Pasta fresca – Tagliolini primavera

La ricetta di oggi sono dei bei Tagliolini primavera. Nel fine settimana vado sempre a fare i miei acquisti ortofrutticoli dal mio “contadino” di fiducia. In realtà è un agricoltore che ha un azienda agricola, nella mia zona e fa parte di un consorzio agricolo. Quindi da lui trovo ogni ben di Dio, sempre fresco e di stagione. L’altro giorno sono tornata a casa con asparagi, piselli, cipollotti, spinacini e tanta altra verdura freschissima.

La cosa bella è che me ne dà quanta ne voglio, anche solo una manciatina per tipo e io mi organizzo bene la settimana e riesco a portare in tavola, sempre ottimi piatti, pieni di verdura, come piace a noi. Il mio ometto di casa ormai mangia quello che mangiamo noi e adora la verdura. Non ti metterò le quantità, perché non le ho pesate, però ti metto la foto, così ti rendi conto da te. Il fagiolino che vedi in foto, era l’unico in mezzo ai piselli. Avevo un cucchiaino di pesto rimasto nel vasetto e l’ho unito alla fine per mantecare i Tagliolini, rigorosamente fatti a mano. Quindi eccoti i miei Tagliolini primavera.

Tagliolini primavera (12)

Ingredienti per due persone:

120 g di semola di grano duro

Acqua q.b. (circa metà peso di farina)

Asparagi

Piselli

Fave

Spinacini

Cipolla di Tropea

Carota

1 cucchiaino di pesto

Parmigiano grattugiato

Procedimento:

Prima di tutto preparare i Tagliolini, impastando tutto insieme. Formare un panetto, coprire e lasciar riposare per circa dieci minuti. (intanto pulire le verdure). Tirare una sfoglia sottile, io ho fatto con il mattarello ma si può usare anche la famosa nonna papera. Spolverare bene con la semola, piegare e tagliare i Tagliolini, facendoli grandi come volete.

Tagliolini primavera

Pulire, mondare e lavare tutte le verdure.

Tagliolini primavera (2)

Mettere un bicchiere di acqua a bollire in un pentolino, scottare le fave (le mie erano surgelate, le ultime) per qualche minuto, scolarle, senza buttare l’acqua (metterla in un’altra pentolina e poi travasarla di nuovo). Togliere la pelle alle fave. Nella stessa acqua, rimessa nella pentolina, mettere gli asparagi (escluso le punte) fatti a pezzi e i piselli. Farle cuocere per circa cinque minuti. Scolarle, sempre senza buttare l’acqua, tenerla da parte che può servire per cuocere il ragù di verdura. In una larga padella, mettere la cipollina di Tropea e la carota a pezzetti con un giro di olio evo. Far appassire. Aggiungere tutte le verdure, salare e far cuocere per circa 10/15 minuti, coperto. Se serve aggiungere l’acqua tenuta da parte.

Tagliolini primavera (3)

Negli ultimi cinque minuti aggiungere anche le punte degli asparagi.

Calare i Tagliolini in abbondante acqua salata in ebollizione e quando vengono a galla, scolarli e gettarli direttamente nella padella, dove c’è i sugo. Far saltare molto velocemente e lasciar amalgamare bene il tutto. Spegnere il fuoco, aggiungere il pesto e una bella manciata di parmigiano, se volete anche poco pepe macinato fresco. Far saltare il tutto e servire.

Tagliolini primavera (8)BUO-NIS-SI-MI!

Tagliolini primavera (11)

E visto la presenza degli Asparagi, con questa ricetta partecipo al contest “the mystery basket” di La mia famiglia ai fornelli

contest

Buona continuazione di settimana. Vi aspetto alla prossima e vi anticipo che è una ricetta di un dolce (lo so, di nuovo … ce tocca!) ed è per lo #scambioricetta

Smack

Print Friendly, PDF & Email

24 pensieri su “Pasta fresca – Tagliolini primavera”

  1. I prodotti della terra se acquistati direttamente dal produttore hanno un sapore indescrivibile ed è quello che provo a vedere il tuo piattone di pasta. Davvero invitante!

    1. ipasticciditerry

      Confermo, se mi capita di prendere qualche verdura al volo al supermercato ha tutto un altro sapore, oltre al fatto che marcisce subito … Grazie e alla prossima

  2. Non sai come invidio questa tua fortuna..quando avevamo l’orto era la mia gioia poter usare i prodotti autoprodotti ma adesso sono costretta all’acquisto e non sempre trovo la qualità che vorrei…
    Non serve dirti che questo piatto è meraviglioso…

    1. ipasticciditerry

      Infatti è stata una fortuna per me trovare questa azienda agricola, spero non si sparga tanto la voce … già ora capita che finiscano le verdure! Questo piatto è gustoso e leggero con tutte quelle verdure e il profumo del pesto. Provalo Consu. Un bacione

  3. Ciao, anch’io partecipo al contest ed è proprio da lì che arrivo, sto curiosando tra le ricette partecipanti e devo dirti che questo primo piatto mi piace moltissimo: tante verdure e pasta fresca fatta in casa, per me non c’è niente di meglio!
    Complimenti e buona serata!

  4. qui da qualche giorno la primavera sembra aver fatto dietro front per lasciar spazio ad un colpo di coda d’inverno 🙁 meglio tenersela stretta almeno nel piatto allora. in un primo così verduroso e colorato mi ci ficco a capofitto. un bacione, buona serata

    1. ipasticciditerry

      Anche da me Fede!! Mannaggia alla miseria … questo piatto lo avevo preparato nei giorni scorsi che le temperature erano più miti. Ora sia piombati di nuovo in pieno autunno. Speriamo passi in fretta. Grazie tesoro, un baciotto grande

  5. i tuoi tagliolini sanno proprio di primavera!!! Anche se, almeno qua da noi, fa un gran freddo! Mi faccio avvolgere da una forchettata di codesta bontà 😉

  6. Che buoni Terry!! Bellissima l’ idea di mantecare tutto con il pesto, dà un profumo davvero perfetto al tutto!! Adoro i sughetti così, ricchi di verdure di stagione e se poi ci metti un bel piatto di pasta fatta in casa allora il pasto è davvero perfetto!!
    Un abbraccio cara!! Buona serata!!

    1. ipasticciditerry

      Io trovo che la pasta fresca, fatta in casa, sia buona anche solo con burro e formaggio pensa un pò … mi piace troppo. Certo con tutte queste belle verdure acquista una marcia in più. io vivrei solo a verdure. Un grande abbraccio anche a te Silvia, buona serata

  7. Ma che buono questo primo piatto <3 sai bene quanto io ami le verdure anzi, sono proprio golosa, quindi ogni volta che mi capita di andare dal mio fruttivendolo, mi perdo letteralmente, perchè vorrei acquistare tutti i tipi di ortaggi! Sicuramente proverò questi tagliolini, li vedo benissimo come un piatto della domenica di questo periodo (in cui cerchiamo di stare un po' tutti a "dieta"), perchè leggero e sano! Un abbraccio, Leti

    1. ipasticciditerry

      Condivido pienamente! Un bel primo piatto sano e goloso e con tante vitamine. poi è allegro e colorato e mette anche allegria. Grazie Leti, un abbraccio a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *