  2. Avatar

    Sicura che avanzino? Da me non si riuscirebbe a fare la prova congelamento 😉
    Anche qua ci sono tante nonne che fanno i salti mortali per tenere impegnati i bambini. Purtroppo ho paura che questa emergenza non sia ancora finita e che le scuole rimarranno chiuse ancora a lungo.
    Un bacio

    1. ipasticciditerry

      No no, non avanzano. Io li ho messi via di proposito, per vedere come reagiscono a distanza di ore. Si, anche io temo ci vorrà ancora tempo prima di tornare alla normalità. Noi ci siamo organizzati con mio genero che lavora da casa e quindi non devo tenerli 12 ore tutti i giorni, anche perchè altrimenti sarei già impazzita. Un bacio a te Daniela, a presto

  3. Avatar

    Uh questi mi sono sempre piaciuti un sacco. E poi fatti in casa li puoi personalizzare come meglio puoi. La tua rubrica sulle merendine mi piace proprio.

    E immaginavo che i tuoi gg fossero decisamente impegnati…il morale qui è così così: l’impatto economico è devastante…

    1. ipasticciditerry

      Grazie Mile, sono contenta ti piaccia la mia rubrica. Alla fine è nata perchè comunque tutti i giorni cerco di fare qualcosa di goloso per la merenda dei bambini. Mi sembrava perciò un idea carina, per mamme e nonne che hanno voglia di mettere le mani in pasta. Non parliamo di economia altrimenti si, che mi viene la depressione!!

  4. Avatar

    di questi potrei mangiarne all’infinito.. devi venire quando c’è tuttomele a Cavour il paese di riempie di prelibatezze con le mele tra cui i fagottini (ma i nostri sono più buoni :-))))
    brava, davvero golosi e belli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.