Dolci – Babka – Re-cake 2.0

26 Comments

Babka – Re-cake02. Questo mese partecipo anche io alla Re-cake02 di ottobre. Quando ho visto la ricetta da fare non ho avuto il minimo dubbio, anche perché era da tempo che volevo provarla. Re-cake è bellissimo appuntamento mensile, dove ognuno fa la sua versione, fermo restando le regole del gioco, che cambiano di volta di volta, a secondo della ricetta.

La Babka è un dolce simile al pan brioche molto diffusa nell’Europa orientale;esiste anche una versione ebraica legata alla tradizione pasquale e penso che sia questa versione presa in considerazione dalle admin del gruppo re-cake ispirandosi ad una ricetta del blog  il “Cavoletto di Bruxelles”. Una cosa è certa, questa ricetta in casa mia, si farà di nuovo, magari variando o arricchendo la farcitura a piacere, a seconda della voglia del momento. Rispetto alla ricetta originale ho solo diminuito la quantità di lievito indicata e sostituito le noci pecan (che non avevo ma la prossima volta voglio provare) con le mandorle. Inoltre ho tritato fine fine delle scorzette di arance, le ho stemperate con dell’acqua e messe sul fuoco. Fino a ottenere un liquido spesso, che poi ho allungato con due cucchiai di acqua, per renderlo spalmabile con un pennello. La ricetta originale prevede acqua di arance, che io non avevo. Ecco la mia Babka.

babka-10

Ingredienti per due stampi 22×8

per l’impasto
530 g farina 00
150 g burro
100 g zucchero
3 uova
5 g lievito di birra fresco (la ricetta originale ne prevede 12g)
1 limone solo la scorza
120 g di acqua

per il ripieno
130 g cioccolato fondente
120 g burro
100 g mandorle
50 g zucchero a velo
30 g cacao amaro
2 cucchiai di zucchero semolato

sciroppo per finire
40 g miele
2 cucchiai di liquido di Arance candite
2 cucchiai di acqua

re-cake

Procedimento:

Io ho fatto tutto con il bimby ma, come sempre, potete impastare a mano o con altro impastatore.
Sciogliere il lievito in metà dell’acqua prevista, far girare nel boccale del bimby per qualche secondo. Aggiungere la farina, lo zucchero e la buccia grattugiata del limone, impostare 5 minuti, funzione spiga. Con le lame in movimento, aggiungere le uova, il burro a temperatura ambiente e l’acqua. Se non bastassero i minuti impostati, far girare per altri minuti, fino ad ottenere un impasto elastico e piuttosto colloso.

Mettere l’impasto in una ciotola, coprire con della pellicola e lasciar lievitare per 1h30 a temperatura ambiente, e poi 2 ore nel frigorifero (oppure, in frigo, anche tutta la notte, come me).

babka

Per il ripieno : Far sciogliere il burro con il cioccolato a bagnomaria, aggiungere lo zucchero a velo e il cacao, mescolare bene il tutto e tenere al fresco per 10 minuti. A parte, tritare grossolanamente le mandorle.

Riprendere l’impasto, dividerlo a metà, stendere una metà in un rettangolo di circa 30x40cm. Spalmarlo con metà della crema di cioccolato, cospargere con 1 cucchiaio di zucchero e metà delle mandorle. Arrotolare sul lato più lungo, poi tagliare il rotolo per metà nella lunghezza e  intrecciare le due metà. Disporre la treccia ottenuta nella teglia da 22x8cm (foderata con della carta forno). Ripetere tutto ciò con l’altra metà dell’impasto.

babka1

Lasciar lievitare a temperatura ambiente fino a che raggiunge il bordo dello stampo. A me ci sono volute 4 ore.

babka2

Infornare a 190°  per 30 circa. Fare la prova stecchino, che dovrà uscire asciutto.

Preparare lo sciroppo per finire il dolce. Come detto io ho preso un cucchiaio di Scorzette di arance, le ho tritate finemente, ho allungato con dell’acqua e messo sul fuoco, fino a renderlo fluido. Scaldare leggermente il miele insieme al liquido delle arance candite (o se non l’avete a dell’acqua di fiori di arance) e l’acqua, spennellate le trecce appena sfornate.

babka-9

babka-13

babka-21

babka-22Da me ci sono sempre dolci manine che vogliono toccare e assaggiare quello che nonna fotografa … del resto il set fotografico è giusto alla sua altezza :)

babka-25

Con questa ricetta partecipo a Panissimo#44, la raccolta di lievitati dolci e salati ideata da Sandra di Sono io, Sandra,  e Barbara, di Bread & Companatico, questo mese ospitata da me Cakes and Co.

panissimo

Bene, con questo è tutto, vi auguro un buon fine settimana, godetevi la vita perchè è una sola e non va sprecata.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Print Friendly, PDF & Email

Related posts:

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

26 Responses to “Dolci – Babka – Re-cake 2.0”

  1. Rosalba

    Wow che bella e direi oltremodo golosa…. intanto segno la ricetta.
    Bacio

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ti consiglio vivamente di farla Rosalba, trovo che sia superlativa. Poi si presta a mille varianti di farcitura. Un bacio a te e grazie

