Torta di mele con farina di mais

Torta di mele con farina di mais. A me piace molto il gusto rustico della farina di mais nei dolci. Spesso ne aggiungo un po’, sostituendo la farina 00 e il risultato è sempre apprezzabile.

Qui ho voluto provare a farla quasi esclusivamente con questo tipo di farina, Se volete un dolce che sia senza glutine e quindi adatta anche a chi soffre di celiachia o intolleranza al glutine, aumentate la fecola di 20 grammi, per sostituire la farina di orzo. Infatti anche la fecola ne è priva.

Il risultato è una torta da credenza scioglievole ma rustica al palato, con i granellini che, per quanto la farina di mais sia fine, si sentono comunque. Per il resto ho utilizzato dell’olio di semi e dell’acqua, così è anche priva di lattosio.

Provatela perché è molto buona, poi con mele e uvette … c’è bisogno che aggiunga altro? Torta di mele con farina di mais.

Ingredienti per uno stampo da 24

4 mele

Il succo e la scorza di un limone

3 uova intere

150 g di zucchero

80 g di fecola di patate

20 g di farina di orzo (se siete intolleranti sostituire aumentando la fecola di patate)

200 g di farina gialla di mais fioretto

60 g di olio di semi

120 g di acqua

70 g di uvetta sultanina

7 g di lievito per dolci

Un pizzico di sale fino

Cannella e rum

Poche mandorle a filetti o fettine.

Poca farina fioretto per spolverare le uvette

Zucchero per decorare

 

Procedimento: 

Mettere in ammollo in acqua calda le uvette, per circa 10 minuti dopo averle lavate.  Scolarle e irrorarle con mezzo bicchierino di rum o altro liquore a piacere.

Sbucciare e fare a piccoli pezzi 3 mele. La quarta sbucciarla e farla a fettine sottili, servirà per la decorazione finale. Cospargere con il succo di limone per evitare anneriscano.

Rivestire lo stampo con carta forno, prima bagnata e strizzata. Accendere il forno a 180°.

Mettere nel boccale del bimby o in un mixer o mettere in una larga ciotola gli ingredienti: le uova, lo zucchero, l’olio, l’acqua, le farine, la scorza del limone grattugiata, il pizzico di sale.

Far girare il bimby a vel. 4 per 1 minuto (o mischiare gli ingredienti con una frusta a mano) Aggiungere il lievito e, se piace, mezzo cucchiaino di cannella. Mescolare ancora bene, per amalgamare il tutto.

Aggiungere le mele a pezzetti e le uvette, passate velocemente in poca farina gialla fioretto. Versare il composto nella teglia, sbattere per togliere eventuali bolle di aria.

Sistemare la mela tenuta da parte, a fettine e sopra alcune mandorle a fettine, a piacere.  Infornare per circa 35/40 minuti. Fare la prova stecchino

Una volta estratta dal forno, spolverare di zucchero a velo a piacere e far raffreddare bene, prima di tagliare.

Mi sono accorta di avere un sacco di ricette di Torta di mele, già pronte in bozza e tutte diverse … il problema è che, oltre a mia figlia, anche mio nipote Christian ne è ghiotto e quando il venerdì gli chiedo: Christian quale dolce vuoi che preparo per la colazione? Lui mi risponde sempre: la Totta di mele nonna! E allora non lo vuoi accontentare? Se andate QUI ne trovate già alcune ricette.

Avendo un blog di cucina mi diverto a provarne sempre di nuove e la sua preferita, per ora, è quella cl cioccolato e mele, che non ho ancora pubblicato. Quindi abbiate pazienza e beccatevi questa ennesima Torta di mele, sapendo che comunque molte altre ne arriveranno.

Trascorso un buon weekend lungo? Io si. Il tempo non è stato dei migliori ma vedendo le notizie non mi posso lamentare, visto che in giro per l’Italia è andata molto peggio che dalle mie parti. Mi sono riposata e ho fatto alcune ricettine nuove. Oggi si ricomincia con il mio impegno di nonna a tempo pieno e un ennesimo dolce aspetta di essere gustato a merenda dai miei cuccioli. Una Torta di mele? No, stavolta ho cambiato genere e ho preparato una bella Ciambella di … non ve lo dico 🙂 Restate sintonizzati e arriverà anche quella. Buon inizio di settimana a tutti.

Print Friendly, PDF & Email

34 pensieri su “Torta di mele con farina di mais”

  1. Una torta da provare, semplice, rustica con le mele! Ti dirò che anche a me i dolci con la farina di mais garbano proprio tanto e un cucchiaio di farina di mais la metto anche quando faccio la crostata alla marmellata proprio per dare quella consistenza rustica. Un bacio

  2. Questa torta ha un aspetto che emana calore familiare, un incentivo all’inizio della nuova settimana nonostante il brutto tempo che batte su Roma senza tregua. Una fetta di torta un caffè fumante e due chiacchiere insieme a te mi farebbero felice, buon inizio settimana Terry

    1. ipasticciditerry

      NOn solo su Roma Serena … mi viene una malinconia che non ti dico. Per non parlare di tutti gli acciacchi alle ossa e non solo ahahahh. Grazie tesoro, anche a me farebbe molto piacere. Un bacio

  3. Cara Terry, le torte di mele non sono mai abbastanza!!!!
    Anch’io ne ho fatte tantissime versioni e non mi stufo mai :-).
    Mi piace l’idea dell’utilizzo della farina di mais (mi piace un sacco il suo sapore particolare ed anche sentire quei granellini sotto i denti). La farina d’orzo, invece, non credo di averla vista al super…forse dovrei provare in qualche negozio di prodotti bio.
    Sono curiosa di sapere com’è la ciambella che hai preparato 😀
    A presto

    1. ipasticciditerry

      Si, ci sta proprio bene con le mele un pò di farina di mais. Davvero non la trovi? Io la prendo in un mulino vicino casa, non ho mai guardato sugli scaffali del super in effetti. La ciambella (te lo svelo, tanto siamo solo noi) è con farina di castagne e gocce di cioccolato. Uhmmm buonissima anche quella.

