Pane – Corona di semola e patate

Pane – Corona di semola e patate. Settembre mi sta scappando di mano … questo è forse uno dei miei mesi preferiti. Forse perchè ricorre il mio compleanno. Forse perchè, se il tempo è clemente come quest’anno, fa caldo ma non caldissimo. Il cielo mi sembra più azzurro. Il sole mi sembra più brillante. Gli alberi cominciano a cambiare colore, passando dal verde, al rosso, al giallo. Devo dire che non mi è pesato rimanere a casa, senza andare in ferie. Forse perchè ero preparata psicologicamente a non andarci e quindi non avevo nessuna aspettativa. L’unica cosa che mi manca di vedere è il mare … mi manca proprio fisicamente ma non si può avere tutto dalla vita. Le giornate passano fin troppo velocemente, scandite dai bisogni del mio Christian; la passeggiata, il riposino, la pappa, i cambi, la nanna, di nuovo la passeggiata … arriva sera che nemmeno me ne accorgo. Il tutto condito da tanto amore, tante coccole, tanti gridolini di gioia e di stupore, al mondo e a tutto quello che ci circonda. Credo che l’esperienza di diventare nonna non si possa spiegare. Almeno, io l’avevo sempre sentita e letta dalle altre nonne ma viverla è tutta un altra cosa! Ti racconto la ricetta di oggi? Si, dai.

Avevo cotto delle patate lesse da fare con il prezzemolo, sapendo che erano troppe per noi tre, però mi seccava anche lasciare lì due patate, sole solette. Quindi ho lessato anche loro, sbucciate e messe in pellicola, nel frigorifero. Avevo in mente un bel pane, morbido e profumato, con la crosticina leggera sopra. Un pane adatto sia al salato che al dolce. Ti immagini la fetta spalmata da una delle mie Confetture? Uhhmmm, buonissimo! Quindi l’ho pensato e immaginato, prima ancora di prepararlo. Avevo letto QUESTA ricetta e l’ho leggermente modificata, secondo i miei gusti.

Io l’ho impastato con il bimby ma, come sempre si può impastare come ti pare. Il metodo che ho usato è sempre quello: lievitino e poi impasto. Questa volta avevo fretta, perché non avevo pane per il pranzo della domenica e quindi l’ho messo direttamente in forma e lasciato lievitare. Puoi decidere di farlo lievitare nella ciotola e poi fare la forma, lasciandolo ancora un oretta e poi cuocerlo. Vedi tu come preferisci. Io ti metto il metodo che ho usato questa volta e i miei tempi con il lievito naturale. Ti metto anche la dose di lievito di birra, se vuoi usare questo tipo di lievito, poi decidi tu come replicarlo. Corona di semola e patate.

corona-di-pane-semola-e-patate-3

Ingredienti:

lievitino con

280 g di acqua

100 g di pasta madre (oppure 5 g di lievito di birra)

100 g di farina 0

100 g di semola

Impasto: Lievitino

200 g di semola di grano duro

200 g di farina 0

200 g di patate lesse

15 g di sale fino

Procedimento:

Preparare prima il lievitino, mettendo l’acqua e il lievito nel boccale, puntare 37° e far girare 30 secondi velocità 2. Aggiungere i 100 g di farina e i 100 di semola, impastare vel. Spiga per 2 minuti. Lasciare dentro il boccale con coperchio e bicchierino e far lievitare per due ore circa. Se impastate a mano o nell’impastatrice, fare le stesse cose con acqua tiepida. Coprire e lasciar lievitare per un paio di ore circa.

Trascorso il tempo impastare nuovamente per circa 10 secondi a vel. 5. Aggiungere le patate a pezzetti (nel caso di impasto senza bimby, passatele allo schiacciapatate) e far girare 1 minuto a vel. 5. Aggiugere ora le rimanenti farine e il sale. Impastare 3 minuti a vel. Spiga. Se occorresse aggiungere poca acqua o poca semola, fino a raggiungere una consistenza morbida ma non appiccicosa.

Spolverare di semola il piano di lavoro e rovesciare l’impasto. Formare una palla e lasciar riposare per circa 30 minuti, coperto con una ciotola rovesciata. Dividere l’impasto in tre pezzi e tirare tre filoncini di ugual misura. Formare una treccia e posarla in uno stampo da torta da 24, di quelli con il fondo removibile e cerniera, foderato di carta forno. Coprire e lasciar lievitare fino al raddoppio. Io ho messo in frigo, nella parte più fredda per tutta la notte.

corona-di-pane-semola-e-patate-6

Spolverare di semola la superfice, accendere il forno a 220°  mettendo sul fondo una teglietta piena di acqua. A forno caldo inserire la teglia, dopo aver tolto l’anello della tortiera, lasciare solo la base con il buco in mezzo. Spruzzare il forno con acqua, due o tre volte, durante i 50 minuti circa di cottura. Negli ultimi 15 minuti, togliere anche il fondo della teglia, togliere la teglietta con dentro l’acqua e poggiare il pane direttamente sulla griglia del forno. In questo modo si asciugherà bene anche il fondo. Controllate che sia ben cotto ed eventualmente prolungate la cottura, ogni forno fa da sé. Far raffreddare bene e pappare con tutto quello che volete; dolce o salato.

corona-di-pane-semola-e-patate-1

corona-di-pane-semola-e-patate-4

corona-di-pane-semola-e-patate-5

Con questo ricetta partecipo alla raccolta mensile di Panissimo#43, la raccolta di lieviti dolci e salati
ideata da Sandra di  Sono io, Sandra e di Barbara, Bread & Companatico questo mese ospitata da I pasticci di Terry!”
Panissimo

Buon inizio di settimana a tutti.

Salva

Salva

Salva

Print Friendly, PDF & Email

32 pensieri su “Pane – Corona di semola e patate”

  1. Avatar

    E’ come se ti vedessi a spupazzarti il tuo cucciolo. Dovete essere una coppia fantastica 🙂
    Quanto è bella questa corona, davvero scenografica. Non avevo mai pensato ad arrotolare una treccia in uno stampo da ciambella, il risultato è davvero stupendo

    1. ipasticciditerry

      Grazie Elena, so che mi capisci ♥ Visto che bella? Provala, l’effetto scenografico è notevole e con questa ricetta è buonissimo. Grazie ancora

    1. ipasticciditerry

      E’ soffice, con la crosticina bella croccante, data dalla semola. il profumo e il sapore sono notevoli. Provala Ilaria, a noi è piaciuta molto.

  2. Avatar

    Dolcissima Terry, le tue mani d’oro creano sempre dei meravigliosi lievitati, dei veri capolavori super soffici e sani <3 non sai che darei per provare anche una mollichina di questo pane 🙂 peccato non essere vicine! Ti abbraccio e…qui il mare c'è, dai vieni a trovarmi!! <3 <3 <3

    1. ipasticciditerry

      Davvero un peccato non essere vicine, almeno avrei potuto godermi il mare. Grazie davvero per l’invito, magari prima o poi arrivo. ♥ Sei dolcissima, un bacione mia cara

  3. Avatar

    Chissà perché le cose che amiamo sono sempre le più difficili da trattenere.
    Siamo quasi a metà settembre e neppure io mi rendo conto di come i giorni volino in fretta. Sarà perché siamo presi da mille cose, tanto da dimenticarci che fermarsi, ogni tanto, fa pure bene.
    Io adoro i lievitati e la tua treccia è perfetta! Ti abbraccio Terry e ti auguro una felice settimana. 🙂

  4. Avatar

    Già Settembre è appena arrivato eppure sembra ansioso di scappare… Per il resto sono senza parola, ma che capolavoro hai realizzato io per questi lievitati ho un senso di rivirenza, complimenti Terry! 👍🏻😘

    1. ipasticciditerry

      Ti ringrazio tantissimo Ketty! io amo sentire le mani in mezzo alla farina, mi viene come un senso di pace e serenità. Si capisce che l’impasto sente questo mio amore e mi ricambia. Un abbraccio

  5. Avatar

    Anch’io amo il mese di settembre ed ho tantissime ricorrenze importanti tra cui il mio anniversario di matrimonio ed il compleanno di mio marito 🙂 Poi arrivano sempre anche le ferie 😛
    Fantastica corona, deve essere sublime anche il profumo 😛

    1. ipasticciditerry

      Si, era davvero ottima. Allora è un altra cosa che abbiamo in comune … la vicinanza a questo mese che ci sta sfuggendo di mano … il tempo passa troppo velocemente, non trovi?

  6. Avatar

    Che bellissimo pane Terry!!
    Si, le patate nell’ impasto gli danno una morbidezza che adoro!!! E che bella questa treccia arrotolata!! LA prossima volta la provo anche io, vediamo se mi riesce bella così!!!
    Un bacione carissima, goditi questi bei momenti e il tuo Christian e se hai voglia di farti una scappata al mare io ti aspetto a braccia aperte!!

    1. ipasticciditerry

      Non so neanche io come mi è venuta … avevo voglia di una forma diversa dal solito e l’impasto morbido si prestava a essere imprigionato nella teglia. Dai prova, vediamo che meraviglia viene fuori. Come mi piacerebbe venire a trovarti … Settimana prossima il mio cucciolo va in vacanza e io pensavo di andare un paio di giorni a Pontremoli. Non so quanto dista da te ma vado in settimana e la vedo dura. Vedrai che ci sarà occasione. Intanto ti ringrazio per l’invito. Sai che ieri mi è arrivato un regalo … ma un regalo!!! Sono tutta eccitata. Poi ti dico. Un abbraccio grande e buona continuazione di settimana

  7. Avatar

    Settembre è sempre stato per me il mese dei nuovi inizi e dei nuovi progetti. Quest’anno si sta rivelando più difficile del solito, ricco di intoppi e mi spaventa perché mi rende instabile, come una di quelle foglioline che aspetta una folata di vento impaurita dal poter cascare giù senza essere diventata abbastanza gialla da parlare di autunno. Mi rintanerei negli alveoli di pane che adoro tanto, nella morbidezza di quello alle patate che mi è sempre piaciuto. Mi rinchiuderei nel buco di quella corona, per sentirmi protetta, ma non potrò farlo. Dovrò decidere e andare avanti e chissà che davvero ci riesca ancora una volta a mettermi alla prova. Un abbraccio grande :*

    1. ipasticciditerry

      Uhmmm non mi piace sentirti così spaventata e incerta … cerca di trovare la grinta che è dentro di te. Solleva le spalle, sorridi e vai dritta alla meta! Tu sei una foglia ancora verde e non cadrai, ne sono certa. Quando ti sentirai incerta del tuo cammino, fermati e ascolta il tuo cuore … hai letto il libro: Va dove ti porta il cuore? Uno dei miei libri preferiti. Ti abbraccio forte forte.

  8. Avatar

    Questo settembre purtroppo è iniziato con un grandissimo dolore…un dolore che è ancora molto forte e presente. Anche io sento che mi sta scappando di mano. Faccio fatica a viverlo come vorrei. In un angolino della mia mente sento sempre un po’ di malinconia…so che persone a cui tengo stanno soffrendo e io quasi mi sento “egoista” se cerco di vivere con un po’ più di spensieratezza. Non so spiegarti. E’ una sensazione strana. Comunque abbiamo avuto giorni intensi di pioggia e temperature assai mutevoli…ma l’afa, ora, sta prevalendo su tutto. Questo pane mi fa gola…lo immagino croccante fuori e soffice dentro, proprio come piace a me 🙂 Un bacio amica mia cara <3

    1. ipasticciditerry

      Non devi farti prendere dal senso di colpa se vai avanti nella tua vita e sei serena e felice … la persona che ti è mancata, di certo ti voleva bene e mai avrebbe voluto da te questo atteggiamento! Ne sono certa. Se ami vuoi che la persona amata sia felice e non che soffra. Tienila nel tuo cuore, parlale e sii serena amica mia. Non so ora da te ma da me, siamo piombati nell’autunno pieno. Oggi in particolare; pioggia e temperature in discesa. Domani inizia ufficialmente l’autunno e ci dobbiamo rassegnare ormai. Per il pane hai centrato proprio il suo essere, è come te lo immagini. Ti abbraccio stretta amica, un bacio

  9. Avatar

    Anche a me settembre piace tantissimo,porta un po’di freschezza e nuovi sapori,che io amo .E poi si riaccende il forno senza soffrire l’inferno😂😂Senti ricciolona mi godo questo pane da un paio di giorni,e’stupendo,alto,soffice,intreccioso,ti mette una voglia di panificare mamma mia.Devo dar due botte al mio lievito madre,sta a riposo da troppoooo😘😘

    1. ipasticciditerry

      E dagliele due botte!!! E cosa aspetti? Sei lì che ti sollazzi al mare, mentre io sono qui con ombrello e golfino … e non ti vergogni nemmeno, questo è il problema ahaahhahhhhh. Scherzo bella bionda, fai benissimo a godertelo fino alla fine. Ci sarò tempo questo inverno per accendere il forno e fare questo pane buonissimo! Un bacione

  10. Avatar

    io adoro l’autunno…tutto quanto !!! nei miei ricordi di bambina, settembre era fresco e era tangibile la fine dell’estate. Adesso è solo , un’ulteriore, prolungamento dell’estate…ma io, mi illudo che sia, davvero, autunno!!! magnifico pane , mia cara ma già te l’ho detto…sei la Fata dei lievitati. Un abbraccio mia cara!!

    1. ipasticciditerry

      Mimma tu hai sbagliato regione! Se ti piace il fresco devi venire su da me … Io invece amo il caldo, pensa un pò. Non mi stancherei mai sai? Ma pazienza che ci vuoi fare? Dobbiamo accontentarci. Grazie per i complimenti al mio pane. Provalo questo Mimma, sentirai che buono. Un grande abbraccio anche a te tesoro

  11. Avatar

    Sarà che, come te, anche io sono nata in settembre, ma anche io lo trovo un mese bellissimo, con meravigliosi colori. Colori che ritrovo nel tuo pane dorato, splendido! Magnifica corona Terry, magnifica!

    1. ipasticciditerry

      Sandra tu lo sai che sei uno dei miei miti … prima ancora di imparare ammiravo i tuoi lievitati e mi domandavo se mai un giorno fossi arrivata a sfornare qualcosa di decente! Quindi i tuoi complimenti non possono che farmi tanto piacere. Grazie mille e un bacione grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.