Dolci – Fluffosa marmorizzata

Conosci la Fluffosa vero? No, perché oggi si va di Fluffosa marmorizzata. La Fluffosa è una Chiffon cake simbolo di noi Bloggalline, simbolo di sorellanza fra un gruppo di blogger. La Fluffosa ora è anche un libro, scritto da Monica Zacchia e Valentina Cappiello. Quando ho saputo che la Fluffosa era la protagonista di un libro, non vedevo l’ora di averlo tra le mani. Ora la mia intenzione è provarle tutte … certo quelle decorate di Valentina sarà molto difficile replicarle per me ma le altre, piano piano le farò tutte.

La prima che ho scelto è la preferita dalla famiglia di Monica, la Fluffosa marmorizzata. Ti dico solo che è sparita in pochi giorni. Spettacolare come tutte le altre. Alta e soffice, profumata e buonissima. Adattissima alla colazione ma anche a una genuina merenda. Senza burro, si mangia anche con meno sensi di colpa. Questa non è la mia prima Fluffosa, ne trovi una all’arancia QUI e una al Caffè e cacao QUI.

Prima di lasciarti la ricetta, pari pari al libro, ho solo aumentato le uova perché il mio stampo è da 25 cm, mentre la maggior parte delle ricette del libro sono per uno stampo da 18, dicevo prima di lasciarti la ricetta di questa Fluffosa marmorizzata, voglio trascriverti una frase, scritta sul libro che è forse uno dei motti della mia vita.

“La conoscenza va condivisa, bisogna lasciar andare le cose che si imparano, per poter far spazio ad altro, al nuovo”

Fluffosa marmorizzata (19)

Ingredienti per uno stampo da 25

150g + 150g di zucchero

3 + 3 uova

150g + 120g di farina

30g di cacao amaro

90 g + 90 di acqua

65g + 65– g di olio di semi

1 pizzico di sale

1 bustina di lievito divisa in due

1 bustina di cremor tartaro

Qualche cucchiaio di latte (se volete mantenerla senza lattosio usate quello di cocco)

Procedimento:

Prendere due ciotole capienti, in una setacciate 150 g di zucchero 150 g di farina, mezza bustina di lievito, 1 pizzico di sale e fare un buco al centro.

Nell’altra ciotola setacciare insieme gli altri 150 g di zucchero, il cacao, 120 g di farina, mezza bustina di lievito. Anche qui fare un buco nel centro. Separare le uova, mettendo 3 tuorli in ogni ciotola e gli albumi nella planetaria o in un’altra ciotola dove, dopo aver messo la bustina di cremor tartaro, montare con le fruste, fino a ridurle a neve ben soda. In una caraffa mischiare i primi 65 g di olio con 90 g di acqua, mischiare bene e aggiungere a una delle due ciotole, sbattendo per bene con una forchetta o con una frusta a mano. Fare così anche per l’altra ciotola, usando un’altra forchetta o frusta. Alla ciotola con il cacao, aggiungere anche qualche cucchiaio di latte.

Fluffosa marmorizzata (5)Versare in ciascuna delle ciotole, aggiungere piano piano, metà degli albumi montati a neve. Cercate di girare con due spatole distinte, per non sporcare l’impasto bianco con il cacao, dal basso verso l’alto, cercando di non smontare gli albumi. Ora versare i due composti nell’apposito stampo, SENZA IMBURRARE, alternando i due composti a cucchiate, per creare l’effetto marmorizzato.

Fluffosa marmorizzata (3)Infornare a 150° per 1 ora e 15 minuti o comunque fino a prova stecchino. Usarne uno lungo, deve uscire asciutto. Sfornare e capovolgere a testa in giù lo stampo, sugli appositi piedini. Sfornarla solo una volta ben fredda.

Fluffosa marmorizzata (13)

Bene, con questo è tutto. Ti consiglio, se non ce l’hai, di comprare il libro e lo stampo. E poi di cominciare a provarle tutte, come me. Vediamo chi fa la più bella.

Fluffosa marmorizzata (21)La prossima volta che la farò, aumenterò le uova perchè per il mio stampo 6 uova sono ancora poche, doveva venire ancora più alta.

Fluffosa marmorizzata (22)

Grazie Monica per la ricetta, un bacio

Il libro sarà dal 25 maggio in tutte le librerie, oppure potete ordinarlo online qui —-> Multiplayer.com

copertina

E visto che siamo prossimi al week end, buon fine settimana a tutti.

Goditi la vita perchè è una sola, ricordati. ♥

Print Friendly, PDF & Email

32 pensieri su “Dolci – Fluffosa marmorizzata”

  1. Avatar

    Rimango sempre in adorazione quando prepari queste delizie, cara Terry <3 bravissima tu e complimenti alle ragazze che hanno pubblicato un libro pieno di ricette super golose! Voglio procurarmi libro e stampo e provare anche io questi ciambelloni speciali, belli alti e soffici, magari in versione gluten free 🙂 Un abbraccio cara!

    1. ipasticciditerry

      E fai bene Leti, è un libro molto bello e ben fatto. C’è anche qualcosa gluten-free. Grazie Leti, sei sempre tanto carina. Sono certa che anche tu riusciresti a fare tali meraviglie. Un abbraccio grande a e buon inizio di settimana

  2. Avatar

    Omamma che meraviglia!! Io non ho lo stampo adatto ma ho provato a farne una al limone in uno stampo da ciambella bello alto, che delizia, sofficissima, quasi una nuvola in bocca, e il peccato di tutto questo è che non ti accorgi nemmeno di mangiarla da tanto è leggera, troppo buona!! Questa marmorizzata poi è davvero elegante e bellissima!! Un bacione Terry, buona serata!!

    1. ipasticciditerry

      Ahaahahh verissimo! Soffice, leggera e buonissima, cosa vuoi di più da una torta? Poi questa ha davvero mille varianti e intendo provarle tutte. Questa marmorizzata intanto è piaciuta molto a tutti. Grazie tesoro mio, buona serata a te

    1. ipasticciditerry

      Quella al caffè mi era piaciuta tantissimo e prima o poi la rifaccio. Questa è adattissima alla colazione, molto soffice e buona. Grazie Elena

  3. Avatar

    Cara ragazza questa te la rubo alla grandissima perchè nel mio blog manca la Chiffon marmorizzata ma vorrei sapere quanto è grande il tuo stampo …non mi sembra di avere letto il diametro Terry me lo puoi dare per favore?? Grazieeeeeee e buona serata bella!

    1. ipasticciditerry

      L’ho vista! Bellissima anche la tua. Io le vorrei provare tutte, pensa un pò …Vedrai quando avrai il libro in mano se non ti viene la voglia anche a te di provarle! Un bacione a te

  4. Avatar

    anche io appena mi arriva il libro voglio provarla, sono secoli che voglio fare la marmorizzata, mai fatta proprio, neanche non fluffosa, eppure è proprio il mio genere, manca poco e mi i ci metto! un bacione

    1. ipasticciditerry

      Bravissima, sentirai che buona. Usa il sistema che consiglia Monica, non mischiare il bianco e il nero con una paletta. Ma metti l’impasto alternandolo, viene proprio bene. Un bacione a te tesoro

  5. Avatar

    Ciao, complimenti per la bella ricetta stupenda! Prima di provarla vorrei chiederti gentilmente perché si aggiunge il latte all impasto con il cacao.. Si può fare anche solo acqua?? Grazie mille, troppo invitante…

    1. ipasticciditerry

      Ciao Deby, grazie mille per i complimenti. Si, puoi aggiungere anche qualche cucchiaio di acqua, al posto del latte. Si aggiunge alla parte con il cacao perchè altrimenti, a torta pronta, la parte scura risulterebbe più secca. Quindi si aggiunge poco liquido in più, che può essere tranquillamente acqua. se la fai poi fammi sapere come è venuta, mi farebbe piacere. A presto

  6. Avatar

    Buonasera, che meravigliosa ricetta!! Complimenti!! Se volessi fare una chiffon al caffè, come dovrei procedere? Basta sostituire l acqua della ricetta o va inserita anche la polvere? Grazie mille, sorpresa per mio marito… 😏

      1. Avatar

        Ciao, grazie mille per la gentile risposta.. Ho guardato la ricetta, ma come mai c’è anche il miele? Novità per la fluffosa… Gli albumi con spatola o frusta a mano?? Grazie ancora.. Domani la farò..

        1. ipasticciditerry

          Scusami, non sono riuscita a risponderti prima … penso che ormai l’avrai già fatta. Non capisco la domanda sul miele. In quella ricetta ci va anche il miele … Gli albumi a neve con le fruste, se non hai quelle elettriche va bene a mano. Devono essere ben montati a neve ferma. Poi fammi sapere come è venuta.

          1. Avatar

            Ciao, grazie mille per la gentilezza.. In effetti ho fatto un po’ di mix tra la tua ricetta e un’altra simile.. Non è venuta male, ma il caffè non si sentiva tanto, e non era proprio sofficissima.. Gli albumi non erano super fermi, e li ho incorporati con la spatola il più delicatamente possibile…. Prossimo esperimento vorrei tentare la marmorizzata, vedremo se ce la farò.. Buona serata e grazie ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.