Semifreddo – Cheesecakes al caffè cioccolato bianco e caramello

Questa ricetta è tratta dal nostro libro “il gusto della terra” , non è la mia ricetta che in effetti non ho ancora pubblicato (provvederò a breve) ma di Lacuocadentro. Mi serviva un dolce fresco, magari senza cottura e di una certa dimensione. Infatti io ho fatto 1/3 in più delle dosi consigliate sul libro. Eravamo una ventina di persone e con le dosi descritte sul libro, non sarebbe bastato. L’avete già comprato il libro Il gusto della terra? Nooo?? Sapete che ci sono un sacco di buonissime ricette? Presto pubblicherò qui anche la mia ricetta, si tratta di un Antipasto, molto particolare e goloso. Se volete acquistare il libro lo trovate in tutte le migliori librerie o anche on-line, oltre al link che vi ho segnalato, anche su Amazon, su Ibs …. ovunque insomma.

Il dolce di Assunta è molto, molto goloso, una Cheesecake al cioccolato bianco, caffè e salsa al caramello con aggiunta di noci e chicchi di caffè ricoperti di cioccolato. Ha un gusto notevole, grazie alla presenza del caffè nella crema. Io, rispetto alla ricetta originale ho cambiato alcuni ingredienti e vi darò le mie dosi. Ho preparato un dolce in uno stampo 23×32 rettangolare, così ho potuto farlo a quadrotti. Potete anche decidere di farlo in uno stampo da 22/24 tondo. Vi verrà leggermente più alto.

Ingredienti:
225 g di biscotti (io ho usato dei biscotti con gocce di cioccolato)
105 g di burro fuso

Per la crema:
600 g di ricotta
300 g di cioccolato bianco
300 g di panna da montare
105 g di zucchero
75 g di caffè ristretto
1 bacca di vaniglia (i semini)
9 g di gelatina

Per la salsa mou
105 g di zucchero
270 g di panna liquida
100 g di noci spezzettate

Procedimento:
Prima di tutto preparare la base, tritare i biscotti finemente e sciogliere il burro. Preparare lo stampo che andrete a utilizzare. Se avete i cerchi meglio, io non li ho e allora ho rivestito una teglia (di quelle da lasagna, per intenderci) con della carta forno che sporgeva dai lati più lunghi, così poi è stato sufficiente seguire i bordi, del lato corto, con una lama e poi sollevato la carta forno, su cui era appoggiato il dolce.

Sistemare la base di biscotti sul fondo della teglia e pareggiarla con un cucchiaio o con una spatola, facendo attenzione a farla alta uguale. Mettere lo stampo in frigo e dedicarsi alla crema

Preparare il caffè ristretto, fondere il cioccolato bianco a bagnomaria o nel micro onde, per quanche secondo, facendo attenzione a non bruciarlo. Mettere a bagno la colla di pesce in acqua fredda.

Setacciare la ricotta in una ciotola e mischiarla allo zucchero, aggiungere i semini della bacca di vaniglia. Al caffè ancora caldo aggiungere la colla di pesce, colata e strizzata. Aggiungere la cioccolato sciolta e tiepida, il caffè non bollente. Montare la panna, piuttosto morbida, non troppo montata. Aggiungere al composto di ricotta, delicatamente. Togliere lo stampo dal frigo e aggiungere il composto di ricotta e panna, livellarlo bene e metterlo di nuovo in frigo per almeno 5 ore. Io ho preparato il tutto il giorno prima.
A questo punto dedichiamoci alla salsa. Spezzettare le noci e tenerle da parte. Mettere lo zucchero a carammellare in una larga padella, fate le cose adagio e fate attenzione a non scottarvi, il caramello è pericolo. In un’altra pentolina mettete la panna a scaldare. Quando lo zucchero sarà completamente sciolto, spostare fuori dal fuoco e aggiungere la panna, poco alla volta, mescolando e facendo attenzione a non fare rapprendere di nuovo lo zucchero. Quando sarà tutto amalgamato, rimettere la padella sul fuoco e girare delicatamente facendo un pochino rapprendere la salsa.

A mio parere di panna ne basta anche meno, infatti la prossima volta metterò quella tra parentesi. A questo punto aggiungere le noci spezzettate e il giorno dopo guarnire il dolce, mettendo la salsa a cucchiaiate, distribuendo bene il tutto. Sopra io ho messo dei chicchi di caffè ricoperti di cioccolato fondente, una per ogni fetta immaginata. Qua vedete voi secondo il vostro gusto e la vostra fantasia.

Cheese cake al caffè cioccolato e caramello (10)

Provatelo questo dolce perché è davvero molto buono e nemmeno complicato da fare, se togliamo la salsa mou.

Cheese cake al caffè cioccolato e caramello (9)Riuscite a immaginare la golosità di questa salsa al caramello e del croccante delle noci? uhmmmm

Cheese cake al caffè cioccolato e caramello (7)

Assunta grazie mille per la ricetta, i miei ospiti hanno molto gradito. Buon proseguimento di estate a tutti.

Print Friendly, PDF & Email

14 pensieri su “Semifreddo – Cheesecakes al caffè cioccolato bianco e caramello”

  1. Avatar

    come si fa a resistere davanti ad una goduria simile? me lo dici come si fa? perchè io adesso non me la toglierò dalla testa per tutto il giorno!
    un bacione tesoro, buona giornata

  2. Avatar

    Che dolce splendido Terry!! Ve lo sarete goduto fino all’ ultima briciola!!
    Aspetto la tua ricetta, sarà una delizia unica, già lo so!!!
    Un bacione grande e siamo davvero agli sgoccioli, ormai meno di una settimana e parto!!
    Ma finchè non parto ancora ci sono qui sul web!! A prestoooooo!!!

    1. ipasticciditerry

      A quest’ora sarai già arrivata a destinazione. Buone vacanze Silvietta, tanti baci. Divertiti e fai tante foto, le aspetto al tuo ritorno.

    1. ipasticciditerry

      Vero, lo assapori e senti tutto il gusto del caffè, senza prevaricare. Ti lascia proprio quel saporino in bocca … provala Consu e poi mi dirai. Tanti baci

  3. Avatar

    Ci credo che è stata apprezzata, sembra riuscita benissimo!
    Anche io voglio provare presto questa meravigliosa cheesecake 🙂
    Un abbraccio Terry e auguri per delle vacanze piene di felicità e relax

    1. ipasticciditerry

      Piene di relax di sicuro, sto a casina mia a coccolarmi il mio cucciolo al caldo di questa estate torrida. Però non mi lamento, io amo il caldo. Grazie e se la fai poi fammi sapere. A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.