Brioche e croissant – Brioche Mousseline Philippe Conticini

46 Comments

Brioche mousseline di Philippe Conticini. Era da tempo che aveva voglia di fare un buon Pan Brioche. Inizialmente pensavo di fare la mia solita ricetta, Questa. Veloce, soffice e buonissima con il dolce o con il salato. Poi girando per i vostri blog, sono arrivata dalla Paola. Appena ho letto gli ingredienti e le foto di Paola, ho deciso di provarla. Anche Paola aveva visto questa Brioche nel blog di Patty, quindi grazie anche a lei.

Decisamente una Brioche (si perchè, più che un Panbrioche questa è proprio una brioche) burrosa e sofficissima, diversa dal mio solito. Questo è buono anche da solo. Io l’ho diviso a metà con mia figlia, almeno si fanno la colazione nel fine settimana. Il resto me lo sto mangiando io, spalmato con la splendida confettura che mi ha donato la mia amica Mimma; di mandarini. Semplicemente spaziale.

Per ora è ancora soffice e morbido ma nel momento che diventerà secco (ammesso che non finisca prima) lo tosterò nella tostapane. (nel frattempo comunque è già finito!) Potete anche farlo a fette e congelarlo, togliendo una fetta alla volta, come volete. Viene fuori un bel Pan brioche grande, la teglia è da 30 cm ma è anche bello alto.

Io ho usato la ricetta di Paola, diminuendo ancora di più il lievito e aggiungendo un cucchiaino della mia Crema di arance e vaniglia, oltre ai semini di una bacca, come previsto nella ricetta. Che vi devo dire? Profumato, soffice e buonissimo! Grazie Paola per avermelo fatto conoscere. Brioche mousseline di Philippe Conticini.

Brioche Mousseline Philippe Conticini (20)

Ingedienti per uno stampo da 30 cm

250 g farina manitoba (io ho usato quella del Molino Chiavazza)

50 g zucchero semolato

5 g lievito di birra **

4 uova fredde di frigo

190 g burro bavarese freddo

4 g sale

1 bacca di vaniglia (i semini)

1 cucchiaino di Crema di arance e vaniglia (alla mia crema di arance ho aggiunto le bacche vuote e secche tritate)

 ** se usate pasta madre sciogliete 50 g di pasta madre al raddoppio, nelle uova. Procedete come ricetta e adeguate i tempi di lievitazione, secondo la forza del vostro lievito.

Per la superficie

un piccolo uovo sbattuto

2 cucchiai di latte

 

Io ho usato il mio fedele bimby ma potete usare una impastatrice qualsiasi, come volete.

Mettere le uova nel boccale, aggiungere il lievito, mescolare per alcuni secondi. In una ciotola setacciare la farina, aggiungere lo zucchero e il sale. Mescolare queste polveri e aggiungerle poco alla volta nel boccale, insieme alle uova. Impastare 5 minuti, funzione spiga.

Brioche Mousseline Philippe Conticini (4)

Controllare l’incordatura  dell’impasto, impostare altri 5 minuti, sempre funzione spiga e mentre gira, aggiungere dal foro del coperchio il burro morbido, poco alla volta.(Paola vedi che io impasto e faccio il velo anche con il Bimby?) Controllare il velo dell’impasto, formare una palla e metterla a lievitare in una ciotola, fino al raddoppio.

Brioche mousseline Conticini

Al raddoppio, versare l’impasto sul piano infarinato, fare delle pieghe Stretch&fold e rimettere nella ciotola l’impasto. Portarlo in frigo per almeno 3 ore. Io l’ho lasciato tutta la notte.

Brioche mousseline Conticini1

Rovesciare di nuovo l’impasto sul piano leggermente infarinato. Dividerlo in quattro parti uguali, formando delle palline, pirlando con la chiusura sotto. Posizionarle all’interno dello stampo, rivestito di carta forno, bagnata e strizzata. Lasciare lievitare, coperto da pellicola, fino a quando non arrivano al bordo dello stampo.

Brioche mousseline Conticini2

Accendere il forno a 170°. Togliere la pellicola e sbattere in una ciotolina l’uovo con un cucchiaio di latte. Spennellare la superfice della Brioche con questo composto. Infornare per circa 35/40 minuti. Se dovesse dorare troppo velocemente, posizionare un pezzo di alluminio sulla sommità della brioche.

Brioche Mousseline Philippe Conticini (17)

Sformare e far raffreddare completamente . Si conserva per qualche giorno, al riparo da correnti d’aria, chiuso in pellicola o in un sacchetto per alimenti.

Brioche Mousseline Philippe Conticini (18)

Ottimo da solo ma anche con un velo di confettura o crema di nocciole

Brioche Mousseline Philippe Conticini (22)

Non so se si vede la sofficità. Il profumo di certo non potete sentirlo ma garantisco io

Brioche Mousseline Philippe Conticini (23)

 

Con questa ricetta partecipo a Panissimo #48, 
la raccolta di lievitati dolci e salati ideata da Sandra di Sono io, Sandra,
e Barbara, di Bread & Companatico, questo mese ospitata da me Sono io, Sandra”
 
 
panissimo-2017-corretto-1024x1024

 Auguro un buon fine settimana a tutti

Goditi la vita perchè è una sola e non va sprecata. ♥

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Print Friendly

Related posts:

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

46 Responses to “Brioche e croissant – Brioche Mousseline Philippe Conticini”

  1. tizi

    che bello questo pan brioche! io l’ho fatto una volta sola, molto tempo fa, sai che mi hai fatto venir voglia di riprovare? il tuo sembra davvero soffice come una nuvola :) un abbraccio terry, buona giornata!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si, te lo confermo, davvero molto soffice. Alla fine metà brioche me la sono mangiata, una fetta alla volta, al mattino per colazione, e si è mantenuta morbida fino alla fine. Una settimana intera! Provala Tizi, poi fammi sapere. Grazie e un bacione anche a te

      Rispondi
  2. Tatiana

    Oh ma è bella e pure facile (leggi: senza lievito madre), dici che con il lievito di birra secco riesce bene? Mi sa di sì…provo dai e poi ti dico, mia musa ispiratrice :)
    Un bacione!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Certo che si! Dimezza la quantità con il lievito secco e via … prova e poi fammi sapere. Sentirai che buono. Grazie Tati, un bacione grande

      Rispondi
  3. Emmettì

    Orlapeppa che bomba questa brioche!
    Bomba di bellezza, sofficità, sapore e pure calorie, vista la quantità di burro!!
    Ma sì, una fettina a colazione ci sta tutta e poi si pedala per tutta la giornata!!! :-DDDD
    Mi piacciono un sacco le brioche formate con le palline e poi tagliate a fette spesse!!!
    Terry cara, grazie per averci regalato questa meraviglia! È vero, il profumo non lo possiamo sentire, ma la sofficità su vede tutta in quell’ultima foto!
    Un bacio bello e buonissima giornata! :-******

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Esatto dai … una fetta al mattina con un cucchiaino di confettura e parti con il piede giusto e, sopratutto, con l’umore giusto! Grazie mille cara Emmettì, sono contenta di averti dato un altra idea per le tue colazioni. Tu sei bravissima con i lievitati e sono certa la farai ancora più bella della mia. Un bacione a te e buon fine settimana

      Rispondi
  4. Cristina

    Solo tu riesci a fare il velo anche con il bimby. Sei unica e mitica. Questa brioche l’avevo adocchiata anch’io. Mi frena il lievito di birra, non perchè ce l’abbia con lui, anzi, è meno impegnativo della pasta madre. Ma quelle rare volte in cui ho tempo per impastare vorrei far lavorare la madre

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ahaahahahh ma guarda, non è difficile. Alla fine ho capito come fare ed è davvero semplice. Anche oggi ho impastato un pane tutta semola, con il bimby, e devi vedere che velo ha fatto! Dov’è il problema? Nel frattempo l’ho rifatta con pasta madre e ora aggiungo le dosi, negli ingredienti. Se la provi poi fammi sapere come ti viene, ok=

      Rispondi
  5. manu

    Fantastica questa pasta lievitata!
    Che bella brioche.
    Un abbraccio

    Rispondi
  6. Gunther

    Beh Conticini è Conticini quando vado nei suoi negozi rimango incantato a guardare, avete fatto bene ma sei stata molto brava anche tu, non è sempre facile rifare in casa ricette di Pasticceria il risulato è magnifico

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Questo è uno dei più bei complimenti che potevi farmi Gunther. Ti ringrazio davvero di cuore

      Rispondi
  7. notedicioccolato

    è tanto di quel tempo che non faccio più un lievitato che non so neanche se ne sarei ancora capace. ma so che questa brioche mi attira da parecchio e mi tenta da morire. dev’essere di una sofficità strepitosa :) un bacione, buona serata

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Scherzi? E’ come andare in bicicletta, non si scorda più. Piuttosto provaci e vedrai come ti senti anche meglio fisicamente. Accarezzando la pasta, guardandola crescere, annusando il profumo meraviglioso, mentre cuoce e per ultimo, il piacere quando dai il primo morso sofficioso … una poesia. Grazie Fede, un bacione a te

      Rispondi
  8. Silvia Brisi

    Wow!!! E’ un po’ che vedo questa brioche in giro, non ho ancora provato a farla ma adesso non ho più scuse!! Ti è venuta uno spettacolo ma non dubitavo!! Me la segno, è favolosa!!
    Un bacione carissima, buona serata e buon we!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Se ti interessa ho aggiunto anche la dose per farla con pasta madre. Alla fine è talmente buona che l’ho rifatta. E visto che pamina era bella arzilla, perchè non impastarla con lei. La mia pamina non mi delude mai. Provala Silvia, è davvero semplice da fare e riesci a gestirla anche se sei fuori tutto il giorno. Un grande abbraccio a te tesoro mio. Altrettanto

      Rispondi
  9. Pattipatti

    Terry che meraviglia!!! Paola e Patrizia stanno diventando un’associazione a delinquere… io stessa avevo pizzicato i Ricciarelli (e me ne sono pentita perchè sono eccezionali!!).
    Sono in astinenza da lievitati perchè ho la planetaria rotta… faccio giusto qualcosa a mano.
    Questa brioche mi intriga assai, appena posso la rifaccio! Un bascione tesoro!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ho letto che la basta…. ehm, l’impastatrice ti ha abbandonata. Si, questa da impastare a mano è un pò faticosa, perchè devi farle fare il velo … Appena la fai fammelo sapere, mi fa piacere. Grazie Pattyna del mio cuore, un bacione anche a te

      Rispondi
  10. Laura De Vincentis

    Mamma mia Terry, tu sei proprio una maga con i lievitati!!!! Un abbraccio

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ma grazie Laura! Mi fa piacere ti piaccia la mia brioche. Provala, sono certa piacerebbe anche a Junio con una confettura o una crema di nocciole, per colazione o anche per merenda. un abbraccio grande a te

      Rispondi
  11. laura flore

    Terry, che spettacolo questo meraviglioso Pan brioche, da provare in assoluto! Bravissima come sempre tesorino 😘💖 Dolcissimo week-end cara😘💖 Laura😘💖

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie mille cara e dolce Laura. Tu sei davvero carinissima. Un abbraccio grande grande a te

      Rispondi
  12. Tiziana

    Sei un’impastatrice incallita cara Terry! Brava! Ottima anche questa brioche :)
    Ciao e felice fine settimana
    Tiziana

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Hai ragione Tizi … non so stare senza mettere le mani in mezzo alla farina. Del resto, tra pane, pasta e dolci, c’è sempre una scusa, non credi? Grazie cara, buon fine settimana anche a te

      Rispondi
  13. speedy70

    SEmpre perfetti i tuoi lievitati, complimenti Terry!!!!

    Rispondi
  14. edvige

    Sai che ti ammiro mx non è nelle mie corde purtroppo .. buona fine settimana 😚

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Lo so Edvige ma sai anche che mi fa sempre piacere quando passi e mi lasci un saluto. un bacione e buon fine settimana anche a te

      Rispondi
  15. Daniela

    wow…ma che meraviglia !!!! Soffice soffice. Fa una gola…..
    Un bacio e buon fine settimana :)

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie Dany. Era così buono che l’ho già fatto di nuovo … provalo, se ti va. Un bacione grande a te

      Rispondi
  16. saltandoinpadella

    Mamma mia che velo stupendo ti ha fatto. Sei davvero una maga dei lievitati. L’ultima foto poi mi ha lsciato a bocca aperta, è così soffice che sembra quasi un panettone. Deve essere favolosa, solo che io non amo i lievitati molto burrosi, qui ce ne è davvero un bel po’. Secondo te si può ridurre?