  4. Carissima gemella la farina di mais mi piace moltissimo quindi la farò .Però non ho la farina d’orzo, con cosa potrei sostituirla?🤗😘

    1. ipasticciditerry

      Con farina 00 … non c’è farina che gli somigli nel sapore perciò se non trovi la farina di orzo fai senza. Grazie bedda, un bacione

  5. … eh sì, siamo vicine di giallo questa settimana… dello stesso giallo! Curiosa sintonia, ma si vede che la voglia di sole unisce Brianza e Roma 🙂 Amo questa farina nei dolci, la sua grana, il suo sapore, il suo colore… quando non smette di piovere è anche ottima alleata per rallegrare la tavola e la colazione, la nostra anima positiva ci ha portato a prendere a istinto il suo barattolo…
    Non ti ho detto ancora nulla sulla trasmissione… sai che ti ammiro? Io non riuscirei mai a fare certe cose, vince la timidezza! Eri sorridente, spigliata, giovanile con quel bel caschetto… applaude anche Tarallino! 😀 Io aspetto dietro le quinte, custodendo la torta, ehehe!

    1. ipasticciditerry

      Vedi? In fondo abbiamo diverse cose in comune, oltre all’amore per la vita 🙂 Vero, infatti aspettavo il tuo commento. Grazie, contenta ti abbia fatto una buona impressione. Ho scoperto che è un mondo che mi piacerebbe molto. Mi sono sentita tranquilla e a mio agio, anche se fino a dieci minuti prima avevo le mani gelate ed ero sudata. Niente, appena si è accesa la telecamera ho fatto finta di essere a uno dei miei corsi, con tante persone interessate intorno ed è stato tutto naturale. Visto che bel taglio fashion? Mi piacciono un sacco i miei capelli, come mi piacevano anche prima, quando ero più giovane. Mi ci sono adattata facilmente. Grazie tesoro bello, un bacione a te e a Tarallino, mio piccolo fan

    1. ipasticciditerry

      Tanto l’avrai già vista sui social e quindi svelato l’arcano 🙂 Tu mi segui e quindi l’hai già vista. Grazie tesoro, un bacio

  6. Veramente buona io di solito la faccio con la pasta che l’Artusi chiama matta, acqua farina e olio su ricetta della nonna ungherese. Proverò questa tua mi attira. Buona serata.

  7. Anche e me la farina di mais piace molto e in effetti, dovrei iniziare ad usarla anche io, magari in piccole quantità, per prenderci un po’ di confidenza e vedere com’è la resa negli impasti. In Albania avevo mangiato un pane piatto al mais che era delizioso. Mi ero ripromessa di replicarlo, ma non l’ho più fatto. La tua torta di mele sarebbe stata perfetta per la mia colazione di oggi. Mi avrebbe dato una marcia in più. Ti abbraccio amica mia e ti auguro una buonissima settimana :*

    1. ipasticciditerry

      Interessante anche il pane con il mais … io ho provato a farlo ma resta una cosa molto diversa da quello che noi chiamiamo pane. Si, una fetta di torta così ti fa partire col piede giusto. Grazie, anche a te tesoro, a presto

  8. sai che per me potresti pubblicare mille torte di mele senza stancarmi mai. La torta di mele è sempre una coccola deliziosa. Mi piace questa idea della farina di mai, io ne avevo provata una con mais e mandorle ed era venuta deliziosa ma un po’ troppo “sbriciolosa” per i miei gusti. La tua fetta invece è perfetta

    1. ipasticciditerry

      E pensa che ne faccio tante anche senza fotografarle e scriverle, magari dal blog di amiche, come te. Del resto non posso pubblicare una ricetta al giorno. Mi piace coccolarle le mie ricette, stargli dietro, rispondere … E ci vuole tempo. Con queste dosi non si sbriciola molto, provala e poi mi dirai.

  9. Io l’ho usata poco fino ad ora, ma intendo recuperare. Ho provato dei dolcetti riproposti dalla Francesca che non erano affatto male. Ma il desiderio di testarla in un dolce dal sapore più semplice mi piace tanto.
    (Volevo farti i complimenti per la trasmissione, eri oltre che bella, spigliata e brava) Io certe volte, sono così timida mannaggia!
    Ti abbraccio

    1. ipasticciditerry

      Io la prossima volta voglio provare ad aggiungerne un cucchiaio all’impasto per la crostata, mi ha dato un idea la Laura, qui sopra. Provala questa torta, sono certa ti piacerebbe. Grazie 🙂 si, ero proprio a mio agio ed è stata una bella esperienza che spero di ripetere. Il segreto è immaginare di essere in mezzo a tanti amici, anche se non conosci nessuno. Prova. Un abbraccio a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *