Dolci – Ciambella zucca mandorle e …

Ultimamente ci sono molte persone allergiche o semplicemente intolleranti, come me. Ho sempre adorato la panna montata. Da ragazza, vicino casa c’era una gelateria, dove ci trovavamo noi ragazzi la domenica pomeriggio, così per cazzeggiare (concedimi il termine) e passare il tempo. Il proprietario in settimana girava per il paese, con il suo Ape-car e vendeva gelati, fuori dai cancelli. Arrivava e suonava una trombetta per avvisare del suo arrivo. Noi ragazzi scendevamo di corsa con le poche lire che servivano per comprare il gelato … bei ricordi. D’inverno invece niente Gigi (questo il nome del gelataio) fuori dal cancello e allora noi ci trovavamo là per mangiare un cono di panna fresca, spolverato di cacao o di cannella. Ne ho mangiata a tonnellata, senza nessun problema.

Poi, un giorno, ormai adulta o direi “diversamente giovane”, un gran malessere, dopo la pausa caffè, sotto al bar dell’ufficio. Mi era presa la passione per il caffè marocchino, servito con della panna montata sopra il caffè. Gran mal di testa, fino a capogiri e vista annebbiata, fino al momento in cui riuscii a espellere (via bocca e scusa l’argomento) il caffè incriminato e poi niente, stavo di nuovo benissimo. Insomma sono intollerante alla panna montata … ma solo panna montata, non panna liquida. Non ho mai fatto i test ma è un dato di fatto. Ogni volta che mi è capitato di mangiare la panna montata, sono sempre stata malissimo.

Comunque la ricetta che ti voglio lasciare oggi non contiene panna. Aahahhahh e allora tu dirai “E che mi hai fatto stò pippone a fare?” Non lo so. Volevo solo dire che ci sono in giro un sacco di allergie e intolleranze, ecco. Questa ricetta di oggi è senza lattosio e senza glutine. Quindi adatta a chi ha queste allergie. Questo non toglie che è buonissima e può mangiarla chiunque, anche chi non soffre di allergie. Ecco la mia Ciambella zucca, mandorle e salsa di fragole. Se non hai la salsa di fragole puoi allungare della confettura con dell’acqua sul fuoco, per sciogliere un pochino la confettura.

Ingredienti:
150 g di polpa di zucca (peso già cotta)
3 uova intere
200 g di zucchero a velo
130 g di olio semi
150 g di salsa di fragole (oppure due bei cucchiai di confettura con acqua fino ad arrivare al peso)
100 g di farina di mandorle
100 g di farina di kamut
150 g di farina di riso
1 lievito
1 presa di sale
Zucchero a velo per spolverare

Procedimento:
Accendere il forno a 170° e preparare lo stampo. Se usate come me uno stampo antiaderente a posto così, altrimenti ungerlo con dell’olio, se volete evitare il lattosio, altrimenti del burro. Cospargerlo poi di farina di riso. Oppure per semplificare tutto, foderate con carta forno. Io ho fatto tutto con il bimby ma puoi usare anche un mixer o un robot.

Ciambella zucca mandorle e .. (1)

Mettere la zucca fredda, dopo averla cotta al forno fino a renderla morbida) frullare per 10 secondi a velocità 7. Aggiungere lo zucchero a velo e girare ancora per qualche secondo, sempre a vel.7. Aggiungere le uova e girare per 3 minuti a vel 4. Mentre gira, dal boccale aggiungere prima l’olio e poi la salsa di fragole, per ultimo la presa di sale. Intanto mischiare tutte le farine con il lievito. Finito di frullare il tutto mersare il composto in una larga ciotola, aggiungere le polveri, girando con un leccapentola. Versare nello stampo e infornare per circa 40 minuti. Fare comunque la prova stecchino, deve uscire asciutto.

Ciambella zucca mandorle e .. (4)Buona, con quel sapore particolare e qualche granello di mandorla, non completamente polverizzato.

Ciambella zucca mandorle e .. (6)Il colore poi è insolito, visto l’arancione della zucca e il rosso intenso della salsa di fragole.

Ciambella zucca mandorle e .. (10)Provala e poi dimmi se non è buona.

Buon fine settimana a tutti. io mi godo la “mia” Sicilia ancora per qualche giorno.

Print Friendly, PDF & Email

28 pensieri su “Dolci – Ciambella zucca mandorle e …”

    1. ipasticciditerry

      Provala simo, è buona e prende il gusto della frutta che usi. La tua salsa di fragole, hai visto? Ne ho ancora una piccola scorta in freezer. Ciao bella, a presto

    1. ipasticciditerry

      Ciao Jessica, non sai che piacere la tua visita qui! In effetti queste intolleranze sono sempre più numorose … vai a capire! Un bacio a presto

  1. Avatar

    Anch’io ho riscontrato in età adulta una certa intolleranza ai latticini che mi ha fatto sperimentare altre strade. La tua ricetta è perfettamente nelle mie corde e ne vorrei una bella fetta x domani mattina a colazione 😛
    Bravissima Terry e felice we <3

  2. Avatar

    Bellissima idea quella della salsa di fragole nella torta, mi hai fatto venire voglia di farla subito, anzi, alla prossima zucca, stasera con la zucca ho preparato il ripieno per i ravioli che farò domani!! Speriamo bene!!
    Io invece la panna montata la tollero bene, ma perchè alla fine sembra tanta ma è tutta aria, invece non tollero la panna liquida nei dolci al cucchiaio e pure nelle quiche, peccato perchè la creme brulèe me la scordo e la adoro!!
    Un bacione cara, buon we!!

    1. ipasticciditerry

      Ma non la tolleri nel senso che non ti piace o ti fa proprio male? A me fa proprio male … mi piace un sacco la panna montata. Però uso quella vegetale, non sarà la stessa cosa ma piuttosto che stare male … Un grande bacione a te tesoro

  3. Avatar

    non è che sei allergica a qualche additivo che viene aggiunto per montare la panna piuttosto? mi suona così strano che tu sia allergica solo alla panna montata e non ai latticini in genere. mai provato a montare tu la panna liquida e vedere che succede?
    comunque è vero, oggi le intolleranze sono sempre più diffuse e si manifestano all’improvviso, ma non sappiamo neanche cosa mettiamo nel piatto fino in fondo 🙁
    questa ciambella sarà anche “senza” ma ha tutta l’aria di essere “molto” 🙂 buona, morbidosa, da una fetta torta l’altra…
    un bacione, buon fine settimana

    1. ipasticciditerry

      Si certo, sono intolelrante anche alla panna fresca, montata da me .. quindi senza additivi. Lo so, anche a me sembra assurdo ma sto davvero malissimo. Nel mio caso non me lo so spiegare ma certo che con quello che usano per concimare i campi o con quello che c’è nell’aria, non so quali cibi siano del tutto incontaminati! Questa ciambella la devi provare Fede, è buonissima e molto particolare. Tanti tanti bacini a te tesoro

  4. Avatar

    Tesoro.. io ho sviluppato diverse intolleranze nel tempo.. in primo luogo al lattosio ma è una strana intolleranza perché alcune cose le tollero e altre no (mozzarella si – ma non devo esagerare – latte no) e poi alle noci… che noia, guarda 🙁 La panna a volte la tollero e altre volte no, ne devo stare alla larga. Prova ad eliminare i cibi incriminati per 15 gg e poi introducili nuovamente piano piano, poco per volta. Questa ciambella deve essere buonissima, io amo la zucca! Complimenti e un abbraccio grande, buon inizio settimana! :**

    1. ipasticciditerry

      Io ormai lo so cosa mi fa male e la evito. Anche se la panna montata mi piace tantissimo, uso quella vegetale. Alla fine non è proprio uguale ma mi accontento. Grazie tesoro

  5. Avatar

    No! Il cono di panna montata (quella vera! di latteria!) spolverata di cannella o cacao. Quanti ricordi! Da bambina l’adoravo… via dalla brianza, non l’ho mai più ritrovato… e quelle poche volte che chiedevo un cono di panna montata mi guardavano storto! Ottima questa ciambella, da gustare con il tè del pomeriggio in queste fredde giornate. Buona serata

    1. ipasticciditerry

      Davvero stavi in Brianza? Io ci vivo … Bei ricordi, vero? La ciambella te la consiglio, è proprio buona. Un bacio a te e buona serata

  6. Avatar

    buonissima, questi sono i miei dolci del cuore! io zero intolleranze, solo un po’ di fastidio per l’ananas! un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.