Dolci – Crostata cioccolato e pere

22 Comments

Crostata cioccolato e pere. Anche per questo mese sono qui, con uno dei miei appuntamenti preferiti, quello dello #scambioricette di #bloggalline. Ogni volta aspetto come una bimba l’abbinamento, perché sono curiosa e mi piace andare a vedere la cucina degli altri.

Tutti abbiamo un nostro modo di cucinare e le nostre ricette un po’ ci assomigliano. Io, per esempio sono molto golosa ma mi piacciono i dolci che non siano troppo zuccherosi o pasticciati. Sono più per i dolci semplici, quelli da credenza, quelli di una volta. Senza troppe creme, cremine ma, soprattutto, con la dose giusta di zucchero.

Questo mese l’abbinamento è capitato con LEI, non conoscevo il suo blog e ammetto che ho girato parecchio tra le sue pagine, indecisa su quale ricetta replicare. Poi mi sono imbattuta in questa buonissima Crostata cioccolato e pere.

Le pere sono di stagione. Il cioccolato mi piace molto e poi la base è sua, del grande maestro Knamm che adoro. Vi consiglio di provarla. E semplice e golosa, con le diverse consistenze della pera e con la scioglievolezza della frolla al cioccolato di Knamm. Mio marito se ne è mangiato subito due fette, ancora tiepida. Quindi pronti via: Crostata cioccolato e pere.

Crostata cioccolato e pere (8)

Ingredienti x uno stampo da 35×10 (a me è avanzata della frolla)

Per la frolla di Ernst Knamm

150 g di burro morbido

150 g di zucchero

1 uovo

280 g di farina 00

25 g di cacao amaro

6 g di lievito per dolci

Vaniglia (io ho usato un cucchiaino di questo)

1 pizzico di sale

 

Per il ripieno

3 pere Williams

1 noce di burro

1 cucchiaio di zabov

2 cucchiai di acqua

1 cucchiaio di essenza vaniglia (oppure vaniglia a piacere)

 

Procedimento:

E’ molto semplice. In una ciotola mettere il burro morbido e lavorarlo con lo zucchero, aggiungere poi l’uovo e un pizzico di sale. Io ho usato le mani, vedete voi se preferite usare un cucchiaio. Aggiungere ora la farina setacciata e poi il cacao.

Rovesciare quindi il composto sul piano di lavoro e formare un panetto. Avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per almeno due ore. Danja dice di lasciarlo anche tutta la notte.

Intanto preparare le pere. Sbucciarne due e mezzo e farle a pezzettoni, in una padella. L’altra metà coprite con pellicola (altrimenti annerisce) e tenerla da parte. Aggiungere la noce di burro nella padella con le pere, far saltare, tenendo sempre girato. Aggiungere il liquore e l’acqua e cuocere per qualche minuto, fino a quando le pere saranno morbide, pungendole con la forchetta.

Frullarle e aggiungere la vaniglia. Lasciar intiepidire. Stendere tre quarti della frolla e sistemarla sullo stampo, ricoperto di carta forno, bagnata e strizzata. Dentro sistemare le pere frullate. Sopra il frullato di pere, sistemare l’altra metà della pera, sbucciata e affettata sottilmente.  Con il resto della frolla formare una grata a piacere.

Crostata cioccolato e pere1

Accendere il forno a 180° e infornare per circa 30/35 minuti. Sformare e se vi piace decorare con dello zucchero a velo.

Crostata cioccolato e pere (13)

Grazie Danja per questa ricetta, è stato un vero piacere conoscerti. E anche per questo mese #nientetortemosce per me!

Crostata cioccolato e pere (11)

Crostata cioccolato e pere (15)

Crostata cioccolato e pere (18)

Print Friendly, PDF & Email

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

22 Responses to “Dolci – Crostata cioccolato e pere”

  1. Simona

    Si si si! ho sempre conferme che ci somigliamo in molte cose, dove non ci somigliamo tu sei meglio di me :-)
    bene.. dopo questa dichiarazione d’amore ti dico che: da parecchio voglio provare la frolla al cacao di Knam avendo il libro, posso provare agevolmente più ricette. Ma come al solito non posso fare e mangiare troppi dolci (ma quanto lo vorrei!!!) anche io amo tantissimo le crostate e questa è davvero stupenda Terry! tanti baci (bravissima!!!)

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Addirittura? Grazie, troppo buona :) Mettila in conto alla prima occasione perché questa è davvero molto buona. Grazie grazie sei un tesoro.

      Rispondi
  2. Danja

    Grazie a te, Terry! Sono felice che sia riuscita a trovare una ricetta e che ti sia venuta così bene! ^.^ ;o hai fatto venire voglio di rifarla e mi sa tanto che questo weekend si replica!!! 😉
    Un bacione e alla prossima!
    Danja

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ce ne erano parecchie di ricette che avrei voluto replicare ma la gola ha vinto su tutte. Grazie ancora, a presto

      Rispondi
  3. saltandoinpadella

    Mmmmm questa deve essere una delizia. Conosco la base frolla di Knam perchè l’ho fatta diverse volte, e questo ripieno morbido alle mi ispira assai

    Rispondi
  4. zia consu

    E’ sempre piacevole provare le ricette altrui e rimanerne innamorati :-) Questa crostata ha un aspetto strepitoso..beati gli assaggiatori 😛

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si, quando ti vengono bene si … a volte non è così scontato che vengano bene. Questa te la garantisco, provala e vedrai

      Rispondi
  5. Elena

    Ohhhh questa me gusta, che abbinamento favoloso, poi quel goccino di zabov ci sta a meraviglia! Baci

    Rispondi
  6. tizi

    conosco, e amo molto, la frolla al cioccolato di knam. con questo ripieno deve creare un dolce a dir poco favoloso!
    un abbraccio terry, buon weekend!

    Rispondi
  7. Chiara

    ecco…adesso al posto della cena una fetta la mangerei volentieri ! Buona settimana cara Terry, un bacione

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ci sta proprio bene in effetti, anche per cena. :) Grazie Chiara, buona settimana a te

      Rispondi
  8. Gunther

    Gustosissima una bella e buona versione di pere e cioccolato

    Rispondi
  9. suresh lukhi

    This post is Very Wonderful and really So Useful Info…
    thank you so much For Sharing Dear….

    Rispondi
  10. Melania

    Cioccolato e pere non mi sono mai piaciuti insieme. O meglio non ne avevo un buon ricordo. Poi, all’improvviso, mi sono imbattuta in una preparazione semplice. Una torta di quelle che amiamo noi da credenza ed è stato amore a prima (s)vista! Già! Può succedere di ricredersi, specie in cucina. Ho capito che è bene non dar per scontato nulla. Perfino un buon sapore.
    La tua crostata perciò mi piace un sacco Terry!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Infatti è quello che cerco di far capire a mio marito che rifiuta a priori di assaggiare cose nuove … e magari si perde un sacco di piaceri. Peggio per lui! Sono contenta ti piaccia, è un buon insieme di sapori. Grazie Meli, un bacione

      Rispondi
  11. Annalisa Altini

    L’avevo già adocchiata questa tua crostata che deve essere di una bontà straordinaria e tu sei stata anche perfetta nel realizzarla …hai usato riga e squadra per caso?? Un abbraccio, deliziosa ragazza ^_^!!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Come sei carina! Grazie Annalisa. A me sembra sempre tutto così pasticciato ahahahh. Vedo altre amiche blogger che sono di una precisione pazzesca e vedo tutti i difetti nei miei piatti. Però garantisco la bontà. Io sono più di sostanza che di apparenza. Grazie anche del deliziosa “ragazza” … diciamo che sono una ragazza dentro. ahahahh Un abbraccio grande

      Rispondi

Leave a Reply