Rosti di patate e scamorza

Urca siamo di nuovo a venerdì! Ma anche a voi il tempo sfugge? Forse sarà anche perchè questa settimana ha avuto un giorno in meno, visto che lunedì era festa … mi sembra proprio volata!
Mi sto divertendo un sacco a fare ricettine con il bimby, voi non avete idea di quanto tempo si risparmia e quante ricette sfiziose si possono fare. Oggi ho fatto un Pan di spagna in 50 secondi! E dovete vedere come è venuto perfetto. Se volete vedere come funziona e siete vicine a me contattatemi e sarò contenta di farvi vedere come vi può semplificare la vita. Se non siete vicine a me potete contattare il servizio clienti e, se poi decidete di comprarlo, posso vendervelo io a distanza.
Oggi voglio proporvi una ricetta che ho fatto qualche giorno fa, partecipando a un “cucinare insieme” su cook. Il tema era la cucina internazionale; io mi sono divertita con tre ricette molto diverse tra di loro e di nazionalità differenti. Una di queste era il Rosti di patate, ricetta svizzera a cui ho aggiunto della scamorza fresca, mi ispirava così 😉 La ricetta l’ho presa da Qui ma ho cambiato alcune cose.
Ingredienti:
1 cipolla grande
6 patate
20 gr burro
1/2 tazza brodo (io l’ho preparato con il mio Dado granulare)
120gr di scamorza
sale
pepe
Procedimento:
Ho sbucciato e affettato finemente la cipolla e l’ho fatta dorare con il burro in una padella antiaderente. Ho pelato e tagliato anche le patate molto finemente e quando le patate erano imbiondite le ho aggiunte nella padella. Ho mescolato delicatamente, salato e pepato e aggiunto il brodo.
Ho coperto e fatto cuocere per circa 20/25 minuti fino a quando le patate sono diventate tenere e il liquido assorbito.
A questo punto ho aggiunto la scamorza tagliata a piccoli dadini e tenendo scoperto ho alzato un pochino la fiamma. Ho tenuto la padella scuotendola e facendo in modo che non si attacchi al fondo e cotto per altri 15 minuti circa.
Quando ho visto che sotto si è formata una crosticina dorata mi sono aiutata con il coperchio e l’ho girata, come fosse una frittata. Ho cotto anche dall’altra parte allo stesso modo per altri 15 minuti.
E’ una goduria e secondo me la scamorza ci sta proprio a pennello e aggiunge quel non so che che lega tutto.

Buon week end a tutti 😉

Print Friendly, PDF & Email

23 pensieri su “Rosti di patate e scamorza”

  1. Avatar

    ottimo e invitante!!!! mi sembra di sentire il profumo!!!!!
    te la copio per la cena di stasera.
    io sono una fanatica del Bimby!!! ne ho 2 percgè nn posso farne a meno quando vado nella mia casa di campagna!!!
    mi permette di fare mille cose contemporaneamente!!!
    a Breve posterò una preparazione strepitosa….IL COUS COUS incocciato con il BimbY””””” ti assicuro che è una scoperta fantastica!!!!
    ti abbraccio

    1. Avatar

      Urca Mimma cadi a fagiolo: ho giusto del cous cous da incocciare e non ne ho voglia a mano … Aspetto con ansia allora! Passi a dirmi quando lo hai fatto per favore? Grazie mille
      Poi dimmi se ti è piaciuto il Rosti. Un bacione

  2. Avatar

    Terry!!!!!!! Questa mi mancava…. Non conoscevo Il rosti ma a quanto pare, deve essere un tripudio di sapore!!!
    Già cipolla e patate mhhhhhhhh…. poi ci aggiungiamo pure la scamorza…. Evvaiiii!!!
    Anche qui da te c’è sempre da imparare!!!!
    Grazie e buona domenica gioia!!!!!!
    P.s. Ho fatto le tue chioccioline di pane… Strepitoseeee! Peccato non averle fotografate, mi sono dimenticata:((

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.