Dolce – Torta di mele – la mia versione

La torta di mele … quante torte di mele ci sono nel web? Un infinità! C’è chi la preferisce morbidosa e piena di mele. Chi la vuole asciutta e con le mele solo sopra. Chi la preferisce con la crema, con il cioccolato, con le uvette …. Insomma io credo che la torta di mele piaccia a tutti e, con le mille varianti, riesca a soddisfare i gusti più disparati. Questa versione è quella che preferisco, anche se devo ammettere sia difficile trovare una Torta di mele che non mi piaccia!! E’ semplicissima, basta mischiare tra loro burro, zucchero, uova e farina … cosa c’è di più semplice? Allora voi direte: e che cavolo la pubblichi a fare? Per togliermi da torno il foglietto, vecchio di anni, chiuso dentro una vecchia copia del libro “Millericette” della Garzanti. Avete presente? La mia copia è usurata e mezza rotta, dalle tante volte che l’ho consultata.

Ieri sera ho avuto a cena la mia panzotta e ho preparato dei Panzerotti, li avete mai fatti? Ve li consiglio vivamente, sono ottimi e piacciono a tutti. E casualmente, quando le ho detto di venire a cena, che glieli avrei preparati, lei ha buttato lì: Buoni i Panzerotti mamma. Sai cosa avrei voglia di mangiare, quando vuoi farmela? La tua Torta di mele …. E vuoi non prepargliela? Eccola

Ingredienti per uno stampo da 26
3 mele ( io ho usato 2 renette e una golden ma non ha molta importanza)
Mezzo bicchiere di rum
200 g di zucchero
125 g di burro morbido
3 uova intere
250 g di farina
1 bustina di lievito (16 g )
Zucchero e cannella per la decorazione
Qualche fiocchetto di burro
Zucchero a velo

Procedimento:
Io l’ho preparata nel bimby ma va bene anche un mixer qualsiasi o un frullino, si fa in un momento. Il tempo si perde nello sbucciare e affettare sottilmente le mele!
Quindi ho sbucciato e affettato le mele, messe in una larga ciotola e versato sopra il rum.
Ho acceso il forno a 170°. Imburrato e infarinato lo stampo.
Ho messo nel boccale del bimby lo zucchero, il burro morbido, le uova. Ho fatto partire a vel. 4 per 40 secondi. Ho aggiunto la farina e il lievito mescolato tra loro. Altri 30 secondi a vel. 5.

Ho versato questo composto, che sarà abbastanza sostenuto, nella teglia, livellato bene. Sopra ho posizionato le mele, disponendole in maniera decente. Anche l’occhio vuole la sua parte. Io ho fatto due strati di mele. Sopra al primo strato ho messo una spolverata di zucchero, diciamo una manciatina con la mano. E sopra un cucchiaino scarso di cannella. Qui fate come più vi piace, a noi la cannella piace molto, se vi piace poco, mettetene meno. Ho messo sopra le altre mele, avevo tenuto da parte quelle affettate meglio, così stanno bene a raggiera. Sopra un’altra manciata di zucchero e un altro cucchiaino di cannella. Qualche fiocchettino piccolo di burro e infornato per circa 50 minuti. Quando la Torta sarà pronta, tenderà a staccarsi dai bordi.

Torta di mele (5)

Torta di mele (1)

Il risultato? Una torta morbida e profumata e con sopra tante mele succose. Pravatela se vi va e sentirete che buona. Se siete particolarmente goduriosi, potete servirla anche con una pallina di gelato alla vaniglia oppure con della crema particcera. A noi piace moltissimo anche così.

Torta di mele (4)

Torta di mele (2)

Vi garantisco che non ne avanzerà

Torta di mele (6)

Print Friendly, PDF & Email

36 pensieri su “Dolce – Torta di mele – la mia versione”

  1. Che foto invitanti ! ..e che bello leggere “… avrò a cena la mia panzotta…vuoi non prepararle la torta di mele?” E concordo con te, non c’è una torta di mele che non sia buona, però.. però quella della mamma è speciale!!
    Un caro abbraccio Terry ♥

    1. ipasticciditerry

      E’ vero! Sai che pur essendo molto buona la mia, quella della mia mamma (che tra l’altro fa senza pesare niente!) è sempre più buona della mia? E’ una ruota … sarà il sapore dell’amore che le rende speciali? Può darsi. Grazie Sandra per essere passata, mi fa sempre tanto piacere quando mi lasciate un saluto

  2. Cara Terry, anche io non ho mai trovato una torta di mele che non mi piaccia, credo che sia forse il genere di torta da forno che preferisco e di cui riesco a non stancarmi mai.
    Molto invitante la tua versione!
    Un bacio!

  3. Credo che la torta alle mele sia la più gettonata sul web… e secondo me le versioni, seppur simili tra loro, alla fine risulteranno sempre leggermente diverse.
    A me piace proprio come l’hai fatta te: bella alta, soffice e con le mele solo in superficie.
    Una vera bontà!

  4. Le torte di mele si mangiano sempre volentieri, la tua versione è deliziosa, una fettina per concludere la giornata in dolcezza, mi ci vorrebbe proprio, bravissima Terry!!!
    Bacioni, buona serata

  5. Terry, domani la faccio ai miei cuccioli pero’ le mele io le infilero’ nell’ impasto! Che bello che ti coccoli la tua “panza”…e sara’ piu’ bello dopo sopratutto quando iniziera’ a chiamarti “nonna”!

  6. “Allora voi direte: e che cavolo la pubblichi a fare? Per togliermi da torno il foglietto, vecchio di anni,”
    ahahahahahahahha Terry! veh, comunque hai fatto bene a liberarti del foglietto e avercelo regalato qui! che di torte alle mele non ce ne è mai abbastanza!
    e hai proprio ragione, si fa in un fiat, e dà tanta soddisfazione! la cannella la amo anche io con le mele, certo che sì. e pure lo zucchero, magari di canna, a far la crosticina sopra.
    Terry tesoro perdonami se sono poco presente, ma ho difficoltà pure a rispondere ai miei commenti! difatti oggi ho preferito venire a salutarti da te! perché leggerti ti leggo sempre, lo sai :-*
    un bacione tesoro!

    1. ipasticciditerry

      Ti perdono ma quando passi e mi lasci un salutino io sono tutta felice e contenta, che ci posso fare? Aò e mi dava fastidio stò foglio, tutto rovinato e pieno di macchie, che ti devo dire! Grazie cara Tam, un abbraccio grande grande

  7. Ciao Terry bhe una brava mamma come te può lasciare una “panzotta” con la voglia di torta…no no assolutamente ;)! Credo di aver provato un sacco di torte di mele e poi torno sempre a quella della mia mami, che sa di casa…ma proverò anche questa tua versione golosa ;)! Un bacione buon weekend Luisa

  8. Credo che sia una delle torte più fatte e rifatte in tutto il mondo, sarà che la mela è un frutto così buono e per quante varietà ci sono è anche molto versatile, perciò perché non variare, ancora e ancora, anche la tua versione mi piace moltissimo, io vivo di mele, ne mangio ogni giorno un paio!

  9. Le torte di mele hanno sempre un fascino tutto loro. Io ricordo quelle che preparava sempre la mia mamma: le adoravo, erano le migliori torte sfornate. Con questa ricetta mi riporti alla memoria quei momenti. Grazie Terry, ti abbraccio fortissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *