Pane – Filoni alla maggiorana

Oggi si va di Pane ma un pane speciale; dei Filoni alla maggiorana. Come è andato il vostro fine settimana? Noi abbiamo festeggiato in anticipo il compleanno di Christian, che in realtà compie un anno domani, 22 giugno. Già passato un anno! Un anno meraviglioso, pieno di sorrisi, di coccole, di manine che si protendono verso di me … Lui non ha certamente capito che la festa era per lui, però si è goduto le coccole e le attenzione di tutti, parenti e amici. Abbiamo preparato un rinfresco con pizze, focacce, salatini vari. La torta, per chi la volesse fare, prepara una bella Pasta sfoglia di Montersino, una volta cotta la copre di Crema pasticcera e la decora con tantaaaaaa bella frutta fresca di stagione. Un bell’orsetto sistemato in un angolo, a precisare  che il festeggiato compie 1 anno. In fondo metto la foto per chi la volesse vedere.

Domenica prossima invece andrò a Roma per qualche giorno, visto che il mio ometto andrà in vacanza per due settimane, ne approfitto per andare al Gubileo. Ci tenevo, prima che finisse l’anno a passare le porte sante. Un amica blogger mi ospite e sarà occasione per vedere a Roma, alcune amiche che non vedo da tempo. Inoltre, penso di conoscere finalmente di persona lo zio del web … ma è presto per parlarne. Ora parliamo della ricetta di oggi.

Questi sono dei Filoni alla maggiorana. Dovevo tagliare la mia maggiorana, sul balcone e mi spiaceva buttarla. Inoltre avevo dato una sferzata alla mia pasta madre, perché l’avevo abbandonata in frigorifero, per due settimane ed era troppo “tranquilla”. Allora, dopo avergli fatto due rinfreschi, l’ho legata di nuovo e la mattina dopo, gli ho fatto un bel bagnetto rinfrescante, con una punta di zucchero. Rinfrescata di nuovo ed ecco che era vispa e pimpante come al solito. Quindi tutti gli scarti, che fai, li butti? Nooooo. Li ho utilizzati per fare questi due filoni.  Filoni alla maggiorana

Filoni alla maggiorana (7)

Ingredienti:

200 g di avanzi di pm (oppure un lievitino con 130 g di farina 0, 65 g di acqua, 2g di lievito di birra fresco, far riposare un oretta e poi procedere come da ricetta)

250 g di acqua

100 g di fiocchi di avena tritati

50 g di farina integrale

150 g di farina 0

100 g di semola di grano duro

20 g di olio di oliva

1 cucchiaio di malto

8 g di sale

Maggiorana a piacere

Filoni alla maggiorana (1)

Procedimento:

Tritare la maggiorana e tenerla da parte. Sciogliere la pm nell’acqua. Aggiungere tutte le farine, il malto, la maggiorana, l’olio e impastatare, fino a raggiungere una giusta consistenza. Solo alla fine aggiungere il sale. Io ho fatto tutto con il bimby. 5 minuti, funzione spiga. Oliare una ciotola con coperchio, mettere l’impasto, coprire e lasciar lievitare, fino al raddoppio.

Filoni alla maggioranaRovesciare sul piano leggermente infarinato, tagliare in due e dare una forma a filone, senza toccare troppo l’impasto.  Infarina sopra, mettere sulla teglia, coperta di carta forno, dare dei tagli a piacere e lasciare ancora un oretta a temperatura ambiente. Infornare a forno caldo, a circa 220°, con sotto una teglietta contenente acqua, per dare una giusta umidità. Spruzzare anche le pareti di acqua, due o tre volte, durante tutta la cottura. Ci vorranno circa 40 minuti. A metà cottura, abbassare a 180° e mettere i due filoni direttamente sulle griglie del forno. Gli ultimi 5 minuti, se piace la crosta croccante, togliere la teglia contenente l’acqua e mettere la funzione ventilato.

Filoni alla maggiorana (10)come al solito noi non riusciamo a farlo raffreddare, prima di tagliarlo … sarebbe meglio.

Filoni alla maggiorana (9)

Con questa ricetta  partecipo alla raccolta di Panissimo ideata da Sandra e Barbara questo mese ospitata da Sandra

Panissimo

Questa la Torta del mio Christian

Sfoglia con frutta fresca

Bene, con questo è tutto. Buona continuazione di settimana.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Print Friendly, PDF & Email

30 pensieri su “Pane – Filoni alla maggiorana”

  1. Avatar

    Il pane ormai non ha più segreti per te ! Mi piace l’dea di usare i residui di pasta madre. Anche un po’ della tua maggiorana gradirei: le mie piante aromatiche non resistono nel mio balcone. Che bello che vai a Roma !!
    La torta è molto allegra e colorata…come deve essere per un bimbo. Ciao tesoro !

    1. ipasticciditerry

      Il tuo terrazzo è bello ma forse è troppo coperto … le erbe aromatiche hanno bisogno di aria, luce e poco sole. Si, vado a Roma, sono molto contenta. Mi è sempre piaciuta Roma. Grazie Cristina, un bacione grande.

    1. ipasticciditerry

      Non è il primo che faccio con le erbe aromatiche … a me piace molto. Sai con un buon formaggio spalmabile e una fetta di pomodoro? Buonisismo. Grazie, sono contenta di essere fonte di ispirazione. 🙂 Un bacione a te tesoro

  2. Avatar

    Buonissimi questi filoni. Finora ho provato il pane solo con spezie o semi, le erbe aromatiche mi mancano… però in effetti è come usare il rosmarino. Negli ingredienti c’è un “oppure un” solo soletto di fianco agli “avanzi di pm”, e io ora sono curiosissima di sapere cosa si nasconde dietro quel bianco, visto che non ho avanzi di pm 😀
    Intanto vado a vedere come hai fatto la sfoglia, perché quella comprata non mi piace piùù!
    Ciao ciao

    1. ipasticciditerry

      Grazie Elle, dovevo fare due conti e aggiungere dopo il resto e me ne sono dimenticata. Garzie per avermelo fatto notare, ho completato ora. Hai ragione, quella comprata non sa proprio di niente. Prova a farla e il mio consiglio è di fare la dose intera e dividerla già porzionata in freezer, farai la fatica una volta ma te la trovi pronta all’occorrenza. Ciao bella, a presto

    1. ipasticciditerry

      Infatti è così … almeno questo lo è. Invitante e gustoso. Con un buon formaggio spalmabile aggiunge quella nota in più.Grazie Carmine

  3. Avatar

    Intanto auguri al tuo piccolino! La torta è uno spettacolo 🙂 e non poteva essere da meno, dolce Terry! Ma dai, vai a Roma! Io non abito più nella città eterna da qualche anno, altrimenti avresti incontrato anche me…ma un giro in Abruzzo non verresti a farlo?? 😀 Ti abbraccio forte forte e ti faccio i miei complimenti per i filoncini:devono essere profumatissimi!

    1. ipasticciditerry

      Grazie mille Leti. Ma va? Abitavi a Roma? Una città che adoro … In Abruzzo? Chissà … mai dire mai. I filoni sono gustosi e profumati

    1. ipasticciditerry

      Grazie Gio! Come stai? Spero tu ti sia ripresa. Sarà fatto, cercherò di divertirmi e vi racconterò. Un abbraccio grande a te

  4. Avatar

    Mamma mia è già passato un anno O_o auguri al piccolo principe e complimenti a te x la fantastica torta che gli hai regalato!!!
    Inoltre anche l’idea di questo pane aromatico non mi dispiace affatto ^_^ Buona giornata e felice vacanza <3

    1. ipasticciditerry

      Vero che non sembra passato già un anno? Pensavo fosse solo una mia sensazione … il tempo vola davvero, cara Consu. Grazie infinite.

  5. Avatar

    Ma che scherzi? i resti dei rinfreschi non si possono mica buttare! E poi guarda che meraviglia di pane hai sfornato, come ogni tuo pane d’altronde. Devono essere ottimi, con quel mix di farine. Ma il profumo della maggiorana rimane anche dopo la cottura?
    La torta è stupenda, e doveva essere anche ottima. Io adoro le torte con tantissima frutta. Deve essere stata proprio una bella festa. Auguri all’ometto di casa.
    Roma è una città stupenda ed è sempre bella da visitare. Sono felice che tu riesca ad incontrare amici blogger, ti divertirai moltissimo. Poi mi farai sapere com’è lo zio dal vero 😉

    1. ipasticciditerry

      Dipende da quanta ne metti … a me è rimasto eprchè ne ho usato diversi rametti che ho sfoltito dalla pianta.Si, la torta era ottima, fresca e con tanta frutta. Grazie per gli auguri al mio ometto. Verissimo, Roma è una città magnifica e sono felice di tornarci. Certo, poi vi farò sapere 🙂

  6. Avatar

    Ciao Terry sono rimasta incantata da questo pane meraviglioso che hai realizzato:un profumo inebriante e una consistenza interna perfetta e lievitata benissimo….so che panificare con la pasta madre è tutta un’altra cosa…e i risultati sono a livelli di eccellenza;)bravissima come sempre ti faccio i miei migliori complimenti:))
    Un bacione:))
    Rosy

    1. ipasticciditerry

      Ti ringrazio Rosy, sei molto carina. Si, con la pasta madre il pane ha una consistenza diversa e stavolta il profumo della maggiorana gli ha dato quella marcia in più. Provalo anche con il lievito di birra, se vuoi. Un bacione grande anche a te

  7. Avatar

    Quanto mi piacciono questi filoni. Adoro il pane che sia semplice o aromatizzato. Il tuo Terry ha proprio un bell’aspetto.
    Augurissimi al tuo ometto e divertiti a Roma! Sono certa sarà meraviglioso.
    Un abbraccio :)))

    1. ipasticciditerry

      Grazie Melania, se ti capita provalo il pane. SEntirai che profumi. Grazie anche per gli auguri al mio ometto. Felice di tornare a Roma. Un abbraccio grande a te tesoro

    1. ipasticciditerry

      Lo conosci? Io l’ho sentito solo per telefono, lo incontrerò con molto piacere. Si Roma per me, è una città straordinaria, torno molto volentieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.