      Rispondi
  2. tizi

    complimenti terry, per la splendida esecuzione della babka e per le foto davvero molto, molto belle! spero di riuscire a farla anch’io durante il ponte e spero che assomigli un po’ alla tua :)
    un abbraccio e felice halloween!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Davvero ti piacciono le foto? Sono contenta e soddisfatta. Anche a me sembravano venute abbastanza bene, ho ancora molto da studiare ma sono felice si veda la differenza. Certo che sarà bellissima anche la tua! Grazie Tizi, buona domenica a te

      Rispondi
  3. damiana

    Lo sciroppo di arance e’ una genialata,furba e sbrigativa che sei!Vabbe il fagottone in se’ e’ meravigliosamente lievitato,si contorce dal piacere,e’ ricco e goloso e ti e’ venuto benissimo.Mi lustro gli occhi ricciolo’,dinanzi alle bellissime foto😘

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      La necessità aguzza l’ingegno, diceva quelcuno 😉 Si, davvero una bontà questo dolce. Lo rifarò di certo, ho in mente tante idee di farcitura. Grazie Damy, sono contenta mi siano venute bene le foto. Un bacione bella bionda

      Rispondi
  4. Elisabetta

    So benissimo di cosa stai parlando, qui è stata preparata e divorata già due volte. Il nipotino sarà stato felicissimo di questa brioche golosissima.
    Buona serata e un abbraccio

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si, gli è piaciuta molto ma è piaciuta moltissimo anche a noi e sono certa che presto la rifarò anche io Eli. Grazie e un abbraccio anche a te

      Rispondi
  5. notedicioccolato

    e niente! i tuoi lievitati mi lasciano sempre incantata con gli occhi a cuoricino :) questa brioche parla da sola e quella dolcissima manina la dice lunga sulla sua bontà. un bacione tesoro e uno strapazzo di coccole a Christian. buon fine settimana :)

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      E niente, voi mi fate arrossire, cara Fede. Ometto già strapazzato, anche per te ♥ Grazie gioia, un bacione a te

      Rispondi
  6. zia consu

    Hanno un aspetto semplicemente divino..mi hai fatto venire una gran voglia di provarle!!! Bravissima come sempre Terry e quella manina la dice lunga sulla bontà di queste fette 😛

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si Consu, provala perchè è davvero buona e anche semplice da fare. Poi la farcitura la puoi fare come vuoi, non è detto che devi usare per forza burro e cioccolato. Visto che dolce manina? Il mio piccolo grande amore ♥

      Rispondi
  7. Leti - Senza è buono

    In giro ho visto parecchie Babka, ma la tua è assolutamente perfetta <3 non c'è nulla da fare, sei troppo brava con i lievitati 😀 e quella deliziosa manina che vuole provare quel dolce soffice? Ma che tenero il tuo nipotino <3 e con una nonna speciale come te, non può che essere fortunato <3 Ti abbraccio forte forte dolce Terry

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie mille Leti. A me piace fare i lievitati, ho pazienza e ho anche capito i gradi lievitazione, con l’esperienza. In fondo le cose più le fai e più prendi confidenza, non trovi? Grazie anche per il mio ometto, lui è fortunato ma io di più, ad avere lui. Un grande abbraccio anche a te

      Rispondi
  8. Gunther

    Riuscissi solo a realizzare 1/10 di tutte queste cose buone

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ma dai, non è vero … anche tu fai cosine buone dai. Poi basta cominciare, è solo esperienza.

      Rispondi
  9. Laura De Vincentis

    Ma che meraviglia!!!! Chissà che gusto e che profumo! Un bacio

    Rispondi
  10. edvige

    Super veramente so che non è un dolce facile. Io non mi cimento primo troppo complesso poi come ti sai io i dolci noooooo posso. Però prendo nota troppo avvincente. Buona serata un abbraccio. Bacio

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Eh lo so bene, cara Edvige e mi spiace tanto che tu debba rinunciare a tante prelibatezze ma la salute prima di tutto. Grazie mille e un grosso abbraccio anche a te

      Rispondi
  11. Daniela

    Quella manina mi sa che ha apprezzato moltissimo :)
    Bravissima come sempre!
    Un bacio

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si si, te lo confermo, gli è piaciuta molto. Grazie Dany, un bacione grande

      Rispondi
  12. Chiara

    è tanto che la vorrei assaggiare e guardando le tue foto mi è venuta molto voglia di provare.Io però non ho manine paffute da fotografare vicino al dolce, quanto è adorabile Christian !

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Vedrai che la apprezzerai anche senza le manine paffute. Te la consiglio Chiara, è buona e nemmeno troppo difficile da fare. Grazie anche da parte del mio ometto … mi sa che diventerà un grande chef, come mi vede pasticciare con pentole e mestoli, li vuole anche lui e mi imita ♥

      Rispondi
  13. SARA

    Ciao, sei stata bravissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Leave a Reply