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Certo, puoi ridurlo ma non avrà lo stesso profumo e sofficità di questo … se lo provi poi fammi sapere.

      Rispondi
  17. Leti -Senza è buono

    La mia amica Terry con le mani in pasta <3 sei insuperabileee non ho mai visto un panbrioche più soffice di questo e peccato che siamo lontane perchè una fettina l'avrei gradita 😀 un abbraccio amica mia, ti voglio bene :-*

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Tu non sai quanto ti sto pensando in queste ultime ore … sono con te, lo sai vero? Grazie, ti mando un abbraccio stritolosissimo. A presto ♥

      Rispondi
  18. Francesca

    Ecco, adesso non so se venire a cena per avere i ravioli viola oppure a colazione per questa coccola soffice del buongiorno! :-) Mi piace anche la marmellata che hai scelto, sia per il sapore, sia per quel colore pieno di energia!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Tu fai così, vieni a pranzo e io ti faccio prima questi bei cuoricini, con tante buone e sane verdure e poi una fettina di questa brioche, magari con una crema zabaione, che dici?

      Rispondi
  19. Chiara

    non ho una planetaria altrimenti proverei subito, sei unica , abile ma sempre modesta, ti ammiro per questo! Un grande abbraccio, buona settimana

    Rispondi
  20. Serena

    Questa Brioche Mousseline ti è venuta benissimo Terry. Sulla validità della ricetta non posso dubitare visto che hai citato due amiche che conosco personalmente e ritengo valide come persone e come blogger ma a te va il merito di aver saputo replicare la ricetta in maniera impeccabile, si vede a occhio dalla consistenza della mollica! Mi sono fatta l’idea che fra te e lievitati ci sia un certo feeling 😉 brava <3

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si, devo dire che amo molto dedicarmi ai lievitati, forse è il mio passatempo preferito. Ti ringrazio del ben complimento Serena, fanno sempre piacere alla fine. Buon inizio di settimana

      Rispondi
  21. zia consu

    Girovagare tra i blog molto spesso è fonte di ispirazione e, come in questo caso, ci fa sfornare delle vere golosità! Immagino che spaziali colazioni abbiate fatto tu e tua figlia..quasi vi invidio 😛
    Grazie x aver condiviso la ricetta dalle altre ragazze me l’ero proprio persa!
    ps: grazie di cuore x le parole che hai lasciato nel mio blog…hanno scaldato la mia anima…sei un tesoro <3

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Questa la devi provare Consu, sono certissima ti piacerebbe un sacco. Sono contenta, tu devi avere più fiducia in te stessa e non permettere a nessuno di dubitare delle tue capacità Un bacione

      Rispondi
  22. Paola

    Eccomi, finalmente. Sapevo che da te avrei trovato la versione sapiente e golosa, quella che mi avrebbe messo voglia di rifarla. Quella crema di arance e vaniglia, che la sogno dai tempi del mio disastro natalizio col panettone, è il tocco in più e sono sicura abbia reso il tutto ancora più profumato. Mia cara, mi hai messo voglia di rifarla, magari col lievito madre seguendo le tue indicazioni 😉 Di colazioni morbide e profumate non se ne ha mai abbastanza :)

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si, era davvero molto profumata. Prima che finiscano le arance ti consiglio di provarla questa crema di arance. Può essere utile in tantissimi dolci. Ti dà quel tocco in più. Grazie a te per avermi incuriosito a provarla. Di certo la rifarò e la rifarò e la rifarò … Con la pasta madre resta soffice ancora più giorni. Lasciale il tempo di lievitare però, ok? Non avere fretta.

      Rispondi
  23. sandra

    una maga, tu sei proprio una maga del lievito!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Addirittura? Certo adesso che mi sono tagliata i capelli alle spalle e sono bianchi … è vero, sembro maga magoo ahhaahahh. Grazie amora

      Rispondi

Leave a Reply